Acciaierie Valbruna ospite alla Givova Cup: altro test di livello contro la Treofan Battipaglia

Acciaierie Valbruna ospite alla Givova Cup: altro test di livello contro la Treofan Battipaglia

Altra amichevole importante per Sisters Bolzano.

di La Redazione

Archiviato il primo test match contro la Tecmar Crema, Acciaierie Valbruna Bolzano è pronta ad una nuova sfida.Le Sisters saranno ospiti domani alla “Givova Cup”, quadrangolare organizzato dalla società Treofan Battipaglia: Malè (Tn), da sei anni, ospita il raduno preseason delle ragazze di coach Matassini e, le campane, affronteranno in rapida successione Vicenza, Bolzano e San Martino di Lupari rispettivamente dal 5 all’8 Settembre.

Giovedì è il turno delle altoatesine, che saranno chiamate a disputare un’altra maiuscola prova. L’avvio di stagione contro Crema ha dato ottimi riscontri allo staff bolzanino: il gruppo sta iniziando a creare la propria identità e, scrimmage di livello come questi, saranno utili per forgiare ulteriormente il carattere e la determinazione delle biancorosse. Testarsi contro un team di categoria superiore potrà creare non poche difficoltà ma il percorso di maturazione delle atlete di coach Pezzi passa anche per gare, apparentemente a senso unico, ma in grado di sperimentare la vera forza della squadra.

Scoglio principale, oltre ad un motivato e giovane roster, la presenza di tre straniere dall’ottimo calibro come Brown, Simon e Handy. Il Presidente Rossini è convinto di avere allestito un gruppo più competitivo e quadrato dello scorso anno, chiamando all’appello anche giocatrici dalla categoria inferiore (Del Pero, Mataloni e El Habbab) con ampie potenzialità di miglioramento, oltre alle riconferme della stagione passata.

Acciaierie Valbruna invece, prosegue i suoi allenamenti con grande entusiasmo, vogliosa nell’affrontare nuove sfide per mettersi in luce e capire di che pasta è fatta. Il gruppo sta lavorando al completo con l’unica piccola defezione per la lunga Egwoh che sta faticando per un dolore al tendine rotuleo. “Abbiamo iniziato la terza settimana di lavoro e la squadra ha messo in campo una buona preparazione fisica, il giusto approccio mentale e la determinazione che serve per affrontare questo campionato – commenta l’assisant coach Andrea Christè – Abbiamo bisogno di rimanere concentrate e tenere bene a fuoco l’obbiettivo di quest’anno che è quello di migliorarsi, affermarsi nella nuova categoria e creare un concetto ancora più solido di squadra. Affronteremo un match tosto ma sarà utile per capire a che punto siamo della nostra preparazione, allo stesso tempo sarà un appuntamento costruttivo visto che incontriamo una squadra di ottimo livello con giocatrici esperte.”

Ufficio Stampa
Pallacanestro Bolzano A.S.D.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy