Il 14 luglio la Summer Basket Montegranaro fa bis: Basketinside presente!

Il 14 luglio la Summer Basket Montegranaro fa bis: Basketinside presente!

Commenta per primo!

La bella stagione si avvicina, i campionati di basket volgono al termine e la macchina organizzativa per la seconda edizione del “Summer Basket @Montegranaro”, intitolato quest’anno alla memoria di Stefano Bracalente, è già in moto. Nello splendido scenario dell’auditorium del Casale Cs a Sant’Elpidio a Mare, il torneo è stato presentato dagli organizzatori e da Simone Corradini, titolare del main sponsor di quest’anno, Quota Cs Sport, questa mattina alla stampa.

Il Campo dei Tigli sarà di nuovo lo scenario del torneo di 5 contro 5 a squadre miste che è stato il più grande evento cestistico della scorsa stagione estiva marchigiana, con centinaia di presenze ogni sera fino alle quasi 1.500 per la finalissima.

Dall’1 al 14 luglio prossimi, il playground principe della “Basket City” marchigiana si illuminerà ogni sera con il grande spettacolo della pallacanestro, sia maschile che femminile, anche grazie al contributo di Basketinside.com, nelle vesti di media partner. Le squadre che si sfideranno per contendersi il ricco montepremi saranno composte da giocatori divise in 3 fasce: la FASCIA TESSERATI, nella quale figurano coloro che hanno militato nell’ultima stagione dalla serie A alla C regionale; la FASCIA NON TESSERATI, con i reduci da campionati di livello inferiore dalla serie D in giù, i non tesserati ed i giovani nati dal 1995 in poi; infine la FASCIA RAGAZZE, con donne senza alcuna limitazione. La presenza di queste ultime non sarà però solo di facciata, ma verrà tutelata con alcune semplice regole: almeno una giocatrice dovrà essere sempre in campo (ben due nel primo e terzo quarto), ed i loro canestri conteranno un punto in più. Una formula creata ad hoc per cercare di coinvolgere al meglio anche il “gentil sesso”.

Saranno serate di grande basket sì, ma con un occhio speciale anche all’intrattenimento. Si giocherà a ritmo di musica e sarà allestita un’area food and beverage dove sarà possibile cenare e degustare birra artigianale di qualità, fungendo da vero “pub a cielo aperto” tra la frescura del parco circostante il campo di gioco.

La prima edizione ha visto in campo nomi di spicco della pallacanestro italiana, con Luca Vitali della Vanoli Cremona eletto mvp dopo aver trascinato al successo la sua squadra, nella quale figurava anche il sutorino Valerio Amoroso con Bruno Cerella della Cimberio Varese a dirigere le operazioni nell’inedita veste di coach. Ma in campo abbiamo visto anche il playmaker della Sutor Montegranaro Lorenzo Panzini e l’ala della Cimberio Varese Achille Polonara, che ha partecipato alla gara della schiacciate, oltre a tanti altri giocatori dei campionati di Dna, Dnb e Dnc. Per tutte le informazioni si può fare riferimento a questa pagina Facebook o all’indirizzo mail summerbasketmg@gmail.com. Le iscrizioni, al costo di 500 euro a squadra comprendenti completo double face e sopramaglia, sono già aperte e termineranno il 20 giugno.

IL REGOLAMENTO UFFICIALE

Il torneo inizia il 1° luglio 2013 e termina il giorno 14 luglio 2013.

Le partite si disputeranno a Montegranaro presso il Campo dei Tigli; in caso di pioggia verrà valutata la possibilità di un rinvio nei giorni successivi

Le iscrizioni si chiuderanno il giorno 20 Giugno 2013 alle ore 24.

Responsabili organizzativi: 

Nicola 333 1937583
Sara 338 8441534
Marco 333 4514755

Indirizzo email: summerbasketmg@gmail.com

Facebook: Summer Basket @Montegranaro

E’ possibile procedere all’iscrizione inviando una e-mail all’indirizzo sopraindicato con la lista dei componenti della squadra, indicante nome, cognome, età, indirizzo email (importante) ed ultima squadra di militanza di ogni singolo giocatore. Dovrà essere poi indicato il nome di un responsabile che tenga i rapporti con l’organizzazione del Torneo.

L’iscrizione è di Euro 500,00 quale contributo spese organizzative (la quota iscrizione comprende il completo ufficiale da gioco, composto da sopramaglia, canotte double face e pantaloncini. Per un’eventuale personalizzazione del completino stesso, rivolgersi direttamente ai responsabili dell’organizzazione). 

Nel caso non si arrivi al numero minimo di 8 squadre, il torneo non verrà disputato.

La squadra verrà considerata ufficialmente iscritta al torneo a seguito della verifica dell’effettuato pagamento della quota di iscrizione. 

Il pagamento potrà essere effettuato a mano o tramite bonifico su c/c bancario intestato a: 
Associazione Sportiva Dilettantistica Summer Basket
IBAN: IT64V0615069550CC0080063558 
Numero di conto: 63558 
Causale: quota iscrizione.

Le squadre che non avranno versato la quota di iscrizione entro la palla a due della prima partita da disputare saranno escluse dal torneo.

Le squadre possono essere formate da un massimo di 16 giocatori così suddivisi:

1. 1° FASCIA: 6 GIOCATORI TESSERATI: sono considerati tesserati tutti quegli atleti che nella stagione sportiva 2012/2013 siano scesi in campo per almeno un minuto in una partita nei campionati di categoria dalla Serie A fino alla serie C Regionale compresa

2. 2° FASCIA: 6 GIOCATORI NON TESSERATI: sono considerati non tesserati tutti quegli atleti che non appartengono alla prima fascia e tutti gli atleti nati nell’anno 1995 e successivi indipendentemente dalla categoria in cui hanno militato nella stagione sportiva 2012/2013.

3. 3° FASCIA: 4 RAGAZZE, sia tesserate che non.

Durante il torneo è possibile sostituire un giocatore/trice per ogni fascia con l’applicazione di una penale di Euro 50,00 per ogni sostituzione. 

Si giocano 4 tempi da 10 minuti con le seguenti proporzioni:

1. 1° Quarto: 2 TESSERATI 1 NON TESSERATO 2 RAGAZZE

2. 2° Quarto: 2 TESSERATI 2 NON TESSERATI 1 RAGAZZA

3. 3° Quarto: 1 TESSERATO 2 NON TESSERATI 2 RAGAZZE

4. 4° Quarto: 3 TESSERATI 1 NON TESSERATO 1 RAGAZZA

A referto si possono iscrivere un massimo di 12 giocatori ed un minimo di 7 (3 tesserati, 2 non tesserati e 2 donne, il minimo per poter portare a termine una partita rispettando le proporzioni di ogni quarto di gioco)

Sono ammessi cambi durante la gara rispettando però le proporzioni. È ammesso, però, che una ragazza entri al posto di un non tesserato o di un tesserato e che un non tesserato prenda il posto di un tesserato.

E’ vietato sostituire un giocatore di fascia inferiore con uno di una fascia superiore.

Si gioca con un bonus di 5 falli di squadra per ogni quarto e 5 falli personali del giocatore. In caso di 5° fallo può entrare un giocatore della stessa fascia o di una fascia inferiore. 

Nel caso che la partita termini in parità il tempo supplementare sarà di 5 minuti. Il bonus è valido.

Il canestro realizzato dalle ragazze vale sempre un punto in più tranne che nel tiro libero.

In caso di contesa verrà alzata la palla a due.

Il montepremi complessivo è di Euro 6.000, che verranno suddivisi tra la squadra vincitrice, la squadra seconda classificata e tra i seguenti premi individuali: 

– miglior giocatore tesserato
– miglior giocatore non tesserato
– migliore giocatrice
– Miss Summer Basket 2013
– Vincitore gara delle schiacciate 
– Vincitore gara tiro da tre punti

Il montepremi sarà ridotto proporzionalmente in caso di mancato raggiungimento della quota massima di 12 squadre.

NORME GENERALI

La prima fase del torneo si svolge con gironi di qualificazione all’italiana, si procede poi con la formula ad eliminazione diretta.

Il calendario stabilito dall’organizzazione è inappellabile e può eventualmente essere modificato solo per esigenze organizzative.

Ogni squadra deve:

1. Presentare l’elenco dei giocatori a referto

2. Indicare il rappresentante della squadra per ogni eventuale comunicazione;

3. Indicare il nominativo dell’unica persona autorizzata a sedersi in panchina come allenatore e/o accompagnatore;

4. Qualora un giocatore avente i requisiti per appartenere ad una fascia, viene iscritto alla fascia superiore (anche solo a referto per una partita), assume automaticamente la qualifica della fascia superiore;

5. Presentarsi in campo con un numero di giocatori idoneo a poter disputare i primi due quarti di gioco.

Un incaricato della Commissione Esecutiva assiste alle partite e può, se lo ritiene opportuno, conferire con gli arbitri o richiamare i capitani delle squadre per motivi disciplinari e/o garantire il regolare svolgimento del torneo.

La Commissione Esecutiva esamina il referto di gara e decide in merito alle sanzioni disciplinari ed ammende.

Le squadre si fanno carico di rispettare alla lettera le norme del regolamento riguardanti la posizione dei giocatori non tesserati .

Eventuale ricorso deve essere presentato per iscritto entro 1 ora dalla fine della gara al rappresentante della Commissione. Il ricorso non può riguardare decisioni arbitrali e deve essere suffragato da dati di fatto. I ricorsi devono essere presentati unicamente fra squadre che si sono affrontate reciprocamente.

Nel caso una squadra venga esclusa dal torneo durante la fase a gironi, tutte le squadre di quel girone acquisiscono la vittoria nello scontro diretto.

Il torneo è a scopo amichevole, ma per poter eliminare possibili scorrettezze nei confronti degli arbitri, giocatori e commissari, sono applicate le seguenti sanzioni:

1. Falsa dichiarazione dei non tesserati = esclusione del giocatore dal torneo e Euro 60,00 di multa alla squadra;

2. Primo fallo tecnico = Euro 20,00 di multa alla squadra;

3. Secondo fallo tecnico, nella stessa gara = Euro 25,00 di multa alla squadra;

4. Espulsione decretata dagli arbitri = Euro 40,00 di multa alla squadra;

5. Seconda espulsione decretata dagli arbitri allo stesso giocatore = squalifica per una gara;

6. Aggressioni agli arbitri, ufficiali di campo = esclusione dell’intera squadra dal torneo;

7. Mancata presentazione in campo dell’intera squadra = partita persa con il risultato di 30-0, punto di penalizzazione in classifica e Euro 100,00 di multa alla squadra;

8. Presentazione in campo con un numero di giocatori non idoneo = partita persa con il risultato di 30 a 0 ed Euro 60,00 di multa alla squadra; la gara si gioca ugualmente;

9. Altre eventuali ammende per casi particolari che possono verificarsi sono stabilite dalla Commissione Esecutiva;

10. Per quanto non previsto dal presente regolamento si fa riferimento ai regolamenti Fip.

L’avvenuta iscrizione al torneo da parte delle squadre e giocatori implica l’adesione in toto al regolamento.

Per il superamento del turno, in caso di parità fra due o più squadre, vengono presi in considerazione i seguenti criteri:

– Prevalenza negli scontri diretti;

– Differenza canestri totali; 

– Maggior numero di punti realizzati dalle ragazze;

– Sorteggio.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy