Serie A e serie A1 femminile: i provvedimenti disciplinari del 6°turno

Serie A e serie A1 femminile: i provvedimenti disciplinari del 6°turno

L’elenco dei provvedimenti disciplinari.

Commenta per primo!

Campionato Serie A – 6^ Giornata andata – Gare del 6/11/2016

CONSULTINVEST PESARO ammenda di Euro 1.620,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri, per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta)collettivo sporadico, senza colpire e per lancio di oggetto contundente (una moneta)
isolato sporadico, che colpiva il 1° arbitro senza danno.
OPENJOBMETIS VARESE ammenda di Euro 500.00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri ed allenatore avversario.
THE FLEEX PISTOIA ammenda di Euro 500.00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.
GUASTAFERRO LUIGI (Dir. Resp. PASTA REGGIA CASERTA)inibizione determinata fino al 22/11/2016 perché, in più occasioni, mentre sostava nel tunnel di accesso agli spogliatoi, protestava platealmente avverso le decisioni arbitrali; dopo essere stato allontanato, prendeva posto in tribuna e continuava a tenere un comportamento platealmente protestatario tale da fomentare il pubblico di casa; tenuto conto dell’aggravante relativa alla carica di dirigente di società rivestita.
RED OCTOBER CANTU’ ammenda di Euro 2.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico nei confronti di un tesserato ben individuato della squadra avversaria.
FIAT TORINO ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e sporadiche nei confronti di tesserati avversari.

Campionato Serie A1/F. – 6^Giornata andata- Gare del 6/11/16

PASSALACQUA RAGUSA ammenda di Euro 300,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.
PASSALACQUA RAGUSA ammenda di Euro 500,00 per l’arrivo dell’ambulanza a gara iniziata.
Ufficio Stampa FIP

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy