Euroleague Women, Ekaterinburg è campionessa d’Europa!

Euroleague Women, Ekaterinburg è campionessa d’Europa!

La finale europea tra le russe va al UMMC.

di La Redazione

UMMC Ekaterinburg – Dynamo Kursk 91-67 (21-17, 48-32, 72-48)

Dopo la finale per il terzo posto vinta da Praga 64-53 sulle padrone di casa ungheresi di Sopron, è ora della finalissima europea tra le due corazzate russe.

UMMC segna subito due canestri, ma poi si sveglia Stewart e spinge le sue ad un 8-0 per il primo vantaggio Dynamo al 6′. Griner inizia il dominio ed è la miccia che dà il là al parziale Ekaterinburg: la tripla di Cruz fissa il punteggio del primo quarto sul 21-17.

Nel secondo quarto Kursk si tiene a contatto con Petrovic (23-20) ma la bomba di Torrens manda a +6 le arancionere e dà il via ad un altro parziale a loro favore fino al +16, con i canestri di Vadeeva e McBride al 16′ (39-23). La Dynamo recupera qualcosina ma le ragazze di coach Mendez sono sotto pieno controllo all’intervallo (48-32). Da segnalare la distorsione di Stewart che mette fine ad ogni speranza di rimonta di Kursk.

Nel terzo quarto Ekaterinburg tocca il +22 con Meesseman (65-43 al 26′) e di fatto la partita finisce qui. Per il resto è tanto garbage time che una finale europea non meritava. Al 30′ UMMC guida 72-48, poi i due allenatori svuotano le panchine dando la possibilità a tutte di assaporare il parquet in una finale europea. Il finale dice 91-67 e l’UMMC Ekaterinburg si laurea campionessa d’Europa per la quinta volta nella sua storia, la terza nelle ultime quattro stagioni.

Ekaterinburg: McBride 12, Vandersloot 18 (8 rimbalzi e 7 assist), Torrens 11, Meesseman 13, Griner 16 (10 rimbalzi), Vadeeva 14, Beglova, Baric 3, Beliakova 2, Komarova, Musina 2, Vieru. Coach: Miguel Mendez

Kursk: Howard 20, Cruz 5, Stewart 12, Prince 8, Petrovic 9, Hollingsworth 2, Xargay 3, Vidmer 4, Golovchenko, Kirillova 3, Zhedik 1, Anoikina NE. Coach: Lucas Mondelo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy