Serie A maschile e A1 femminile: provvedimenti disciplinari

Serie A maschile e A1 femminile: provvedimenti disciplinari

Commenta per primo!

Campionato Serie A – 4^giornata  andata  – gare del 25-10-15

ENEL BRINDISI ammenda di Euro 450.00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.
ACQUAVITASNELLA CANTU’ ammenda di Euro 2160.00 per offese e minacce collettive
frequenti del pubblico agli arbitri e per uso di bandiera sotto il canestro, fonte obiettiva di pericolo.
ACQUAVITASNELLA CANTU’ ammonizione per rilevante irregolarità delle attrezzature
obbligatorie (instant replay).
TESI GROUP PISTOIA ammenda di Euro 900.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.
BETALAND CAPO D’ORLANDO  ammenda di Euro 450.00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.
CONSULTINVEST PESARO ammenda di Euro 1800.00 per offese collettive frequenti
del pubblico nei confronti degli arbitri nonché di un tesserato ben individuato.

Campionato Serie A1 F. – 4^ giornata andata – gare del 25-10-15

PALL. FEMM. UMBERTIDE ammonizione per utilizzo di un marchio di sponsorizzazione non autorizzato (Acqua e sapone).
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy