UFFICIALE – Montegranaro ingaggia Serpilli

UFFICIALE – Montegranaro ingaggia Serpilli

La Poderosa Pallacanestro Montegranaro è lieta di annunciare l’ingaggio con la formula del prestito dalla Victoria Liberta Pesaro di Michele Serpilli,

di La Redazione

La Poderosa Pallacanestro Montegranaro è lieta di annunciare l’ingaggio con la formula del prestito dalla Victoria Liberta Pesaro di Michele Serpilli, che nell’ultima stagione ha militato nelle fila dei Legnano Knights (Serie A2 girone Ovest).

Ala di 200 centimetri, classe 1999, Serpilli è uno dei prospetti più interessanti della sua annata.
Nato ad Ancona e cresciuto nelle giovanili della Vuelle Pesaro, diventando presto anche un punto di riferimento delle Nazionali giovanili azzurre, ha esordito con la prima squadra in serie A appena sedicenne, nel 2015. Prime due stagioni in prima squadra praticamente da sparring partner, qualche minuto in più nel 2017/2018, nella quale si ricava una nicchia di 6,0 minuti a gara con 0,9 punti e 1,1 rimbalzi a partita. In parallelo all’attività con la Serie A, la nuova ala gialloblu inizia a testare con maggiore continuità il mondo senior giocando anche in Serie C Silver con la casacca del Bramante Pesaro, con la quale firma una stagione da 12,2 punti a partita ed un high di 27. La scorsa stagione il salto in Serie A2, vestendo la canotta della Axpo Legnano nel girone Ovest: 7,1 punti e 4,3 rimbalzi in 23,1 minuti in stagione regolare, 7,2 punti e 3,5 rimbalzi in 18,7 minuti nei playout che hanno visto la squadra lombarda centrare la salvezza dopo le due combattutissime serie contro Cento e Piacenza.

Una famiglia di basket quella di Serpilli, che sta seguendo le orme degli zii Achille e Valerio Polonara: il primo ala della Dinamo Sassari e della Nazionale maggiore, il secondo veterano della Serie B, nell’ultima stagione con la maglia de Il Campetto Ancona. Di sicuro, il futuro prossimo del talentino anconetano è tinto di azzurro visto che Michele è partito con la Nazionale Under 20alla volta dell’Israele, dove sabato scattano gli Europei di categoria.

Queste le sue prime parole da nuovo giocatore della Poderosa: «Dopo aver valutato con Pesaro la possibilità di andare di nuovo in prestito in A2, ho valutato le varie offerte sul piatto e ho scelto quella di Montegranaro perché si tratta di una società che conosco bene avendola affrontata tante volte a livello giovanile. Conosco la serietà della società, in più torno vicino a casa e la cosa non mi dispiace di certo. Mi sono già confrontato con coach Ciani, che conoscevo dagli anni passati avendolo incrociato diverse volte in Nazionale: è un allenatore di cui mi fido, con cui si lavora bene. Saremo una squadra con molti giovani e la cosa mi dà una stimolo in più. Speriamo di toglierci delle belle soddisfazioni».

Queste le dichiarazioni di coach Franco Ciani: «Serpilli è un progetto tecnico importante per noi, perché nella nostra idea sarà l’under che partirà in quintetto, quindi avrà un peso specifico importante nell’economia della squadra. È un giocatore duttile, che può spaziare in entrambi i ruoli di ala, e questo ci darà modo di cambiare un po’ anche la struttura della squadra. Sulla qualità del ragazzo non si discute, il fatto di essere costantemente nel giro delle Nazionali ne è la prova».  

Di seguito il commento del general manager Alessandro Bolognesi: «Michele è un giocatore di qualità, rappresenta alla perfezione l’identikit di giovane sul quale vogliamo puntare: un ragazzo di talento e che abbia i margini per esplodere. In questi giorni sarà impegnato con la Nazionale Under 20, a nome di tutta la società gli faccio un grande in bocca al lupo!».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy