Salerno: inoltrata la domanda di ripescaggio in A2. Sara Braida ai saluti

Salerno: inoltrata la domanda di ripescaggio in A2. Sara Braida ai saluti

Il punto in casa Salerno.

Commenta per primo!

Alla ricerca del ripescaggio in A2 con in testa sempre la linea verde. Il Salerno Basket ’92 ha ufficialmente inoltrato in lega la domanda di ripescaggio al campionato di Serie A2 2016/17 dopo l’amara retrocessione ai playout del campionato appena passato agli archivi, per mano delle sarde del San Salvatore Selargius. Il sodalizio salernitano, sotto la guida dell’inossidabile presidente Angela Somma, proverà a mantenere ugualmente la categoria, candidandosi in caso di defezioni di altre compagini aventi diritto. “Aspettiamo le varie evoluzioni fiduciosi, in ogni caso punteremo sui giovani a prescindere dalla categoria, sia l’A2 oppure la Serie B – afferma patron Somma – Abbiamo già formulato richiesta di ripescaggio e il 7 luglio avremo una risposta dalla federazione. Teniamo in piedi molti contatti per l’allestimento della futura rosa e valuteremo anche con il nuovo allenatore tutti gli aspetti”. Entro fine settimana il Salerno Basket annuncerà il nuovo tecnico per la prossima stagione: Sara Braida, dopo due stagioni intense in Campania, dapprima come giocatrice ed allenatrice delle giovanili e poi come responsabile della prima squadra, il suo futuro sarà altrove come concordato con la società. “A Sara Braida va l’enorme ringraziamento per l’impegno e la dedizione profusi in questo periodo con la nostra squadra, con l’augurio delle migliori fortune professionali ed umane”, afferma in chiusura il presidente.

Uff.Stampa Salerno Basket

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy