Problema insolito per la Taurasi: più attiva su Twitter per negoziare contratti

La giocatrice tre volte campione WNBA, per negoziare i contratti, dovrà incrementare il numero di followers su richiesta dei suoi procuratori e degli sponsor.

In un mondo ormai all’insegna del social, anche per i grandi interpreti della pallacanestro diventa quasi obbligatorio l’utilizzo delle piattaforme come Twitter.

È il caso di Diana Taurasi, giocatrice dell’Ekaterinburg ed MVP della stagione 2009 di WNBA: nonostante sia una delle più grandi giocatrici di sempre, le è sorto un (insolito) problema. I suoi procuratori le hanno chiesto di essere più attiva su Twitter e di incrementare il proprio numero di followers, attualmente 35.200, al fine di negoziare nuovi contratti.

Il fatto di dover raggiungere la stessa popolarità sui social di altre grandi giocatrici, come Brittney Grinner (72.000 seguaci) o Elena Delle Donne (125.000), non rende sicuramente contenta la guardia chiamata con la prima scelta assoluta del Draft WNBA 2004: “Ho vinto tre ori olimpici, davvero stiamo parlando dei seguaci di Twitter? – dichiara la Taurasi a ESPN Siamo noi che giochiamo a pallacanestro, non i social network”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy