Trofeo Castel: Sanga convincente, Carugate è domata

Trofeo Castel: Sanga convincente, Carugate è domata

Commenta per primo!

Bella vittoria del Ponte Casa d’Aste Milano che vola a inizio partita sullo 0-12, in casa del Carugate per l’assegnazione del 2° Trofeo Castel. Primo quarto termina 8-22 in favore del Sanga Milano. Il secondo quarto vede il risveglio delle padroni di casa, ma le giovanissime atlete di Milano, età media vent’anni, tengono contro il massimo sforzo di Stabile e compagne. Sugli scudi Lavinia da Silva che prenderà il premio di miglior marcatrice dell’incontro con 22 punti. Milano ruota tutte e 12 le giocatrici e prova situazioni di gioco per l’imminente inizio del campionato di serie A2 girone Nord. Carugate non ci sta a perdere e comincia a serrare le fila con una Stabile ben determinata (16 punti per lei alla fine) ben coadiuvata da Ruisi e da Claudia Colli che verrà eletta MVP dell’incontro. Si arriva al 51 pari a tre minuti dalla fine. Il Time out chiesto dalla panchina di Milano, favorisce più lucidità nel finale punto a punto. L’entrata in campo di Maffenini, solo dieci minuti per lei in tutta la partita (debilitata da un forte raffreddore), sortisce una bella prova di carattere. In tre minuti il punteggio si fissa sul 57-61 Milano, con 7 punti di Pozzecco che sigla il match con una bomba allo scadere e 4 di Maffe chirurgica dalla lunetta. Un’altra prova positiva per le ragazze di Coach Pinotti. Appuntamento a sabato 10 ottobre alle ore 17.30, al nuovissimo Pala Iseo, per la prima partita di campionato contro Selargius Cagliari. TABELLINI

Fotogallery a cura di Marco Brioschi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy