A2- Virtus Cagliari, altro successo. Nessun problema contro Biassono

A2- Virtus Cagliari, altro successo. Nessun problema contro Biassono

Commenta per primo!

Vince facile la Virtus Cagliari la quarta gara di andata della serie A2 femminile. La formazione allenata da Carla Tola non ha avuto problemi nel battere il Biassono con il punteggio di 66-35. Una gara a senso unico quella vista al PalaRestivo dove l’equilibrio è durato solo cinque minuti, quelli iniziali, poi è stata solo Virtus. Quasi un allenamento quello disputato dalle cagliaritane al cospetto di una squadra, giovane, inesperta, ma tenace quale quella lombarda. Un momento di paura solo per Sara Innocenti che, dopo aver battuto violentemente la testa sul terreno di gioco, durante le fasi iniziali del match, dopo un contrasto con un’avversaria, è stata costretta ha lasciare anzitempo l’impianto a causa di una ferita (e una botta) in testa. Per lei solo qualche punto di sutura e una vistosa fasciatura in testa. E’ stata anche l’occasione per vedere all’opera anche le giovani del vivaio virtussino: Valentina Pintauro e Laura Porcu.
Punto a punto fino al 5’ (5-5) poi la Virtus trascinata da Carolina Scibelli si stacca gradatamente grazie ad un break di 7-0 (12-5 al 7’). Il Biassono corre, cerca di difendere, ma nulla può al cospetto di un avversario molto più preparato tecnicamente e fisicamente. Alla prima sirena il parziale vede la Virtus chiudere in testa sul 16-9. Nel secondo periodo ancora Scibelli coadiuvata da Marta Vargiu e Ana Ljubenovic, prende per mano la squadra che, con un break di 13-0 si allontana definitivamente (36-11 al 15’). Biassono tenta di riprendersi, ma la difesa di casa concede davvero poco. Al riposo lungo la Virtus va negli spogliatoi sul 42-15. Senza storia gli altri due quarti con le padrone di casa che amministrano con Scibelli e Linguaglossa e il Biassono che cerca, inutilmente, di rendere meno pesante la sconfitta.
Alla fine applausi per tutti e un caloroso abbraccio della squadra e dei tifosi al capitano Eleonora Fava, in convalescenza dopo l’ennesima operazione al piede sinistro, quello interessato dall’infortunio dello scorso dicembre. Per lei qualche settiamana di riabilitazione e poi sarà di nuovo in campo per dare una mano alla sua squadra.

VIRTUS CAGLIARI-BIASSONO 66-35

VIRTUS: Ljubenovic 12, Fidossi 8, Vargiu 12, Mastio, Saba 3, Pintauro 2, Innocenti, Linguaglossa 13, Porcu, Scibelli 16. Allenatore: Carla Tola.

BASKET BIASSONO: Tettamanzi 8, Iasenza, Fumagalli 9, Rossi 6, Frigerio 2, De Ponti 4, Sallustio 2, Ottolina, Colombo 2, Giorgi 2. Allenatore: Stefano Fassina.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy