F A1 F8 – La gioia di coach Recupido per la Coppa Italia: “La dedico a mio padre”

F A1 F8 – La gioia di coach Recupido per la Coppa Italia: “La dedico a mio padre”

Le parole del coach di Ragusa.

di La Redazione

E’ la seconda storia coppa Italia. Una grande gioia per tutti i tifosi, per lo staff e per una squadra che ha dato tutta sé stessa e che ha meritato la conquista di un meraviglioso secondo titolo. Battuta meritatamente una mai doma Sesto San Giovanni con il punteggio di 77-61 conquistando anche il titolo di Mvp con Dearica Hamby. “Sono davvero contentissimo – dice coach Gianni Recupido – ovviamente ho provato a ringraziare un po’ tutti, perché le vittorie sono di tutti: lo staff invisibile, i medici, i dirigenti, tutta la famiglia Passalacqua che ci sostiene e che ci dà questa possibilità. Il successo va diviso tra tutti, è inutile parlare della partita ed è bellissimo. E’ una cosa meravigliosa”. Ragusa ritorna a vincere la coppa dopo quella nel 2016 quando Recupido era assistant coach di Lambruschi. “Questa ha un bel sapore – prosegue il tecnico biancoverde – è la mia prima da capo allenatore, la dedico a mio padre che mi ha trasmesso l’amore per il basket, con la tessera numero 308 quando ormai le tessere sono a sei cifre”.

Michele Farinaccio, Ufficio stampa Passalacqua Ragusa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy