A2Nord: Marghera passa nel finale, la speranza di Broni si spegne sull’errore di Zandalasini

A2Nord: Marghera passa nel finale, la speranza di Broni si spegne sull’errore di Zandalasini

Commenta per primo!

BRONI-MARGHERA 51-52 (14-17 ; 12-16 ; 11-7 ; 14-12)

Omc: Bergante 7, S?rkusa 10, Carù 4, Leva 12, Zandalasini 10, Zamelli 4, Besagni 4, Borghi, Tagliabue, Pellegrino. All. Piatti
Sernavimar: Innocenti 11, Fabris 6, Savelli 3, Romagnoli 8, Brunelli 11, Rimpova 3, Borsetto 8, Ferri 2, Malossi ne, Saggia ne. All. Iurlaro
Note: tiri liberi Broni 9/14 ; Marghera 5/8

BRONI. Non sono bastati i “decibel” del popolo biancoverde, la Omc cede al PalaBrera contro la Sernavimar Marghera dopo una partita di rincorsa e che nell’ultimo minuto con due possessi a favore poteva trasformarsi in una bella vittoria. Ora le ragazze di coach Piatti dovranno metabolizzare al più presto la sconfitta e preparare in settimana la trasferta di Cagliari di sabato prossimo.

LA PARTITA. Coach Piatti fa scendere in campo Bergante, Leva, Carù, Zandalasini e S?rkusa. Al 5′ primo sorpasso ospite (7-8), pareggio a inizio secondo quarto con una tripla di Zandalasini (17-17), le langunari restano da questo momento sempre in vantaggio e allungano con Innocenti al 15′ (19-28). Alla ripresa dopo l’intervallo lungo, Leva e Bergante riportano Broni a meno 1 (37-38). Nell’ultimo periodo Marghera trova una tripla con Borsetto e si va sul meno 8 (42-50), al 36′ S?rkusa segna il canestro del 49-52 e con due liberi successivi dopo una palla persa ospite si ritorna sul meno 1 (51-52). Manca meno di un minuto, Innocenti commette infrazioni di passi e con 14 secondi sul cronometro la Omc ha la palla del vantaggio, Bergante non rischia la penetrazione e scarica a Zandalasini la cui conclusione sfiora il ferro.

Visita la fotogallery di Gabriele Luchetti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy