A2-Tagliamento superstar, Brindisi sbanca Viterbo dopo un overtime

A2-Tagliamento superstar, Brindisi sbanca Viterbo dopo un overtime

Non sono bastati i quaranta minuti regolamentari a decretare la vincitrice della sfida del Pala Malè di Viterbo. Dopo un over time la ragazze della Futura Basket sbancano il parquet della Defensor Viterbo per 59-65. A trascinare le biancazzurra alla vittoria ancora una volta Marzia Tagliamento, per lei una partita con percentuali quasi perfette, 27 minuti giocati, 25 punti frutto di un 6/7 da due, 3/3 da tre, 4/8 ai liberi.

Dopo sei minuti di gara il punteggio recita 12-8 per Viterbo che distribuisce i punti tra la rientrante Rejchova, Spirito e Serafino. In questa parte di gara Viterbo domina a rimbalzo, ma Brindisi è attenta a restare in partita con i primi punti di Sabine Egle e Linda Manzini impatta sul 12-12. Periodo che si chiude con il canestro sulla sirena di Siccardi 14-14.

Secondo periodo che comincia con il Tagliamento time nove punti in un amen e massimo vantaggio Futura (14-21). Eleonora Lascala per Viterbo rintuzza gli allunghi di Brindisi che va a segno con Perseu. Alla sirena é 26-30 Brindisi.

Problema di falli per coach Scaramuccia che deve fare a meno per lunghi tratti di terzo periodo di Bernardini e Serafino. È di Perseu la tripla del 36-41. Nel finale Brindisi allunga ancora con Tagliamento ma un piazzato di Spirito sulla sirena fissa il finale di periodo sul 38-43. Le danze dell’ultimo periodo le apre Lascala che porta a -3 le locali (40-43). Tagliamento e Siccardi per il nuovo +7 Brindisi (40-47). Dura la reazione delle padroni do casa 9-0 di contro parziale con la tripla della mai doma Lascala per il 49-47 Defensor. Si va sull’equilibrio fino alla fine, Viterbo ha il demerito di non chiudere la gara visto il trend positivo di fine periodo. Fa 0/4 ai liberi nel finale. Tagliamento per il 51-52 Brindisi, Boi per il 53-52 Viterbo. Ultimo possesso per Brindisi che penetra e prende un fallo sulla sirena è il quinto per Rejchova che manda in lunetta con zero secondi da giocare Valentina Siccardi che fa 1/2 e manda tutti all’over time.

Lascala per il primo canestro locale, ma un 5-0 firmato tutto Tagliamento permette l’allungo di Brindisi 55-58. Bernardini e Lascala rintuzzano ma devono piegarsi ancora ad una Tagliamento formato mvp. Finisce 59-65 con Brindisi che per una notte si gode il primato in solitario.

Defensor Ants Viterbo – Futura Basket Brindisi 59-65 d1ot (14-14; 26-30; 38-43; 53-53)

Denfensor Viterbo: Boi 4, Lascala 15, Romagnoli 2, Bernardini 4, Rejchova 16, Serafini 6, Spirito 12, Riccobono n.e., Orchi n.e., Ndiaye n.e.

Futura Basket Brindisi: Perseu 16, Manzini 4, Tagliamento 25, Diodati 2, Diene 6, Gatti 1, Siccardi 9, Egle 2, Boccadamo n.e., Gismondi n.e.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy