Torneo di Schio: Famila schiacciasassi, anche Venezia k.o.

Torneo di Schio: Famila schiacciasassi, anche Venezia k.o.

Commenta per primo!

Famila Schio – Umana Reyer 91-57 (21-18; 46-31; 60-42)

Famila Schio: Reggiani 12, Sottana 6, Honti 1, Spreafico 1, Anderson 11, Masciadri 11, Godin 14, Nadalin 17, Macchi 18. All. Mendez

Umana Reyer: Carangelo ne, Melchiori 8, Marangoni 2, Pertile 13, Peresson 3, Zara 4, Botteghi 4, Scaramuzza, Formica 8, Ruzickova 9, Nicolodi 4, Mandache 2. All. Liberalotto
Da 2: Schio 27/38, Umana 21/41; da 3: Schio 8/15, Umana 3/9; tiri liberi: Schio 13/21, Umana 6/9; Rimbalzi: Schio 26, Umana 19.

L’Umana Reyer, senza McCallum e Carangelo deve arrendersi allo strapotere di Schio nella finale del torneo organizzato dalle scledensi. Il primo quarto si apre subito con Schio che si porta sul 4-0 e Mandache che commette 2 falli in 3 minuti. L’Umana si porta a -1 a metá periodo e non sembra intimorita. Nadalin, letteralmente scatenata nel primo tempo, firma il 15-10, risponde Ruzickova con 5 punti consecutivi, poi Melchiori da tre porta le orogranata in vantaggio 17-18. Chiude il quarto Macchi con una tripla.
Parte meglio Schio nei secondi 10 minuti. Pertile, buona la sua prova, riporta però la parità sul 25-25. Ci pensa Macchi con un 5-0 di break a spingere la propria squadra. Le orogranata sembrano faticare in attacco e Schio si porta sul 38-29. Poi due triple di Macchi e Anderson chiudono il quarto. Il terzo periodo vede l’Umana tenere con un divario che si aggira sui 12 punti fino a metà quarto. Qualche palla persa di troppo (saranno 18 finali) portano però ad un ulteriore mini break a favore delle padrone di casa.
Entra Peresson e segna una tripla da 8 metri in apertura ma Sottana firma il +20 (69-49 a -6’44”). Liberalotto rivoluziona il quintetto con Peresson, Scaramuzza, Formica, Nicolodi e Botteghi. Schio aumenta il divario (78-49 a -3’59”) e tocca poi l’83-49. Si mette in luce Nicolodi con 2 canestri di buona fattura ma Schio non concede sconti e chiude aggiudicandosi partita e quadrangolare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy