Quadrangolare di Frosinone: niente da fare per il Cus Cagliari, Ragusa in finale

Quadrangolare di Frosinone: niente da fare per il Cus Cagliari, Ragusa in finale

Commenta per primo!

Nulla di fatto per il Cus Cagliari nella prima giornata del torneo di Frosinone.
Le ragazze di Restivo hanno ceduto al Ragusa al termine di una gara, solo in parte, equilibrata.

FROSINONE – Primo assaggio di serie A1 utile, al di là del risultato, per il Cus Cagliari battuto dal Ragusa, per 66 a 58, nella giornata inaugurale del trofeo ”Ludovica Leone”, ospitato a Frosinone. Buona la partenza per la compagine di Antonello Restivo che chiude il primo quarto in equilibrio sotto di sole due lunghezze, 11 a 13.

Le universitarie tengono testa al Ragusa anche nel secondo quarto sebbene le siciliane comincino ora ad incrementare il divario, andando al riposo sopra, 29 a 23.

Ma è al rientro dalla pausa lunga che le cagliaritane reagiscono avvicinandosi fino a meno cinque lunghezze, 45 a 40 alla fine del terzo periodo.

Non basta la reazione di capitan Arioli e compagne ad arginare le ragusane che anche negli ultimi dieci minuti dettano il ritmo costringendo il Cus ad inseguire.

”Abbiamo recuperato bene nel terzo quarto ma nel complesso, abbiamo subìto molto i loro lunghi” – l’analisi del coach Antonello Restivo a fine gara.

In vista del secondo test di domani aggiunge: ”Dobbiamo migliorare, e soprattutto essere più incisivi in difesa. Dovremo ripartire cercando di non ripetere gli errori fatti contro Ragusa”.

Ragusa – Cus Cagliari 66-58 (13-11, 16-12, 16-17, 21-18 ) 

Cus Cagliari: Johnson 18, Arioli 2, Fassina 9, Hailey 2, Radocaj 18, Maiorano 5, Brunetti 4 , Carta, Dettori, Gaslini, Rulli. All. Antonello Restivo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy