Euroleague Women: è festa grande per Ekaterinburg

Euroleague Women: è festa grande per Ekaterinburg

La squadra russa conquista l’EuroLeague femminile.

di La Redazione

E’ andata in archivio nella serata di ieri l’edizione 2017-18 dell’EuroLeague femminile. A far festa, come da pronostico, la corazzata russa di Ekaterinburg, che ha avuto la meglio sulle padrone di casa di Sopron battute con il punteggio di 72-53. Una gara sempre in controllo per le ragazze allenate dall’ex coach di Schio Mendez, grazie soprattutto all’ennesima prova monumentale di Emma Meesseman, autrice di 19 punti, 9 rimbalzi e 5 assist che le hanno permesso di guadagnare il titolo di MVP. La finale per il terzo posto è stata vinta dalla Dinamo Kursk per 87-82 sul Yakin Dogu Universitesi. Di seguito il tabellino della finalissima.

EKATERINBURG 72 SOPRON 53

Ekaterinburg: Arteshina ne, Beliakova 5, Torrens 4,  Baric ne, Beglova 3, Vieru ne, Toliver 4, Moore 17, Sanders 4, Meesseman 19, Griner 16, Musina ne.

Sopron: Fegyverneky 4, Salvadores, Bako ne,  Weninger ne,  Crvendakic 2, Czukor ne, Hatar, Jovanovic 4, Turner 21, Milovanovic 13, Dubei, Page 9.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy