Summer Basket @Montegranaro: con Naitte Laif, Gli Amici de lu Gattu e il Rimasti Team si chiudono le iscrizioni, otto team sul Campo dei Tigli

Summer Basket @Montegranaro: con Naitte Laif, Gli Amici de lu Gattu e il Rimasti Team si chiudono le iscrizioni, otto team sul Campo dei Tigli

Commenta per primo!

Una squadra dal nome oscuro i NAITTE LAIF. Una squadra che raccoglie il meglio delle minors marchigiane e non solo e che si presenta ai nastri di partenza del Summer Basket senza stelle designate ma con una panchina sterminata e, di conseguenza, tantissime opzioni sia sul perimetro che sotto canestro.

Sono quattro i “tesserati” presenti nel roster a disposizione di coach Andrea Reggiani e tutti quanti si sono sfidati quest’anno nel girone B della serie C regionale umbro-marchigiana. A precedere tutti gli altri in classifica è stato quest’anno LUCA TAPPATA’, ala e capitano della T&B Pedaso che per lunghi tratti ha dominato il campionato prima di cedere nelle semifinali di playoff proprio contro la Falconara guidata da coach Reggiani. Con lui la giovane guardia LUCA CAMERANO, il “Basile dei poveri” per acconciatura e mano torrida dall’arco che ha contribuito quest’anno alla salvezza del Basket Club San Benedetto. C’è anche SAMUELE VISSANI, talentuosa guardia-ala classe 1991 da San Severino che lo scorso anno abbiamo visto in maglia P. Lovers raggiungere la finale del Summer Basket. A chiudere il quartetto RAMON ADDAZI GOUVEIA LIMA, atletica ala ascolana di scuola Sutor che dopo anni ai piani superiori è scesa quest’anno alla Cestistica Ascoli per cercare una miracolosa salvezza con la squadra della sua città.

Folta e di livello la schiera dei “non tesserati”. Partiamo dai due “forestieri”, RICCARDO ALBERTAZZI e MARCO SIMONELLA, vincitori del campionato di serie D abruzzese con la maglia del Mosciano. Molti si ricorderanno il primo, un’ala-pivot di quasi 2 metri, in maglia Pedaso nelle stagioni passate, mentre il secondo ha sempre militato nelle minors abruzzesi. Nome di spicco è quello di GUIDO MORRESI, che dopo tante stagioni tra B2 e C1 ha quest’anno iniziato la stagione alla Fortitudo Castelfidardo. Con lui c’era DARIO NAPOLI, combo-guard classe 1984 inarrestabile in penetrazione. Dalla Sangiorgese 2000 arriva LUCIANO LUCIANI, playmaker mancino tutto fosforo che ha trascinato i suoi alla semifinale del campionato. A coprirgli le spalle, come molte volte è successo anche in carriera, sarà CARLO FORTUNA, che ha dato un contributo indispensabile alla salvezza del Picchio Civitanova. Da Macerata, sponda Cus, arriva ANDREA KASPERSKY, mano caldissima dalla lunga distanza e un notevole atletismo per un’ala di 192 cm. A dar manforte sotto le plance ci saranno poi l’ala FABIO FALA’, quest’anno in Promozione a Grottammare ma con trascorsi anche in C1 e C2, e DANIELE RIGHETTI, pivottone di 205 cm classe 1995 proveniente dalla “cantera” di Civitanova ma reduce da una stagione a Casalpusterlengo con l’Under 19.

Il terzetto di donne arriva invece tutto dalla serie C dell’Adria Porto San Giorgio. MARINA MATTEUCCI, dopo aver sfiorato il successo lo scorso anno come allenatrice dei P. Lovers, ci riprova in veste di giocatrice. Con lei le compagne di squadra MARIA LUCE GRANDONI e BARBARA CISTERNINO, che dovranno dare il loro contributo alla causa se i NAITTE LAIF vorranno fare strada nel torneo. 

Sarà una delle squadre-novità di quest’anno. GLI AMICI DE LU GATTU sono un team composto in larga parte da ragazze e ragazzi di Porto Sant’Elpidio dei quali solo alcuni hanno partecipato alla scorsa edizione del Summer Basket. Amici, prima che compagni di squadra, che scenderanno in campo con lo spirito di divertirsi insieme per poi magari togliersi qualche soddisfazione.

I cardini del team non potranno che essere i quattro reduci dalla vittoria del campionato di Dnc in maglia Ecoelpidiense Porto Sant’Elpidio. Si tratta di ALESSIO VALENTINI, elegante pivot di 2 metri classe 1988 che alla causa biancoazzurra ha portato 8,2 punti e 5,0 rimbalzi in 20’ di media sul parquet; di MATTIA SAGRIPANTI, atletica guardia classe 1991 che ha chiuso la stagione con 3,4 punti in circa 15’ di gioco; di ALESSIO CHIERICOZZI, talentuoso playmaker classe 1995 (e per questo annoverabile tra i “non tesserati”) che nell’anno di debutto tra i senior ha viaggiato a 2,0 punti in 10,1 minuti di media; e di ALESSANDRO MAROTA, rocciosa ala-pivot classe 1992 che però non ha trovato molto spazio nelle rotazioni biancoazzurre.

Dalla serie C regionale arriva invece l’altro tesserato della squadra. Si tratta di LORENZO VECCHI, guardia classe 1992 che mixa una buona tecnica ad una notevole esplosività e che nella stagione appena conclusa ha guardato le spalle agli esterni titolari in maglia T&B Pedaso.

La lunga schiera di “non tesserati” a disposizione di coach Roberto Ramini parte con tre giocatori reduci dal campionato di serie D. Il primo è RICCARDO MARINI, playmaker di 180 cm dal fisico scultoreo che milita nel Basket Ducale Urbino. Subito dopo, MIRCO GIULIETTI, ala di 190 cm con mano educata dall’arco e ottimi movimenti in post basso che con la Sangiorgese 2000 ha sfiorato la finale. A chiudere il terzetto DANIELE VENDITTI, versatile ala di 195 cm con propensione alla verticalità che è stato uno dei punti di forza della Victoria Fermo.

Dal campionato di Promozione, con la maglia della Faleriense Porto Sant’Elpidio, arrivano invece i fratelli MARTELLINI. Da un lato STEFANO, guardia tascabile classe 1991 dal tocco morbido alla Juan Carlos Navarro, dall’altro MATTIA, rocciosa ala classe 1986.

A chiudere il capitolo riservato ai “maschietti” c’è GIACOMO GASPARRONI, guardia classe 1990 cui concedere un centimetro dall’arco potrebbe non pagare altissimi dividenti. È reduce dalla stagione in maglia Sporting Porto Sant’Elpidio nel campionato di Csi.

Apriamo il capitolo “donne”. A spiccare è senza dubbio il nome di GIULIA ZAMPACAVALLO, guardia classe 1994 proveniente dalla serie C dell’Adria Porto San Giorgio e che lo scorso anno si è aggiudicata il premio di Miss Summer Basket. Con lei VALERIA LANCIOTTI, guardia del 1995 che si è messa in luce sia in campo nelle fila del Fermano Basket (serie B) che come arbitro. A chiudere il roster le due “free agent” LUCIA PRINCIPI e SILVIA BELA’, già viste anche loro 12 mesi fa al Campo dei Tigli. 

È tutto made in Ancona il roster del RIMASTI TEAM. Un mix di giovani di belle speranze e giocatori di esperienza, con un pacchetto donne di primissimo livello.
La “punta di diamante” della rosa dei dorici è sicuramente LUDOVICO CHIORRI, guardia tascabile dal tiro da tre mortifero, tra i protagonisti della salvezza tranquilla della Stamura Ancona nel campionato di Dnb. 8,9 punti a partita per il classe 1992 cresciuto nel vivaio anconetano.
Al suo fianco un trio proveniente dalla Amatori Falconara, finalista nel campionato di C regionale. Si tratta di MARCO CIARALLO, DAMIANO BELLESI e MATTEO ESPOSITO, che vanno a completare un quartetto di non tesserati di freschezza e talento.
Ad aprire la lista dei non tesserati, è un altro stamurino. Si tratta dell’ala classe 1995 LORENZO CURZI, che in virtù dei suoi 18 anni è ancora schierabile in questa categoria. Primi scampoli di partita per lui quest’anno in Dnb, dove ha viaggiato a 1,8 punti e 1,5 rimbalzi in 8,8 minuti di media.
Sono ben quattro i giocatori provenienti dal Campetto Ancona, finalista in serie D, tra i non tesserati. Da tenere d’occhio l’ala-pivot PIERSILVERIO MONTANARI, lungo atipico per il suo amplissimo raggio di tiro e gli ottimi movimenti spalle a canestro. Con lui il suo compagno di reparto GIORGIO ANSEVINI, lungo dalla buona mano dalla media ma che fa del lavoro sporco sotto le plance il suo pane. Ad affiancarli MARCO TROVAMALA, all around capace di colpire dall’arco e volare in penetrazione, e NICOLA GIOACCHINI, funambolico play-guardia capace di alzare il ritmo in ogni momento. Completa l’elenco il free agent ALEX CASTILLO.
Accennavamo al trio di donne. Un assoluto lusso per il torneo, visto che parliamo di tre ragazze reduci dal campionato di A2. La prima è GIULIA MORONI, playmaker classe 1989 che ha chiuso la stagione in maglia Vesta Free Woman Ancona con 7,0 punti e 2,9 rimbalzi, meritandosi anche le attenzioni della Nazionale. Con lei la sua compagna di reparto MARGHERITA MATALONI, classe 1995 che quest’anno ha messo a referto 2,0 punti in 11,0 minuti di media. Chiude il terzetto FRANCESCA DI SARIO, giovanissima del vivaio anconetano.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy