Torneo di Schio: riscatto per San Martino di Lupari che batte Orvieto e finisce terza

Torneo di Schio: riscatto per San Martino di Lupari che batte Orvieto e finisce terza

Commenta per primo!

Per le Lupe il weekend di Schio va in archivio con un bilancio decisamente positivo. Dopo i buoni segnali nella prova (seppur persa con scarto netto) con le campionesse d’Italia del Famila, domenica le ragazze di coach Abignente sono state protagoniste di una grande partita contro l’Azzurra Orvieto, nella finale che metteva in palio il terzo e quarto posto.

Ancora senza le infortunate Sandri e Jagodic, San Martino dimostra sin dalle prime battute di avere la grinta giusta, anche perché stavolta si tratta di un’avversaria alla portata, contro cui anche in campionato ci si giocherà punti importanti negli scontri diretti. È comunque la formazione umbra a fare corsa di testa, e all’intervallo il tabellone dice 40-32.

Ma è ancora presto, perché il Fila ha un gran cuore, e nel terzo quarto dà il via alla rimonta. È Correal, ancora positiva dopo la prestazione con Schio, a guidare insieme a Rasheed le marcature giallonere, ma anche in difesa la squadra si dà un gran daffare, costringendo spesso le avversarie all’infrazione di 24″, e recuperando tanti palloni, con Stoppa in primis.

Sul più bello, però, la rimonta rischia di frenarsi per una svista del tavolo. Granzotto infatti va a segnare guadagnandosi anche un libero supplementare, ma il fallo viene erroneamente segnato a San Martino invece che a Orvieto. Sul ribaltamento c’è il fallo in difesa che sarebbe il quarto di squadra, e invece viene conteggiato come quinto, e ciò significa due liberi per le avversarie. Le proteste della panchina portano gli arbitri a verificare e ad ammettere l’errore, ma i due punti dell’Azzurra rimangono comunque a tabellone.

Il Fila in ogni caso non si perde d’animo, e nell’ultima frazione stringe ulteriormente le maglie difensive, recuperando il gap punto dopo punto. È Pegoraro a firmare per due volte il sorpasso, e poi nell’ultimo minuto Sbrissa trova un canestro pesantissimo. La gara ha preso la direzione delle giallonere, che possono finalmente gioire: nonostante si trattasse solo di un’amichevole, è una vittoria che vale moltissimo dal punto di vista del morale.

Azzurra Orvieto – Fila San Martino 64-68

CESTISTICA ORVIETO: Martella ne, Buccianti 4, Morris ne, Puliti 13, Maznichenko 15, Gaglio 12, Panella 7, Sutherland 5, Bove 8, Ridolfi. All. Valentinetti (tl 14/19).
BASKET SAN MARTINO: Ravelli ne, Pegoraro 10, Granzotto 10, Cattapan 5, Stoppa, Zanetti 6, Sandri ne, Jagodic ne, Rasheed 14, Amabiglia ne, Sbrissa 5, Correal 18. All. Abignente (tl 12/15).
PARZIALI: 19-16, 40-32, 57-50.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy