A2- Virtus,vittoria agevole grazie a Scibelli. Al Selargius non basta Visconti, Astro in finale

A2- Virtus,vittoria agevole grazie a Scibelli. Al Selargius non basta Visconti, Astro in finale

Commenta per primo!

Saranno Virtus Cagliari e Astro Cagliari a giocare domani sera la finalissima per la conquista del Torneo dell’Amicizia. Nel quadrangolare organizzato nel proprio impianto dalla Virtus giocheranno la finalina di consolazione il San Salvatore Selargius e la formazione della Virtus Serie C. All’ultimo momento la Mercede Alghero che doveva essere la quarta formazione invitata dal Presidente della Virtus Riccardo Fava, ha rinunciato alla trasferta a Cagliari. Pertanto la Virtus si è vista costretta a chiamare la formazione di Serie C allenata da Sandro Manca. Virtus Cagliari e Astro hanno vinto le semifinali battendo rispettivamente la Virtus C con il punteggio di 66-31 e il San Salvatore Selargius per 66-63. Prima gara del Torneo dell’Amicizia senza storia con la formazione allenata da Carla Tola che, senza strafare, trova subito la via del canestro avvantaggiata dalla forza fisica e tecnica da parte del gruppo. Dopo i primi 10’ la gara è praticamente chiusa (22-3). Senza storia gli altri tre tempi.
Più equilibrata, divertente e equilibrata la seconda sfida della serata vinta in dirittura d’arrivo dall’Astro grazie ai canestri di Lektova, Marcello e Pacilio. Il primo quarto vede il Selargius giocare con disinvoltura, passare in testa (10-5) e chiudere la frazione sul 17-15. L’Astro non demorde e si affida ai canestri di Pacilio e alla regia di Marcello per cercare la rimonta. Il San Salvatore però difende bene, ma in particolare trova con Visconti e Lussu la via del canestro. Selargius va via (25-19). La squadra di Carlo Zedda,non si arrende avvicinandosi con l’ex Alghero e Virtus Sabrina Pacilio. E’ la formazione di Staico ad andare al riposo sul 29-26. Al rientro in campo l’Astro appare rinvigorita con il Selargius che sbaglia tanto e difende male. Pacilio al 3’ con una bomba firma il vantaggio (35-32). Selargius guarda e l’Astro si stacca con le bombe di Martellini(50-42 al 30’). Al rientro per l’ultimo quarto l’Astro trova il massimo vantaggio (54-42). Le avversarie però con Lussu e Visconti si scuotono rosicchiando punto su punto e passando addirittura in testa con Lusso a 3’ dalla sirena (59-58). Punto a punto fino alla fine con l’Astro che, ad una manciata di secondi dalla sirena con Letkova, Pacilio e Marcello , trova i canestri del successo.
Le gare di domani
Ore 18,30 Virtus C-San Salvatore Selargius.
Ore 20,30 Virtus Cagliari-Astro Cagliari.

VIRTUS CAGLIARI- VIRTUS SERIE C 66-31 (22-3; 17-8; 15-11; 12-9)

Virtus Cagliari: Lijubenovich 4, Fidossi 18, Vargiu 2, Saba 2, Innocenti 4, Linguaglossa 9, Lusso 8, Scibelli 19. Allenatore: Carla Tola.
Virtus Serie C: Speziale 4, Loi 7, Falchi, Neri, Logli, Pintauro, Fasadei, Cornaglia 12, Murtas 4, Porcu 4. Allenatore: Sandro Manca.
Arbitri: R. Basso di Elmas e S. Farneti di Quartu Sant’Elena.

ASTRO CAGLIARI-SAN SALVATORE SELARGIUS 66-63 (15-17; 11-12; 26-13; 14-21)

ASTRO: Deplano, Concu 2, Gravina, Pacilio 22, Mura 1, Martellini 11, Camedda, Laccorte 2, Letkova 8, Cirronis 12, Ganga, Marcello 8. Allenatore: Carlo Zedda.
SAN SALVATORE: Yordanova 8, Lussu 17, Perseu, Angius, Brunelli 2, Canalis, Palmas, Tinti 8, Visconti 22, Nordio 6, Masala, Cavallini. Allenatore: Fabrizio Staico.
Arbitri: L. Basso e GL. Pinna.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy