A2 Vicenza, Corno si presente: “Qui per una questione di amore”

A2 Vicenza, Corno si presente: “Qui per una questione di amore”

Commenta per primo!

È tornato a Vicenza in grande forma il leggendario tecnico del basket italiano Aldo Corno, senza i suoi proverbiali baffi, “per questo bisogna chiedere a mia moglie, dice che mi ringiovaniscono” ma con tanta energia ed entusiasmo. Dopo vent’anni ha rimesso piede nello storico palasport di Vicenza tornato a splendere: “sono emozionato, qui dentro si è fatta la storia del basket donne”. E vent’anni non sembrano quasi passati, tra i numerosi tifosi, storici e nuovi, che l’hanno accolto al suo arrivo per la conferenza davanti alla stampa accorsa per immortalare il “colpo di scena” del ritorno di Corno in terra berica.

“È una questione di amore” sono le prime parole di Corno tornato in Italia dopo cinque anni passati all’estero, tra “il miglior campionato d’Europa, la Francia” e quello svizzero “che non è per nulla un campionato di seconda categoria”.

Corno a 64 anni non ha per nulla perso la verve e la parlantina dei bei tempi: “qui vicino (a Venezia ndr) c’è un altro signore che nonostante l’età è secondo in classifica, Carlo Recalcati”.

Il tecnico più vincente del basket italiano ha scelto Vicenza “dopo due-tre giorni di riflessione, dato che a mia moglie avevo promesso che non mi sarei più spostato…”.

Ma alla fine al cuor non si comanda:

“Ho parlato con il presidente Concato e l’unica città in cui sarei venuto ad allenare è Vicenza, anche dal punto di vista affettivo: ho rinunciato a diverse altre proposte che mi sono arrivate in Italia”.

“Mi ha convinto il progetto – continua Corno – qui c’è tanto da costruire, a partire dal settore giovanile che dovrà essere la nostra base: sarà una nuova sfida, non vengo per vincere il campionato, ma porterò la mia conoscenza del basket agendo più come un direttore tecnico, che è una figura che manca nel basket italiano”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy