A2- Viareggio sprofonda ad Ancona: Mataloni regala l’1-1 alle doriche

A2- Viareggio sprofonda ad Ancona: Mataloni regala l’1-1 alle doriche

Una Mataloni on fire firma l’1-1 nella serie.

Commenta per primo!

Basket Girls An-Pall.Femm.Viareggio 78-54 (14-5, 40-20, 62-34)

Basket Girls: Mataloni 20 , Mancini 7, De Chellis 8, Pieraccini 3, Dell’Olio 4, Sordi 4, Ostojic 12, Gramaccioni 4, Villa 5, Bolognini 2, Pettinari, Takrou 9. All.Piccionne

Viareggio: Bindelli 13, Tamagnini n.e., Sinagra 7, Bozic 4, Iannucci 10, Foglia, Bertucci 13, Tripalo 5, Collodi 2, R.Sinagra. All.Orlando

Arbitri: Roca di Avellino e Bernardo di S.Nicola la Strada

Alza la voce il Basket Girls in gara-2. Le ragazze terribili di Luca Piccionne vendicano la beffa della prima partita e spianano Viareggio conquistando con pieno merito il diritto di giocare gara-3 sabato prossimo in Toscana. La seconda partita della serie playout è un monologo anconetano e per le viareggine c’è poco spazio contro una squadra che spruzza energia buttando in campo tanta intensità, volontà e tenendo ancora ottime percentuali al tiro. Non c’è scampo per Viareggio che segna pochissimo (5 punti nei primi 14′) litigando con il ferro e facendo i conti con l’ardore delle biancorosse.

Piccionne ripropone in quintetto Mancini, bella novità della parte finale della stagione, insieme a Mataloni, Sordi, De Chellis e Ostojic. Dopo tre minuti Viareggio perde Roberta Sinagra fermata da una scavigliata che la toglie subito dai giochi. Si segna pochissimo all’inizio con tanti errori da ambo le parti. Il Basket Girls è un diesel che si scalda e poi parte a tutto gas. A cavallo tra la fine del primo e l’inizio del secondo quarto le doriche piazzano un break che le porta sul 23-5 dopo 14′. Ostojic e De Chellis dominano l’area, Mataloni mitraglia da fuori. Viareggio è già sulle gambe. Ancona viaggia a vele spiegate, l’unico problema sono i tre falli di Sordi ma anche senza la loro guida le padrone di casa non cedono. Esce dalla panchina Pieraccini e le cose non cambiano, il Basket Girls continua a macinare. 29-14 che diventa poi 36-14 con i liberi di Mataloni e i canestri ritrovati di Takrou. Viareggio segna solo dalla lunetta, arriva molto faticosamente a 20 punti ma le anconetane ne hanno segnati altrettanti quando si va negli spogliatoi (40-20).

Nessuna illusione nel clan biancorosso visto che anche gara-1 aveva visto una prima parte di marca dorica. Ma la lezione pare sia stata capita. Si torna in campo e la musica infatti è esattamente la stessa. Ostojic fa la voce grossa in attacco e ispira il nuovo allungo delle Girls di casa che volano sul 48-30 che lievita fino al 59-30 e 62-34 al 30′. L’ultimo quarto arriva con la testa delle due squadre ormai rivolta a gara-3. Piccionne gestisce abilmente vantaggio ed energie. Dentro chi gioca meno lasciando rifiatare le “prime donne”. Viareggio segna un pò di più rendendo meno marcata la sconfitta ma tutto è ormai deciso. Finisce 78-54 e sabato sarà una sfida senza domani con il Basket Girls con qualche fiducia in più.

Uff.Stampa Bk Girls Ancona

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy