NCAA Femminile, Connecticut annienta anche Syracuse e si conferma campionessa!

NCAA Femminile, Connecticut annienta anche Syracuse e si conferma campionessa!

Per le Huskies è il quarto titolo nazionale consecutivo; la Stewart ci aggiunge anche il quarto titolo di miglior giocatrice delle finali…

Commenta per primo!

#1 Connecticut Huskies – #4 Syracuse Orange 82-51 (28-13, 50-23, 64-43)

Tutto come previsto. Ci eravamo lasciati prima del torneo con il bracket a sancire gli scontri.
Le ragazze imbattibili guidate da Breanna Stewart e da coach Geno Auriemma – votati qualche giorno fa come miglior giocatrice e miglior allenatore dell’anno – non si fermano di certo contro una Syracuse che già aveva fatto tantissimo, guadagnandosi per la prima volta nella sua storia la Finalissima del torneo NCAA femminile, dopo la miglior stagione della propia storia, chiusa con 30 vittorie.
Come sempre, le Huskies partono fortissimo nel primo quarto e sostanzialmente non si guarda più indietro. 9-0 per cominciare, 23-6 dopo 6′ quando la Stewart era già a quota 10. Appena Syracuse prova a “rientrare” sul 25-13, la Jefferson piazza la bomba del +15 quasi sulla sirena. Queste due e Tuck, le 4 senior del gruppo, hanno segnato 26 punti totali nei primi 10′.
Nel secondo quarto cambia poco e le ragazze di Auriemma chiudono la prima metà di gioco avanti 50-23.
Dopo l’intervallo, la forbice si allarga fino al 60-27, ma le Orange mostrano l’orgoglio e piazzano un super parziale di 16-0 che le “riavvicina” a -17 al 28′. Da lì in poi, però, UConn tiene sempre almeno 20 punti di margine, fino alla fine quando il divario si allarga fino al +31 finale. A meno di 2′ dal termine, il coach chiama le tre senatrici in panca e si lasciano andare tutti e quattro in un lungo abbraccio.

voanews.com

Coach Auriemma (109 vittorie al Torneo, solo 3 dietro al record assoluto in tutti gli sport di Pat Summit) non ha mai perso in 11 finali disputate, superando coach Wooden di UCLA maschile come titoli vinti in NCAA. Insieme a quei Bruins che però vinsero ininterrottamente per 7 anni dal 1967 al ’73, le Huskies sono le uniche ad aver vinto almeno 4 titoli di fila. Breanna Stewart è la prima giocatrice della storia a vincere 4 titoli di miglior giocatrice delle finali consecutivo: Lew Alcindor, futuro Abdul-Jabbar, si fermò a 3. Le Huskies hanno un record di 150 vinte e 5 perse nel quadriennio, compreso un 24-0 nelle gare del Torneo NCAA: nel primo anno, ne persero ben quattro, da lì in poi solo un ko. Le Seattle Storm si stanno già sfregando le mani, visto che avranno la prima scelta assoluta al draft WNBA della prossima settimana.
Infine, con le stagioni da imbattute di Connecticut in Division I, Lubbock Christian in DII e Thomas More in DIII, è solo la terza volta che le tre titolate finiscono senza ko stagionali: le altre due furono nel 1995 e nel 2014 e in Division I vinsero le Huskies.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy