COPPA LOMBARDIA – Il Sanga Milano vince il derby, Varese domata

COPPA LOMBARDIA – Il Sanga Milano vince il derby, Varese domata

La squadra meneghina vince la sfida contro Varese.

di La Redazione

Secondo successo consecutivo per Il Ponte Casa d’Aste Milano nella Coppa Lombardia. Le Orange piegano Varese al PalaGiordani e si regalano la finale della manifestazione (domani alle 19.30 contro le padrone di casa di Costa Masnaga), risultato mai raggiunto dal Sanga nella storia del trofeo.
Partita vibrante con una Varese sempre a contatto, poi lo strappo nel quarto periodo grazie ad una super difesa che limita le scorribande di una scatenata Francesca Mistò. Splendida prova collettiva del giovane gruppo a disposizione di coach Franz Pinotti, brilla l’ottima gara in chiave offensiva di Cecilia Zagni (19 alla sirena con 4/5 da tre).

LA GARA
Inizio con qualche ruggine in casa milanese, prova ad approfittarne Varese che timbra il primo vantaggio con i canestri di Francesca Mistò, 3-6. Toffali suona la carica seguita da una Zagni letale dall’area colorata, 12-8 con anche Gombac a referto. Arriva sino a più 8 il margine de Il Ponte Casa d’Aste, 16-8, prima del rientro delle ospiti trascinate da Mistò e Visconti, 16-14 in apertura di secondo quarto. Arriva anche il sorpasso varesino con Petronite che prova a fare la voce grossa in area colorata, 28-30. La grinta di Zagni ed un paio di fiammate di una positiva Visigalli nel parziale che tiene in perfetta parità il match a fine primo tempo, 36-36.
Sempre Zagni protagonista nel mini break Sanga dopo la pausa lunga, le biancorosse però non mollano la presa tornando con il naso avanti a metà del terzo periodo, F. Mistò per il 47-48. E’ preseason ma gli animi sono già pronti per il campionato, si scalda la sfida con i tecnici alla panchina di Varese, Milano ringrazia e torna avanti alla penultima sirena, 54-50. Ultima frazione con le difesa delle ragazze di coach Franz Pinotti che sale di colpi, la regia di Quaroni ispira la solita Zagni mentre finalmente si vede la migliore Kostova, 59-52. Regge il bunker Orange nel finale, il sacrificio difensivo di Capucci e compagne argina l’ultimo assalto biancorosso, 67-59.

TABELLINI:

IL PONTE CASA D’ASTE MILANO: Zagni 19, Toffali 10, Kostova, Visigalli e Gombac 9, Guarneri 6, Quaroni 5, Capucci, Giuletti, Trianti, Pagani, Calciano.

VARESE: E.Mistò, Sonzini, F.Mistò 24, Biasion 4, Amato, Cassani 6, Premazzi 2, Sorrentino 4, Visconti 13, Beretta 2, Polato 2, Petronyte.

A fine gara coach Pinotti si gode il risultato ed i primi progressi del gruppo dopo la preparazione: “Altra buona partita, dopo quella con Crema, ed ottimo risultato che ci consente di arrivare in finale per la prima volta in questa Coppa Lombardia. Ho visto progressi complessivi a livello individuale, dobbiamo crescere ovviamente molto dal punto di vista della squadra. Ma mi piace lo spirito con cui la squadra si batte e cerca di migliorare. Bella anche la cornice di pubblico, che ci ha sostenuto calorosamente, e che speriamo di vedere sempre più numeroso in campionato“.

Questo il programma delle sfide finali di domani, domenica 16, che si disputeranno al Palasport di via Verdi a Costa Masnaga.
ORE 15.30: Albino vs Varese
ORE 17.30: Crema vs Carugate
ORE 19.30: Costa Masnaga vs Sanga

Uff.Stampa Sanga Milano

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy