[VIDEO] Metta World Peace: “Il prossimo anno mi piacerebbe tornare a Cantù”

[VIDEO] Metta World Peace: “Il prossimo anno mi piacerebbe tornare a Cantù”

Commenta per primo!

Prima del consueto saluto ai tifosi, Metta World Peace ha incontrato la stampa per tirare le somme sulla sua avventura canturina. “E’stata sicuramente un’esperienza positiva. Il campionato italiano è pieno di tanti buoni giocatori. Quando sono arrivato l’obbiettivo era entrare nei playoff. Quello che ci è mancata è stata un po’di esperienza per chiudere al meglio la serie. Abbiamo comunque dimostrato di competere contro certe squadre”.  Si è poi parlato del futuro di World Peace: “Sicuramente ci sono delle chance di poter tornare qui. Mi sono trovato molto bene. La società è molto organizzata e il mio agente sta parlando con i dirigenti. Sono stato contattato anche da altri club, ma mi piacerebbe completare quanto iniziato iniziato in questi mesi finali.” Ovviamente non poteva mancare un parere sugli arbitri italiani: “Non sempre ho capito il loro metodo di giudizio, come il fallo su Johnson-Odom in gara cinque”. Si è chiuso poi con un finale sull’episodio con Stone. ” Non ricordo cosa gli ho detto. Voglio comunque complimentarmi con Venezia, è una squadra forte composta da buoni giocatori come Stone, Ress e Goss.”

Qui il video della conferenza da QuiComo.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy