A3 Mia Cup – Semifinale senza storia, Pordenone asfalta Ancona e va in finale

A3 Mia Cup – Semifinale senza storia, Pordenone asfalta Ancona e va in finale

Una partita mai in discussione. Pordenone si sbarazza di Ancona con un ampio più venticinque finale. Le doriche dopo l’impresa di ieri, si sono sciolte come neve al sole schiacciate da una prima frazione da 10-19,  che ha di fatto spaccato l’equilibrio in campo. Spinto dal primo quarto on fire di Anna Togliani (10 per lei alla fine), il Sistema Rosa è andato definitivamente in fuga nel secondo periodo con un gioco spumeggiante finalizzato dalla concretezza di Pan (18 ed Mvp), Pinzan (10) e Gianolla (16). La ripresa si è così rivelata garbage time, con le marchigiane incapaci di risalire e alle fine domate per 53-78.

Pordenone: A.Togliani-Porcu-Pan-Gianolla-Cubaj

Ancona- Mataloni-Trotta—-Di Sario-Redolf-Zerella

PORDENONE DEVASTANTE, ANCONA INSEGUE-Mataloni apre la contesa firmando lo 0-2 iniziale, ma Porcu risponde rapidamente con una gran tripla da sette metri. Destro sale in cattedra con quattro punti di fila, ma è la tripla centrale di Anna Togliani a scrivere il primo vantaggio netto di serata sul 10-4. Redolf prova a scuotere ancona, ma sono le friulane a far la voce grossa con Cubaj e il 2+1 di Gianolla per il 14-8. La trama non cambia neanche nel finale di quarto, col Sistema Rosa che dopo 10’ conduce 19-10. Formiconi da una parte, Gianolla in lunetta dall’altra aprono la seconda frazione di gioco. A scatenarsi è però Pinzan, che spara due triple a bersaglio in un amen per il massimo vantaggio della serata sul 29-16. Formiconi trova altri due punti sul proprio tabellino, ma Gianolla risponde con la stessa moneta. Le doriche però continuano a peccare in difesa, subendo costantemente l’inerzia di Pordenone: sono due triple di una super Anna Togliani a portare il passivo sui diciannove punti, col punteggio che dice 40-21. Zerella da sotto prova a limitare i danni, ma Anna Togliani mette l’ultimo sigillo sulla prima metà di gara, siglando il libero del 41-23.

SISTEMA ROSA DILAGA, ANCONA K.O-Di Sario è la prima a bucare la retina dopo l’intervallo, Pordenone però ne ha di più e allunga fino al più ventuno realizzato da Pan (48-27). La compagine marchigiana prova a mischiare le carte, ma la sinfonia ha sempre lo stesso ritmo ed è ancora Pan, dopo una grande azione di squadra, a trovare il 57-27. Mini reazione di Ancona, ma a dieci dal termine il tabellone segna 64-36. Di Sario apre gli ultimi dieci minuti con un gioco da tre punti, ma ormai è garbage time e gli ultimi minuti servono solo per le statistiche finali. Pordenone asfalta Ancona con un netto 78-53.

MVP BASKETINSIDE.COM: Pan

SISTEMA ROSA PORDENONE – BASKET GIRLS ANCONA 78-53 (19-13, 41-23, 64-36)

SISTEMA ROSA PORDENONE: Porcu 6, Muffato 2, Pan 18, Anna Togliani 10, Giulia Togliani , Colombo , Crovato, Pinzan 10, Destro 4, Gianolla 16, Castello 4, Cubaj 8 . All: Battisti

BASKET GIRLS ANCONA- Trotta , Guida ne, Redolf 4, Ballardini 4, Di Sario 15, Formiconi 11, Coccitto ne, Mataloni 5, Cadoni 9, Angeletti, Zerella 5. All: Novelli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy