Carpedil quarta al torneo Mass: Catania vince di un punto

Carpedil quarta al torneo Mass: Catania vince di un punto

Commenta per primo!

Quarto posto finale al torneo amichevole Mass dopo due gare disputate ad altissima intensità per la Carpedil Salerno, che esce sconfitta di un solo punto dalla finalina contro l’Olympia 68 Catania dell’ex granata Mara Buzzanca, lo scorso anno alla corte di Angela Somma. A sorridere per la vittoria finale sono le padrone di casa della PB63 Lady, che hanno sconfitto a sorpresa Ariano Irpino in finale dopo aver rimontato a fatica contro la Carpedil nella giornata di sabato.
Al PalaZauli finisce 77-76 per le siciliane, ma coach Natale può essere comunque moderatamente soddisfatto per i buoni ritmi offerti dalle sue ragazze. D’Alie con i suoi 31 punti è salita in cattedra per le campane, confermandosi importante punto di riferimento per la squadra.
Ora inizia la settimana verità per Costantino e compagne: sabato 12 ottobre comincerà infatti il campionato di Serie A2 e subito la sfida sarà proibitiva, giacché al PalaSilvestri (ore 19:30) arriverà la corazzata LPA Ariano Irpino. A proposito di campionato: le partite interne della Carpedil Salerno Basket saranno trasmesse in differita la domenica sera (ore 22) dall’emittente regionale Tele Nostra.

TABELLINO – CARPEDIL SALERNO.OLYMPIA 68 CATANIA 76-77 (21-27; 18-13; 14-17; 23-20)

CARPEDIL SALERNO: Costantino, Dentamaro, Fereoli, Stamegna 5, Potolicchio 6, Pierro, D’Alie 31, Trotta 2, Ribezzo 11, Bertan 14, Osso, Ardito 7.
OLYMPIA 68 CATANIA: Buzzanca 21, Pavia, servillo 6, Guerri 2, Imeneo, Antonelli, Anechoum 4, Ferlito, La Manna, Melissari 12, Breznova 32.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy