Ragusa batte Palermo e conquista il Memorial Claudia Riva

Ragusa batte Palermo e conquista il Memorial Claudia Riva

Una bellissima giornata di sport per il Memorial “Claudia Riva”, la manifestazione organizzata da AndrosBasket Palermo in memoria dell’ex cestista scomparsa prematuramente per una grave malattia.

di La Redazione

Una bellissima giornata di sport per il Memorial “Claudia Riva”, la manifestazione organizzata da AndrosBasket Palermo in memoria dell’ex cestista scomparsa prematuramente per una grave malattia.

“Vorrei ricordarti che anche nei momenti più brutti il sole splende per tutti” lo slogan della manifestazione e sì, sabato al PalaMangano lo spirito è stato quello di una grande festa per tutti i presenti. L’apertura della manifestazione nel pomeriggio col derby Under 18 tra la giovanile di AndrosBasket e Stella Basket: una partita giocata con grande vivacità da entrambe le squadre ma soprattutto spirito corretto e sportivo. Le giovani allenate da Laura Perseu hanno messo in mostra una prova corale, tenaci in difesa e veloci in contropiede, per il 75-18 finale contro le avversarie “stelline”, per cui la sfida è stata un’occasione di crescita e soprattutto di festa. Entrambe le squadre, come tutte le formazioni del Memorial, sono entrate in campo con la t-shirt ufficiale delle manifestazione, realizzata dal partner Colori del Sole.

Il piatto forte della giornata, ovviamente, è stato il match delle squadre senior con AndrosBasket impegnata contro la Passalacqua Ragusa. Prima dell’incontro un bellissimo momento con il discorso del presidente AndrosBasket prof. Adolfo Allegra, della vicepresidente Simona Chines e l’intervento decisamente emozionato di coach Piergiorgio Riva, padre di Claudia, che ha seguito i tornei sugli spalti del PalaMangano.

Parlando della partita, Ragusa (priva di Hamby) fa subito valere la superiorità fisica e tecnica contro un’AndrosBasket (priva di Miccio) che deve ancora registrare tempistica in attacco e intesa in difesa. Formica, Harmon e Kuster in grande spolvero per le ospiti, subito avanti 0-9. Vandenberg rompe il ghiaccio e segna il primo canestro della stagione per le palermitane, seguita da una tripla di Cupido. 9-16 il punteggio del primo quarto. Secondo quarto super delle palermitane, Manzotti con la tripla suona la carica e Palermo arriva anche a -3 (15-18) sul canestro di Russo. Otto punti nel quarto per l’esterna romana e AndrosBasket spinta indietro solo dalla verve di Kuster e Harmon, fuoriclasse assolute che fanno uno show per il 24-30 a metà gara. All’intervallo un altro show, quello della Fitness Trainer Body Studio coi maestri del partner tecnico AndrosBasket Palestre Body Studio impegnati in una dimostrazione di energia e atletismo con un ritmo che scalda il pubblico del PalaMangano.

Le squadre, invece, entrano in campo un po’ fredde: un po’ perché in cerca dei meccanismi adeguati, un po’ perché le difese ci danno, eccome. La solita Kuster dà una stilettata da tre, poi salgono in cattedra le lunghe AndrosBasket, soprattutto Novati che esalta il PalaMangano con un pregiatissimo “dream shake”. 30-39 il parziale nel terzo quarto, difese che la fanno da padrona.
Nell’ultimo quarto Ragusa esce bene dai blocchi e sale in cattedra, Consolini, Bongiorno e Craciun allungano per le iblee. Per Palermo ultimo quarto buono anche per dare minuti alle Under: entrano Tumminelli e Cappelli, che fa scattare un vero boato quando batte Consolini in 1vs1 in contropiede e subito dopo con un crossover e assist per la sempre reattiva Cutrupi. Il finale è 41-57 tra gli applausi del pubblico, con le due squadre che festeggiano un meritato terzo tempo nel postpartita del PalaMangano, con le leccornie offerte dal Panificio Graziano e dalla Pasticceria Salvo Albicocco. Il grande basket femminile a Palermo, una sensazione “nuova” quanto bella, prezioso carburante per avviare una lunghissima stagione. Il Memorial “Claudia Riva” prosegue domenica alle 17 con il match Under18 tra AndrosBasket Palermo e Trogylos Priolo e la partita “Master” alle 19. L’invito per tutti è sempre al palazzetto, per una bellissima festa di sport in memoria di Claudia.

AndrosBasketPalermo-Passalacqua Ragusa 41-57
AndrosBasket Palermo – Cupido 5, Russo 7, Manzotti 8, Verona 2, Vandenberg 6; Cutrupi 6, Novati 5, Cappelli 2, Tumminelli, Salamone ne, Casiglia ne, Caliò ne, Miccio ne. All. Coppa, Vice: Giordano, Gemelli.

Passalacqua Ragusa – Soli, Cinili 4, Kuster 14, Harmon 11, Formica 6; Consolini 9, Rimi, Stroscio 2, Craciun 4, Gianolla 4, Savatteri, Bongiorno 3, Gatti. All. Recupido, Vice: Gebbia, Ferrara.

Arbitri: Carlo Di Giorgi e Roberto La Barbera di Palermo.

Uff.Stampa Androsbasket Palermo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy