Ragusa, parla coach Lambruschi: “E’ una scultura che, dopo le prime martellate, stiamo affinando al meglio”

Ragusa, parla coach Lambruschi: “E’ una scultura che, dopo le prime martellate, stiamo affinando al meglio”

Le parole del coach di Ragusa

Commenta per primo!

Le indicazioni sono state buone. Adesso c’è da lavorare un’altra settimana per presentarsi nella maniera migliore nell’incontro di Supercoppa di domenica prossima. La Passalacqua spedizioni si è aggiudicata entrambi gli incontri amichevoli a San Martino di Lupari contro una delle formazioni che sicuramente rientra nel novero delle squadre di prima fascia della prossima stagione. In attesa dell’arrivo di Astou Ndour, previsto per la prossima settimana, coach Gianni Lambruschi ha potuto quindi vedere la propria squadra all’opera, dopo quasi un mese di preparazione. Ed al di là dei risultati finali degli incontri, che in questi casi contano ben poco, le indicazioni sono state certamente positive. “Innanzitutto possiamo avere la conferma di avere lavorato bene dal punto di vista fisico – commenta Lambruschi – perché alla fine delle due partite ne avevamo più delle avversarie, quindi il lavoro è stato fatto bene e col passare del tempo andremo in una fase di scarico che ci permetterà di avere 40 minuti di alto livello fisico: per adesso facciamo gli ultimi 20 dato che anziché spegnerci ci accendiamo. Un’altra delle indicazioni di cui avevamo bisogno era quella di stabilire i ruoli nel campo ed i ruoli tecnico tattici ed anche in questo senso questo doppio confronto è stato importante per noi. C’era in particolare Vanloo che si doveva inserire in un ruolo strategico e importante come quello del playmaker. Diciamo che come una scultura che inizia con un semplice cubo, siamo in via di definizione. Ci sono state le martellate iniziali, adesso dobbiamo affinare il tutto”. Oggi, meritata giornata di riposo, con il gruppo che riprenderà gli allenamenti a partire da domani. “Sono stati due giorni molto intensi – conclude il tecnico biancoverde – e anche questo è servito per capire cosa succederà in coppa, quando avremo diversi incontri ravvicinati. Speriamo di presentarci nelle condizioni migliori all’incontro di domenica prossima”.

Ufficio stampa Passalacqua spedizioni

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy