UFFICIALE: Lauren Jackson si ritira dal basket giocato

UFFICIALE: Lauren Jackson si ritira dal basket giocato

Già da 4 anni non calcava più i parquet della WNBA, ma ora è arrivata l’ufficialità…

Commenta per primo!

La 3 volte MVP della più importante lega professionistica di basket femminile al mondo ha annunciato il ritiro ufficiale dalla pallacanestro giocata.
“Credo che Lauren [Jackson] è stata la giocatrice più dominante che la WNBA abbia mai visto”, ha affermato il coach delle Seattle Storm Jenny Boucek. “Per me è stato un onore essere testimone di tale grandezza. Ci impressionava ogni singolo giorno. Dobbiamo solo ringraziarla per ciò che ha fatto per la Lega, per le Storm e per la città di Seattle”.

Draftata nel 2001 proprio dalle Storm con cui ha giocato tutte le sue 11 stagioni oltreoceano, l’australiana è sesta all-time per punti segnati (6007), ottava nei rimbalzi (2447) e terza nelle stoppate (586). E’ stata inserita nel miglior quintetto della prima decade della WNBA nel 2006 e tra le migliori 15 giocatrici dei primi 15 anni della lega. Oltre ai 3 MVP nel 2003, 2007 e 2010, la Jackson ha partecipato a 8 All Star Game. Nell’anno magico 2007 fece segnare l’allora record WNBA per punti segnati in una partita, ben 47 con 18/28 al tiro, e si guadagnò pure il premio di Difensore dell’Anno. Nel 2010, oltre all’MVP, si aggiudicò anche il premio di MVP delle Finals, che le portarono il secondo anello WNBA. Fu anche 3 volte migliore realizzatrice della stagione nel 2003, 2010 e 2007 quando vinse anche la classifica dei rimbalzi.

“Non son sicura di avere le parole giuste per descrivere cosa significhi tutto ciò”, ha detto Sue Bird, che di quelle Storm campionessse WNBA 2010 era la playmaker. “Da ogni punto che noi lo vediamo, il ritiro di Lauren è una cosa triste, ma ci può dare la possibilità di riflettere su che carriera pazzesca abbia avuto. Lei sarà sempre la miglior giocatrice che questa franchigia abbia visto, nonché una delle migliori compagne con cui abbia mai giocato”.

Jackson e Bird || wnba.com

A completare il palmares ci sono 6 titoli australiani, con 4 MVP. 3 medaglie d’argento olimpiche (2000, 2004 e 2008) e una di bronzo a Londra. Un titolo mondiale nel 2006 e due bronzi nel 1998 e 2002.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy