WNBA – Seattle Storm sono campionesse per la terza volta

WNBA – Seattle Storm sono campionesse per la terza volta

Per Washington nulla da fare nemmeno in gara-3. Ancora sontuosa Breanna Stewart, MVP delle Finals

di Ario Rossi

Dopo le due gare a Seattle, la serie di finale si è spostata a Washington per gara-3 e l’eventuale gara-4. Il quarto episodio, però, non ci sarà perché le Seattle Storm hanno chiuso la serie e vinto il loro terzo titolo WNBA!

Partita dominata da Seattle fin dai primi minuti, ha visto poi le Storm rilassarsi nell’ultimo quarto – come successo varie volte questa stagione. Le Mystics tornano, quindi, fino al -5 grazie ad una Delle Donne in serata (23 punti, suo massimo dal ritorno post infortunio al ginocchio) ma le Storm si sono riorganizzate e hanno proceduto a chiudere i conti. 50% al tiro e pure da oltre l’arco (13/26) per Seattle che ha reso il tutto molto più facile: il risultato finale recita 82-98 per le gialloverdi.

Natasha Howard faceva parte delle Lynx 2017 e oggi ha dominato con 29 punti (career high) e 14 rimbalzi (season high), portandosi a casa il secondo titolo WNBA consecutivo. Breanna Stewart ne ha infilati ben 30, guadagnandosi il meritatissimo premio di MVP delle Finals, dopo aver vinto anche quello della stagione regolare. Doppia doppia da 10+10 per Sue Bird.

Per Washington, oltre alla #11 solo Toliver in doppia cifra con 22 punti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy