SF AND – Tassinari è monumentale, Bologna azzanna Campobasso nel match d’andata

SF AND – Tassinari è monumentale, Bologna azzanna Campobasso nel match d’andata

Una strepitosa Tassinari trascina Bologna nel match d’andata. Decisivo un break di 26-10 nel terzo periodo.

di Daniele Tagliabue, @Danyboy1991

Una straordinaria Bologna porta meritatamente a casa la semifinale d’andata contro Campobasso e tra tre giorni andrà a difendere nove punti di margine in quel di Campobasso. Dopo due quarti giocati ad armi pari (14-11 al 10°, 26-26 al 20°), la ripresa è tutta nel segno di Bologna che complice un sontuoso terzo quarto da 26-10 trova il break decisivo per allungare prepotentemente prima di subire negli ultimi due minuti di gioco il ritorno delle molisane a rendere meno amaro il passivo. Mvp della contesa una straordinaria Elisabetta Tassinari, anima e leader della compagine bolognese: 22 punti, 6 rimbalzi e 6 falli subiti il bilancio finale del bottino della numero sette.  A Campobasso non bastano i 21 punti firmati da Bove per uscire indenne.

Bologna: Nannucci, D’Alie, Tassinari, Tava, Meroni
Campobasso: Porcu, Di Gregorio, Mancinelli, Bove, Zelnyte

EQUILIBRIO TOTALE – D’Alie da una parte e Bove dall’altra danno il via alla contesa. A spezzare l’equilibrio sono però le padrone di casa con Tassinari e Tava a scrivere l’8-2 sul cronometro che obbliga Sabatelli a chiamare minuto di sospensione.E’ una pausa che rigenera le molisane che rispondono prontamente con cinue punti in fila per il meno uno. Il finale di quarto è però tutto di Storer che sale in cattedra e firma il 14-11. La seconda frazione parte nel segno di Tassinari, con la numero sette che mette il più otto (19-11), ma Marangoni e Bove rispondono per le rime mantenendo a un singolo possesso la Magnolia. Bove fa meno uno, Tassinari colpisce dalla distanza ma è l’equilibrio a regnare sovrano con il 26-26 che manda tutte negli spogliatoi.

TASSINARI E D’ALIE FIRMANO LA VITTORIA BOLOGNESE – Dopo la pausa lunga, è show time da tre punti con Nannucci, D’Alie e Mancinelli a sigillare il 35-31 dopo due giri di lancette. Si sblocca anche Tassinari e Bologna prova ad allungare, con tre canestri in rapida successione che valgono il massimo vantaggio sul 41-32. Sabatelli chiama subito timeout, ma il copione non cambia e D’Alie fa più undici in contropiede. Bologna si esalta, Campobasso sbanda e il Progresso è anche spettacolare, con Tassinari che finalizza una grande azione di squadra per il più quattordici a referto. Porcu e Bove fermano il passivo ma la scena è tutta di Tassinari che in lunetta sigilla il 52-36 dopo trenta minuti. L’ultimo quarto è ricco di tensione, con le due formazioni che trovano a fatica la retina. Mancinelli e Bove ricuciono fino al meno dodici (53-41), ma D’Alie dalla distanza rimette a debita distanza le proprie compagne. Zelnyte trova la via del canestro e il libero supplementare, ma ancora una volta D’Alie va a bersaglio da tre punti con la tripla del 59-44. Le molisane non mollano e riducono il passivo, con Bove e Marangoni a siglare il 59-50 finale che tiene aperto il confronto del ritorno a Campobasso.

MVP BASKETISIDE.COM: Tassinari

Matteiplast Bologna – Magnolia Campobasso 59 – 50 (14-11, 26-26, 52-36, 59-50)

MATTEIPLAST BOLOGNA: D’Alie* 18 (2/8, 3/4), Cordisco 2 (0/0, 0/0), Tassinari* 22 (6/9, 2/3), Dall’Aglio, Storer 4 (2/3 da 2), Tava* 3 (1/1, 0/3), Meroni*, Tridello NE, Prisco NE, Nannucci* 8 (1/1, 2/5), Rosier 2 (1/5 da 2)
Allenatore: Giroldi G.
Tiri da 2: 13/31 – Tiri da 3: 7/17 – Tiri Liberi: 12/13 – Rimbalzi: 32 9+23 (Rosier 8) – Assist: 12 (D’alie 5) – Palle Recuperate: 11 (D’alie 3) – Palle Perse: 21 (Tassinari 8) – Cinque Falli: Meroni
MAGNOLIA CAMPOBASSO: Marangoni 7 (3/5, 0/2), Porcu* 4 (1/3, 0/4), Ciavarella, Di Gregorio*, Landolfi NE, Zelnyte* 3 (1/3, 0/3), Falbo NE, Bove* 21 (7/10, 0/2), Mancinelli* 12 (2/7, 2/3), Mandolesi NE, Reani 3 (1/2 da 3)
Allenatore: Sabatelli D.
Tiri da 2: 14/32 – Tiri da 3: 3/19 – Tiri Liberi: 13/18 – Rimbalzi: 25 8+17 (Zelnyte 6) – Assist: 10 (Porcu 3) – Palle Recuperate: 7 (Porcu 3) – Palle Perse: 18 (Squadra 3)
Arbitri: Castellaneta A., Roiaz M.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy