Eurolega femminile all’Ekaterinburg, decisiva una spaziale Diana Taurasi

Eurolega femminile all’Ekaterinburg, decisiva una spaziale Diana Taurasi

A tre anni dall’ultima vittoria, il parquet di Istanbul sorride alla russe, che superano nel derby il Nadezhda Orenburg per 72-69.

Commenta per primo!

Una prestazione da MVP per Diana Taurasi consegna all’UMMC Ekaterinburg la terza Eurolega femminile della sua storia. A tre anni dall’ultima vittoria, il parquet di Istanbul sorride alla russe, che superano nel derby il Nadezhda Orenburg per 72-69.

Dopo il lungo infortunio che ne ha compromesso l’impiego nell’ultima parte della scorsa stagione, la Taurasi si è imposta in queste Final Four con ben due ventelli: 21 nella semifinale contro le campioni uscenti ZVVZ USK Praga, poi i 22 punti di stasera, impreziositi da una serie di bombe decisive.

Per il Nadezhda l’onore della prima volta, l’orgoglio di una DeWanna Bonner da 26 punti, ma anche il rimpianto di non aver gestito meglio il 40-33 a metà gara.

Terzo posto per il Fenerbahce padrone di casa (vittoria per 73-69).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy