I provvedimenti disciplinari della 21ª giornata della Serie A2 Femminile

I provvedimenti disciplinari della 21ª giornata della Serie A2 Femminile

In giornata il Giudice Sportivo ha comunicato i provvedimenti disciplinari relativi alla 21ª giornata della Serie A2.

di La Redazione

In giornata il Giudice Sportivo ha comunicato i provvedimenti disciplinari relativi alla 21ª giornata della Serie A2. Eccoli:

ECODENT VILLAFRANCA ammenda di Euro 200,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri [art. 27,4b RG rec., art. 24,4 RG]

FRANCESCO IURLARO (allenatore, DELSER – UDINE – CRICH UDINE) deplorazione per aver tenuto, a fine gara, un comportamento irriguardoso nei confronti degli arbitri [art. 33,1/1a RG rec.]

ECODENT VILLAFRANCA Il Giudice Sportivo Nazionale, trasmette gli atti al settore agonistico per gli accertamenti di competenza in merito all’intensità sonora della sirena del cronometro, all’esito dei quali, si riserva gli eventuali provvedimenti disciplinari.

SCS BASKET FEMM. VARESE 95 si diffida la società a rendere perfettamente funzionante lo spogliatoio arbitrale, in particolare dotando le docce di acqua calda [art. 21 RE Gare]

FASSI ALBINO ammenda di Euro 100,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri [art. 27,4a RG rec., art. 24,4 RG]

BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE ammenda di Euro 200,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri [art. 27,4b RG rec., art. 24,4 RG]

ANDROS BASKET PALERMO ammonizione per guasto delle attrezzature obbligatorie (la gara è stata disturbata due volte a causa del suono immotivato della sirena del cronometro) [art. 40,1a RG]

Area Comunicazione LBF

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy