A2- Virtus Cagliari, dopo la beffa di Genova arriva il Geas

A2- Virtus Cagliari, dopo la beffa di Genova arriva il Geas

Commenta per primo!

Archiviata la prima, amara giornata di campionato, la Virtus Cagliari ha effettuato una intensa settimana di lavoro in palestra in vista dell’esordio casalingo contro la Paddy Power Sesto San Giovanni. Gara in programma domani pomeriggio al palaRestivo di via Pessagno a Cagliari con anticipo alle 16. Una sfida che il gruppo allenato da Carla Tola vuole assolutamente vincere, non solo per riscattare il passo falso di sette giorni fa in casa del Genova (sconfitta arrivata dopo un tempo supplementare), ma anche per cominciare a mettere punti in cascina. “La ragazze sono motivate –ha dichiarato il tecnico cagliaritano Carla Tola -. Aver perso di un solo punto a Genova dopo aver quasi vinto la gara, le ha caricate a mille e sono pronte a dare il massimo pur di raggiungere l’obbiettivo”. Tutte abili e arruolate in vista della sfida di domani, con Carolina Scibelli, miglior realizzatrice sabato scorso con 26 punti di bottino personale, che fa portavoce: “Il Geas è una squadra forte che annovera tra le sue fila elementi che hanno giocato anche in A1. Posso solo dire che la Virtus ci metterà il massimo impegno. La squadra, in settimana ha lavorato tanto e vuole soprattutto conquistare la prima vittoria, anche se sono sicura, dall’altra parte il Geas concederà poco”.

Formazione dal passato illustre quella Lombarda che nel suo palmares può contare ben otto scudetti, una coppa Italia e un titolo europeo conquistato nel 1978, più tantissimi scudetti ottenuti formazioni giovanili. Sabato scorso, nel primo turno della Conference Nord Ovest, la formazione di coach Bacchini ha fatto il suo esordio in campionato vincendo una gara non facile contro l’Astro, quest’ultima rimasta in partita quasi fino in fondo, bloccata solo dagli infortuni di Martellini e Pacilio. Domani a Cagliari sarà battaglia con le lombarde che, quasi certamente recuperano la lunga argentina Agostina Burani, classe 1991 a completare un gruppo che può vantare elementi come Cecilia Zandalasini giovane ala classe 1996, match winner sabato scorso con 19 punti realizzati, Francesca Gambarini (playmaker 14 punti contro l’Astro) e Elisabetta Mazzoleni (13 punti).

Virtus che attende il pubblico delle grandi occasioni che possa trascinare le ragazze alla vittoria. L’emittente Videolina Sport trasmetterà in differita sul canale 210 del digitale terrestre la sfida, mentre Radio Golfo degli Angeli trasmetterà in diretta sui 94,100 il match. Radiocronaca a cura di Ignazio Caddeo, direttore responsabile del sito sportivo www.isola24sport.it, che si avvarrà anche della collaborazione dell’ufficio stampa della Virtus Cagliari.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy