San Martino e Lucca vincono i posticipi della terza giornata

San Martino e Lucca vincono i posticipi della terza giornata

Le venete salgono in testa alla classifica, mentre le toscane faticano a battere Torino

Commenta per primo!

I due posticipi della terza giornata di campionato, vedono le vittorie di San Martino e Lucca, rispettivamente su Napoli e Torino. Ma se entrambe le squadre sono riuscite a conquistare i due punti, diversi sono stati i percorsi che hanno portato al successo.

San Martino, infatti, ha avuto nettamente ragione di Napoli, in piena emergenza di giocatrici, rimanendo in vantaggio per tutto l’incontro, conquistando la vittoria nella prima partita in casa della stagione e agganciando Schio e Venezia in testa alla classifica. Forte del rientro di Filippi, autrice di ben 10 punti e 2 rimbalzi, e delle solite super prestazioni di Megan Mahoney, 19 punti e 4 rimbalzi, e Jasmine Bailey, 16 punti e 7 rimbalzi, la squadra di coach Abignente ha saputo mantenere la partita costantemente sui propri binari, anche quando l’allenatore patavino è stato espulso, all’inizio del secondo quarto.
Coach Molino, che non ha potuto contare su Gemelos e Pastore, e che alla fine del terzo quarto ha perso anche Gonzalez per infortunio, ha cercato in tutte le maniere di recuperare una partita che si era messa male fin da subito per le sue, passando dalla difesa ad uomo a quella a zona, riuscendo anche nel piazzare un importante break di ben 12 punti. Ma gli aggiustamenti tattici partenopei non sono bastati, anche a causa dell’atteggiamento di Gray, che a metà del secondo quarto si era già resa protagonista di tre falli, mettendo in difficoltà il proprio allenatore che l’ha dovuta richiamare in panchina: alla fine per lei saranno 21 i punti a referto, macchiati indelebilmente da un fallo tecnico per un gesto verso il pubblico di casa.

Nell’altro incontro della serata, Lucca ha invece faticato, e non poco, ad aver ragione di un’ottima Torino, arresasi alle padrone di casa solo nell’ultimo quarto.
Il solito starting five delle toscane ha portato la squadra di coach Diamanti a chiudere il primo quarto in vantaggio di 11 punti, ma il terzo fallo di Pedersen, commesso durante il secondo periodo, e una migliore dinamica di gioco di Torino, ha mandato le squadre negli spogliatoi con appena un punto di distacco. Il terzo quarto si è chiuso sul 49 pari, ma come già accaduto contro Venezia, proprio al PalaTagliate durante l’Opening Day, le piemontesi hanno perso lucidità e corsa nell’ultimo quarto, compromettendo così il risultato finale che sarà ad appannaggio delle padrone di casa.
Per Lucca, Battisodo e Ngo Ndjock forniscono punti preziosi, giocando rispettivamente 17 e 15 minuti.
La squadra di coach Spanu, invece, spinta dalle solite Bruner e Davis, è da sottolineare la prestazione dell’ex di giornata, Valentina Gatti, autrice di 6 punti con un ottimo 3 su 5 da due.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy