Famila Schio combattivo fino alla fine ma cede al Galatasaray

Famila Schio combattivo fino alla fine ma cede al Galatasaray

Commenta per primo!

Se c’è da lottare le orange non si tirano mai indietro. E’ così che è andata nell’ultima partita di Eurolega del 2015 di scena al PalaRomare. Il Beretta Famila Schio cede a Galatasaray 64-70 ma dando una prova di carattere e di reazione davvero notevole. D’altronde non era semplice con una corazzata come quella turca. “Abbiamo dato una risposta a un periodo nel quale siamo sottotono – dirà Giorgia Sottana a fine gara – peccato per la sconfitta, poteva andare meglio, almeno salviamo la differenza canestri”.

Le giallorosse di Istanbul hanno praticamente condotto tutta la gara con Kizer in versione “cecchino”: lo scrollone dele Beretta arriva a metà del terzo quarto: dopo essere stati sotto anche di 16 punti proprio Sottana prende per mano la squadra riconducendola fino al 54-55 di inizio ultimo parziale.

Il sorpasso è nell’aria ma non arriva perchè Dubljevic e Loyd sono glaciali e non sbagliano un tiro nel finale. L’amaro in bocca rimane, certo, ma un buon piazzamento in Eurolega, grazie all’ottimo inizio delle orange, è nelle corde del team orange.

Beretta Famila Schio – Galatasaray 64-70 (12-20, 17-19, 22-16, 13-15)

Beretta Famila Schio: Yacoubou 17, Gatti, Sottana 17, Battisodo, Anderson, Masciadri, Lisec 8, Walker 9, Zandalasini, Ress, Macchi 13, Bestagno.

Galatasaray: Martinez, Yildizhan, Gunay, Koksal, Alben 5, Ylmaz 10, Kizer 16, Kulichova 2, Guclu, Dubljevic 14, Loyd 13, Caglar 7

Fotogallery a cura di Marco Brioschi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy