Francesca Galli, la sfida continua “In A1 fatica, sacrificio e divertimento”

Francesca Galli, la sfida continua “In A1 fatica, sacrificio e divertimento”

Commenta per primo!

Un altro volto della grande annata conclusa con la doppietta Coppa Italia e promozione in A1 vestirà ancora la casacca geassina. Francesca Galli avrà il suo numero 8 sulle spalle anche nella prossima stagione. Continua dunque anche nella massima serie il binomio madre-figlia, nato nelle selezioni giovanili anni fa, dato che Francesca dovrà sudare ancora agli ordini di mamma Cinzia Zanotti. Entusiasta la giocatrice, vogliosa di iniziare questa nuova avventura: “Innanzitutto devo dire che sono molto felice di far parte di questa squadra e carica per la prossima stagione. Sarà sicuramente un anno impegnativo sotto tanti punti di vista: una sfida così impegnativa richiederà sforzi e carichi di lavoro maggiori, ma non siamo spaventate. Sono curiosa di vedere dove riusciremo ad arrivare, sicuramente darò il massimo cercando di trovare il mio ruolo in questa squadra parzialmente rinnovata ma già molto affiatata. Ogni partita sarà una sorpresa e dovremo da subito cercare di farci trovare pronte. Mi aspetto fatica e sacrificio, ma anche divertimento e soddisfazione”. “Francesca – commenta coach Zanotti – è una specialista, ha nel tiro da tre la sua miglior arma e certamente, anche in A1, saprà ritagliarsi il suo spazio e dare il massimo per la squadra.

Come per le altre nostre giovani avrà bisogno di adattarsi alla categoria, ai diversi ritmi e ai veloci tempi di esecuzione, ma sta già lavorando bene e come le altre sappiamo che potrà darci un buon contributo. Insieme a Mazzoleni, on in Canada per motivi di studio, è la più ‘anziana’ ed esperta delle nostre giovani, e per lei arrivare fino all’A1 è già motivo d’orgoglio”. “Oltre ad essere una giocatrice che non ha mai lesinato sull’impegno e la determinazione – dice il DS Flavio Suardi – Francesca ha anche il pregio di entrare in palestra sempre con il sorriso sulle labbra. Sono felicissimo che abbia deciso di accettare la sfida della serie A1 assieme a noi e credo che sarà una giocatrice in grado di darci un contributo molto concreto durante la stagione”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy