Eurocup Women, il Famila Schio è stellare e vola in semifinale!

Eurocup Women, il Famila Schio è stellare e vola in semifinale!

Incredibile prestazione delle ragazze di coach Vincent che ribaltano il -4 dell’andata e conquistano la qualificazione.

di Ario Rossi

Cukurova Basketbol – Famila Beretta Schio 73-81 (24-25, 35-46, 52-62)

Il viaggio non era stato per nulla semplice, con un aereo cancellato e uno degli allenamenti saltati: l’obiettivo è solo uno, vincere di almeno 5 punti per ribaltare il 75-79 subito una settimana fa al PalaRomare.

PRIMO QUARTO

Schio c’è e parte subito concentrata. Lavender e Quigley con undici punti danno il via (8-13 al 5′) ma Ndour risponde presente. Due bombe mandano per la prima volta avanti le turche, ma Quigley, Lisec e Battisodo danno anche il +6 (19-25 al 9′). Bone e poi Gray all’ultimo secondo fissano il punteggio al 10′ sul 24-25. 

SECONDO QUARTO

Il Cukurova segna solo dall’arco con Uzun e la solita Iagupova (30-31 al 15′) ma Schio risponde con Lavender e Dotto che, con 5 punti filati, dà il+8, massimo vantaggio (30-38 al 17′). Bone fa 1/4 ai liberi e le venete ne approfittano con Dotto e Quigley prima (33-43 al 19′) e poi con Lisec che a pochi secondi dal termine infila dall’angolo la bomba del +11 a metà partita: Schio è avanti 35-46.

TERZO QUARTO

Lavender con due canestri dà il +15 e il coach delle padrone di casa ferma subito il gioco con un timeout. Le ragazze turche si svegliano e con Bone e Iagupova tornano immediatamente a -8 (44-52 al 23′) costringendo stavolta Pierre Vincent alla sospensione. Gruda con due canestri dà ossigeno al Famila. Bone è ora un problema per la difesa di Schio e riporta di nuovo a -8 le sue (48-56 al 26′), ma di nuovo una indemoniata Lavender con 4 punti consecutivi rimette una distanza di sicurezza, che però poi Iagupova dalla lunetta recupera immediatamente. Eva Lisec tocca la doppia cifra personale con il canestro del 52-62 al 30′.

QUARTO QUARTO

Bone torna in campo e segna 4 punti, a cui rispondono Lisec e Dotto (56-66 al 33′). Ndour trova un’importantissima tripla dall’angolo e Bilgic appoggia per il -5, prima del jumper di Lavender, ma ancora Astou Ndour dall’arco fa -4 (64-68 al 36′). Le squadre sono stanchissime, ma i coach si tengono i timeout per gli ultimi minuti. Gruda lavora bene a rimbalzo e trova un fondamentale 2+1. Iagupova è una furia ma Lavender e Quigley con una grande tripla ridanno il +8 a Schio a poco più di un minuto dalla fine (68-76 al 39′). Astou Ndour segna e subisce il fallo per il nuovo -5 turco. Dopo il timeout, Schio trova un’altra bomba di Quigley, la quarta di serata, per il 71-79 a 36″ dal termine! Bone da sotto accorcia, poi ai liberi Francesca Dotto è di ghiaccio e non trema: 73-81 e SCHIO QUALIFICATA!

In semifinale troverà la vincente di Perfumerias Avenida Salamanca-Nadezhda Orenburg, che stasera partono dal +8 russo dell’andata.

Cukurova: Iagupova 25, Ndour 18, Mestdagh, Naumenko, Gray 3, Bilgic 5, Bone 19, Uzun 3, Ozelci NE, Uner NE, Fitik NE, Avci NE

Famila Schio: Lavender 22, Gruda 9, Dotto 14, Crippa, Quigley 18, Lisec 13, Battisodo 5, Gemelos, Fassina, Andre, Masciadri NE, Filippi NE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy