A1-Lucca, tutto facile contro Umbertide

A1-Lucca, tutto facile contro Umbertide

Partenza decisa della capolista che prende subito il largo e chiude imbattuta la regular season al Palatagliate. Umbertide si consola con il rientro di Bove

Commenta per primo!

Non c’è mai partita fra il Basket Le Mura Lucca e Umbertide. Troppo il divario dei valori in campo, troppa la differenza nell’approccio alla partita, troppo diversi gli obiettivi delle due squadre. Quella di casa, decisa a entrare nel modo migliore nella settimana che deciderà la regular season (mercoledì sera è in programma il recupero del match si Schio, domenica il confronto sul campo di S. Martino di Lupari), aggredisce immediatamente gara e avversarie al punto da chiudere il primo quarto su un eloquente 28-11. Le umbre, che proprio nello scorso turno hanno conquistato la salvezza, sono un po’ scariche e non riescono a mettere sassolini nell’ingranaggio della capolista. Ma il team di Serventi, peraltro bersagliato dalla sfortuna, il suo dovere lo ha fatto e può affrontare i playoff con estrema serenità.

Il confronto è impari, lo si capisce dalle prime battute con Lucca determinata a chiudere imbattuta in casa la regular season e soprattutto a non disperdere troppe energie in vista del doppio impegno in terra veneta. La consueta aggressività, l’intensità difensiva consentono alla capolista più di un facile canestro e anche il bilancio delle palle recuperate (30-16 alla fine) testimonia il diverso approccio alla gara di Gesam Gas Le Mura.

Il piano partita insomma è quello voluto da Diamanti che può ruotare continuamente le sue giocatrici al punto da stabilire un record, ovvero far giocare il 48% dei minuti a chi esce dalla panchina. Umbertide all’inizio sbaglia troppe facili conclusioni, specie con Brown, per sperare di infastidire la capolista.

All’intervallo lungo si va sul 50-17, poi nonostante i continui cambi Lucca aumenta ancora il vantaggio fino a chiudere sull’87-46, mentre Umbertide si consola con i 7 minuti giocati da Emilia Bove, al rientro dopo l’imfortunio.

Lucca-Umbertide: 87-46 (28-11; 50-17; 66-29)

Lucca: Battisodo 7, Landi 3, Tognalini 8, Pedersen 16, Dotto 9, Wojta 10, Harmon 17, Crippa 4, Miccoli 4, Salvestrini , Ndjock 8, Mandroni 1. All Diamanti.

Umbertide: Giudice 1, Cabrini 4, Dell’Olio 6, Moroni 6, Clark 3, Pappalardo, Paolocci, Fusco 3, Brown 12, Bove, Mancinelli 9, Mallard 4. All Serventi.

Arbitri: Maschietto di Treviso, Solfanelli di Livorno, Chersicla di Como.

Fotogallery a cura di Roberto Liberi

Lucca_Umbertide

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy