EUROCUP WOMEN – Prima gioia europea per la Reyer Venezia

EUROCUP WOMEN – Prima gioia europea per la Reyer Venezia

Commenta per primo!


MESTRE (VE)
– Prima vittoria in Eurocup per le ragazze di coach Liberalotto che s’impongono con autorità sul Pinkk Pecsi 62-49. Un match che ha visto la Reyer comandare sin dal 1’ di gioco trascinate da Karima Christmas (18 punti e 9 rimbalzi). Per le ospiti da segnalare i 24 punti della svedese Drammeh.

Venezia deve fare a meno di Francesca Melchiori (out per tutta la stagione per un infortunio al crociato). A metà primo quarto la Reyer è avanti 8-7 guidata, come di consueto, dalla solita Christmas. Coach Orlando chiama timeout ma ciò fa il solo gioco dell’Umana che riparte più agguerrita che mai: 8 punti di Carangelo consentono a Venezia di creare il primo gap della partita e al 10’ le ungheresi rincorrono 25-10.
Non cambia la musica all’inizio del secondo periodo: solo Drammeh e Handy riescono a bucare la retina orogranata, mentre le padroni di casa continuano senza alcuna resistenza a colpire dall’arco (Bagnara e Dotto) per il 33-19 al 15’. Pecsi è solo Drammeh (18 punti all’intervallo): l’ala svedese porta le sue fino al -10 grazie ad una tripla a fil di sirena che vale il 38-28.
L’avvio del terzo quarto è tutto a favore del Pecsi che ritrova il gioco interno che era mancato nel primo tempo (in evidenza Tunstull). Coach Liberalotto è insoddisfatto dell’atteggiamento delle sue ragazze e chiama timeout sul 43-37 a 2l 27’. Pronta la reazione della Reyer che con Christmas e Fontenette si riporta ad un rassicurante +8 (49-41 al 30’).
Si risveglia la top-scorer Drammeh ad inizio quarto periodo e Pecsi si avvicina pericolosamente a -4 (51-47 al 33’). Venezia si ricompone in difesa e riesce a pungere con Ruzickova: fondamentale gioco da 3 punti della giocatrice slovacca e Reyer che si riporta a +8 (57-49 al 37’). Le ungheresi faticano a trovare la via del canestro grazie ad una solida fase difensiva dell’Umana che con Ruzickova e Christmas sotto le plance riesce a chiudere ogni varco. Venezia allunga dalla lunetta negli ultimi 120” fino al conclusivo 62-49.


UMANA REYER VENEZIA 62-49 PINKK PECSI 424 (25-10, 38-28, 49-41)

Umana Reyer Venezia
Carangelo 9, Christmas 18, Pan 3, Bagnara 3, Sandri 5, Formica 4, Ruzickova 8, Dotto 7, Cubaj ne, Fontenette 6. All.: Liberalotto

Pinkk Pecsi 424
Gemes-Sarol, Kovalcsik, Santa, Drammeh 24, Rujak, Nagy 1, Domokos, Tunstull 9, Handy 6, Vucetic 9. All.: Orlando.

MVP BASKETINSIDE.COM: Karima Christmas (Umana Reyer Venezia)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy