A2- Udine, che tegola: Vicenzotti salterà il debutto contro Marghera

A2- Udine, che tegola: Vicenzotti salterà il debutto contro Marghera

Udine dovrà fare a meno della propria capitana.

Commenta per primo!

L’attesa è quasi finita: fra due giorni la Libertas Basket School, targata Delser, inizierà il campionato di A2. Sono passati diversi mesi dall’ultima partita che è valsa la promozione nella categoria superiore e tutti i tifosi non vedono l’ora di sostenere nuovamente le proprie ragazze. Il primo incontro previsto si svolgerà fuori casa; le udinesi, infatti, saranno impegnate domenica, alle ore 18, sul campo di Marghera, mentre la prima partita al PalaBenedetti è prevista per sabato 15 ottobre.
Il grande entusiasmo per questo nuovo inizio, però, è stato interrotto da una brutta notizia: ieri in allenamento il capitano Debora Vicenzotti ha subito un infortunio; oggi verranno fatti tutti gli esami del caso, ma molto probabilmente domenica sera l’ala classe ‘89 non scenderà in campo insieme alle compagne.

Le parole di Medeot alla viglia dell’esordio: «In queste fase di precampionato – commenta il coach udinese – abbiamo fatto un buon lavoro e le amichevoli che abbiamo disputato ne sono state la prova. Ora è fondamentale iniziare la stagione nel migliore dei modi. Sappiamo che la partita di domenica sarà molto difficile per molteplici fattori, uno su tutti l’infortunio di Debora che a due giorni dal match ci toglie gli equilibri di squadra acquisiti in questo lungo periodo di preparazione. C’è da dire, inoltre, che Marghera si presenta come una delle favorite del Girone B e non sarà facile vincere in trasferta contro una formazione organizzata e compatta che ha a suo vantaggio il fattore campo. L’assenza del nostro capitano lascia un ruolo scoperto e ci costringe a cambiare l’impostazione della gara quasi all’ultimo momento; probabilmente Ofomata dovrà ricoprire una posizione che non le compete e che non ha mai provato da quando è qui con noi. Sono comunque fiducioso e so che le mie ragazze scenderanno in campo con grande entusiasmo.»

Uff.Stampa Libertas Basket School

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy