A settembre torna la Summer League – Grado Basket: in campo Udine, Trieste, Agrigento e Venezia

A settembre torna la Summer League – Grado Basket: in campo Udine, Trieste, Agrigento e Venezia

Torna a far parlare di sé nel panorama sportivo regionale, la storica vetrina estiva denominata Grado basket.

Commenta per primo!

Torna a far parlare di sé nel panorama sportivo regionale, la storica vetrina estiva denominata Grado basket. Dopo un’assenza di tredici anni, il torneo è nuovamente coordinato all’organizzazione di Massimo Piubello, che già lo aveva rianimato per un decennio nel 1994. Venerdì 2 e sabato 3 Settembre il Palazzetto dello Sport gradese ospiterà la neopromossa in A2, la APU GSA Udine, con la Pallacanestro Trieste 2004, la Fortitudo Agrigento del tecnico friulano Franco Ciani e la Reyer Venezia, in rappresentanza della massima categoria della quale è una delle favorite. Non mancheranno dunque né coach Eugenio Dalmasson che proprio nella passata stagione a Trieste ha potuto collezionare il riconoscimento di allenatore dell’anno della seconda serie, né la giovane guardia triestina dell’Umana, Stefano Tonut, reduce dall’esperienza di Torino con la nazionale italiana di Ettore Messina.

Alla giornata inaugurale, fischio d’inizio alle ore 20 per Alma Trieste e Umana Venezia, alle 22 per GSA Udine e Moncada Agrigento, mentre il giorno seguente agli stessi orarisono previste le due finali con l’assegnazione del Trofeo Piubello. In programma anche i riconoscimenti al miglior realizzatore ed al miglior giocatore, intitolato come da tradizione alla memoria del compianto Matteo Molent.

Partner d’evento oltre al Comune e a Grado Impianti Turistici, anche la Pallacanestro Grado del Presidente Cristian Buda. Tutti soggetti fondamentali per la perfetta riuscita del torneo come Massimo Piubello sottolinea: “Siamo riusciti a far rinascere uno storico appuntamento per gli appassionati di basket nella certezza sia il primo di una nuova lunga serie per i tifosi e per i molti turisti ospiti dell’Isola del Sole.Grado Basket è stato il primo importante torneo che abbiamo organizzato nel ramo d’azienda dedicato agli eventi. In passato hanno dato spettacolo tanti campioni di primissimo piano e, quindi riportare il grande basket a Grado non può che essere un grande onore e stimolo per noi, anche considerato l’entusiasmo e la collaborazione che tutti i partner ci stanno dimostrando”.

Si dice motivato ed ottimista anche il neo consigliere comunale con delega allo sport, Sebastiano Marchesan che, fin dal primo incontro con gli organizzatori ha dimostrato disponibilità nel coadiuvare strutture e forze in evento, in virtù di un progetto in fase di realizzazione che coinvolge sport, benessere e accessibilità.

Per maggiori informazioni e prenotazioni degli ingressiwww.piubelloinvest.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy