Viterbo: luci ed ombre nel primo test stagionale contro Orvieto

Viterbo: luci ed ombre nel primo test stagionale contro Orvieto

Il punto in casa Viterbo.

Commenta per primo!

Qualche nota positiva ma anche alcuni interessanti spunti su cui lavorare già alla ripresa degli allenamenti di questo lunedì. Si può sintetizzare così il bilancio del primo test stagionale della Defensor, disputato sabato pomeriggio al PalaMalè contro l’Azzurra Orvieto, formazione di pari categoria rispetto alle gialloblù ma inserita nell’altro raggruppamento della serie A2 di basket femminile.

I due tecnici si sono accordati per giocare cinque tempi da dieci minuti ciascuno, con azzeramento del punteggio al termine di ogni frazione, e con regolare cronometro dei 24 secondi. Sul parquet rotazioni ampie per provare tutte le giocatrici a disposizione, con il tecnico viterbese Carlo Scaramuccia che ha fatto ampio ricorso alle tante giovani inserite anche quest’anno nell’organico gialloblù.

Dai blocchi di partenza è scattata meglio Orvieto, con in quintetto le ex viterbesi Greta Brunelli e Giulia Manzotti, poi c’è stato un buon recupero della Defensor che però ha chiuso con un parziale negativo la prima frazione (9-21). Tanti gli errori nella seconda frazione, con la buona volontà messa in campo dalle ragazze viterbesi nella metà campo difensiva che non è andata di pari passo con la precisione offensiva. Ne è scaturito un parziale con punteggio bassissimo per entrambe le squadre (3-6) e con molte difficoltà dettate anche dal momento ancora iniziale della stagione.

Qualcosa di meglio si è visto nel terzo periodo, con Orvieto a fare sempre corsa di testa e la Defensor a cercare principalmente la conclusione dalla lunghissima distanza, trovata in un paio di circostanze con Yordanova e Romagnoli. Stesso copione nel quarto parziale, ospiti brave a trovare punti in area e Viterbo ad inseguire affidandosi a qualche buona iniziativa delle sue giovani.

Il quinto ed ultimo periodo ha visto la squadra di casa puntare su un quintetto composto da under 20 che hanno mostrato volontà a grinta, facendo sostanzialmente match pari (13-15) con le avversarie, anche loro con tantissime giovani a giocare minuti importanti.

Domenica prossima, con una settimana in più di preparazione nelle gambe, la Defensor farà a sua volta visita ad Orvieto per un secondo test da cui lo staff tecnico si attende certamente dei passi avanti notevoli sotto il profilo della fluidità offensiva

Uff.Stampa Ants Viterbo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy