A2 Old Wild West – Tutto sulla 17^ giornata del girone Est

A2 Old Wild West – Tutto sulla 17^ giornata del girone Est

Nel girone Est di Serie A2 Old Wild West si gioca la 17^ giornata, quarta di ritorno. Tutte le gare sono in programma domenica 12 gennaio.

di La Redazione

Girone Est

 

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP 
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

CALENDARIO

Nel girone Est di Serie A2 Old Wild West si gioca la 17^ giornata, quarta di ritorno. Tutte le gare sono in programma domenica 12 gennaio.

 

Domenica 12 gennaio, ore 18.00

Forlì: Unieuro-Apu Old Wild West Udine

Mantova: Pompea-XL Extralight Montegranaro

Caserta: Sporting Club Juvecaserta-OraSì Ravenna

Montichiari: Agribertocchi Orzinuovi-Allianz Pazienza Cestistica San Severo

Roseto: Sapori Veri-Tezenis Verona

Piacenza: UCC Assigeco-Le Naturelle Imola Basket

Ferrara: Feli Pharma-Urania Milano

 

CLASSIFICA

OraSì Ravenna 26, Pompea Mantova 20, Unieuro Forlì 20, Apu Old Wild West Udine 18, Feli Pharma Ferrara 18, Le Naturelle Imola Basket 18, Urania Milano 16, Sporting Club Juvecaserta 16, UCC Assigeco Piacenza 16, Tezenis Verona 16, Sapori Veri Roseto 12, XL Extralight Montegranaro 12, Allianz Pazienza Cestistica San Severo 10, Agribertocchi Orzinuovi 6

 

 

LE PARTITE

 

UNIEURO FORLÌ – OLD WILD WEST UDINE

 

Dove: Unieuro Arena, Forlì

Quando: domenica 12 gennaio, 18.00

Arbitri: Dionisi, Costa, Gagno

Andata: 69-81

In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/36EES9C

 

QUI FORLÌ

Sandro Dell’Agnello (coach) – “Sarà una partita difficile contro una delle favorite per la promozione finale, e che ha sicuramente un organico per poter rispettare questo pronostico. Noi vogliamo fare la nostra partita, non ci sentiamo inferiori e vogliamo fare di tutto per vincerla, partendo dal desiderio di fare una gara importante davanti alla nostra gente. Questo è un campionato dove l’equilibrio regna sovrano domenica dopo domenica, e ferocia e determinazione possono fare la differenza, a volte anche più degli aspetti tecnici”.

Luca Campori (giocatore) – “Sarà una partita dura, e dovremo essere pronti fin dall’inizio per tenere testa alla loro fisicità soprattutto nel reparto dei lunghi. Con San Severo abbiamo vinto una partita ‘sporca’ e non certo spettacolare, però abbiamo portato a casa i due punti: dobbiamo prenderci quello di buono c’è stato e al tempo stesso migliorare altri aspetti perché contro una squadra esperta come Udine, ci sarà bisogno di essere concentrati fin da subito”.

Note – Ndoja, Oxilia, Petrovic e Bruttini ritrovano da avversario Alessandro Ramagli e con lui Lorenzo Penna, con i quali hanno conquistato la promozione in Serie A con la Virtus Bologna nel 2016/2017.
Sfida “livornese” sulle panchine, tra Sandro Dell’Agnello e Alessandro Ramagli. Prima della partita ci sarà la proiezione della seconda puntata di #FollowThePassion, il video che racconta le storie dei tifosi biancorossi realizzato in collaborazione con Unieuro: una puntata speciale girata in Piazza Saffi! Come sempre, durante il match si esibiranno le ragazze della Scuola di danza Explodance!

Media – La gara sarà trasmessa in diretta su LNP PASS a questo link: http://bit.ly/2tMcPq4 e per gli abbonati al servizio anche sul sito della Pallacanestro 2.015 a questo link: https://bit.ly/2DNrV0y . Ci saranno gli aggiornamenti costanti sulle pagine social della Pallacanestro 2.015 Forlì (Facebook: http://bit.ly/fbpall2015; Instagram: http://bit.ly/IGpall2015). Replica su Teleromagna (can. 14) lunedì 13 gennaio alle ore 15.00 e martedì 14 gennaio ore 23:30.

 

QUI UDINE

Alessandro Ramagli (allenatore) – “Veniamo da uno scivolone interno che ci ha lasciato qualche scoria dal punto di vista fisico. Ora, ci apprestiamo ad entrare in una fase importante della stagione, affrontando un ciclo di ferro contro squadre al top della classifica del nostro girone. Iniziamo da Forlì che è una tra le formazioni più profonde ed esperte, la prima nella graduatoria dei punti per possesso e quindi con tanti punti nelle mani distribuiti in vari giocatori. Sarà molto importante ritrovare la durezza difensiva che ci è mancata contro Milano e la pazienza offensiva che abbiamo perso soprattutto nella seconda metà dell’ultima gara giocata. Dovremo affrontare Forlì con grande forza mentale, grande equilibrio tecnico e tanta durezza in difesa, altrimenti la partita si mette in salita. Dobbiamo ritrovare un po’ noi stessi e gli equilibri lasciati per strada nel turno precedente”.

Note – Infermeria: nulla da segnalare.

Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP PASS, video su Udinese Tv (canale 110 del digitale terrestre in Fvg e Veneto) e audio su BH web radio (https://www.spreaker.com/user/bhwebradio) con il commento di Massimo Fontanini. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apu.udine).

 

 

POMPEA MANTOVA – XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO

 

Dove: Grana Padano Arena, Mantova

Quando: domenica 12 gennaio, 18.00

Arbitri: Caforio, Maffei, Calella

Andata: 83-75

In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/36Gx5Ix

 

QUI MANTOVA

Alessandro Finelli (allenatore) – “La squadra di Montegranaro è cambiata rispetto a quando l’abbiamo incontrata all’andata, è cambiato l’organico e la guida tecnica. L’arrivo di Cortese ha aggiunto esperienza oltre che talento e pericolosità al tiro. I nostri avversari si trovano anche in un momento di fiducia con le loro due vittorie consecutive. Dunque sarà molto importante la nostra regolarità difensiva su tutti i 40 minuti, perché Montegranaro è una squadra in grado di produrre tanti punti, dalla coppia americana, continuando con Cortese, Cucci, Serpilli e Bonacini. Hanno davvero un buon attacco, uno dei migliori del campionato. Dunque la nostra solidità in retroguardia sarà il primo punto. Poi dobbiamo cercare di più in velocità in campo aperto e alzare il numero dei possessi, per mirare ad alzare anche noi i nostri punti in attacco grazie ad un miglior sviluppo del contropiede e delle soluzioni dentro l’area, dove sicuramente abbiamo come obiettivo quello di migliorare le percentuali realizzative”.

Rotnei Clarke (giocatore) – “All’andata la vittoria contro Montegranaro fu molto importante per il nostro gruppo. Ora però guardiamo al presente ed in questa settimana stiamo lavorando; domenica incontreremo una squadra diversa che è migliorata rispetto a quella che era e che già abbiamo incontrato. In questo campionato nessuna partita è scontata, tutte le squadre possono battere tutte le altre. Questa gara sarà importante per noi, come del resto lo sono tutte, vogliamo vincere in casa nostra per i nostri fans”.

Note – Nessun infortunio.

Media – Il commento della gara sarà trasmesso in diretta sulla Web Radio 5.9. La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP PASS. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

 

QUI PODEROSA MONTEGRANARO

Gennaro Di Carlo (coach) – “Giochiamo con una squadra seconda in classifica e che ha fatto finora un percorso di tutto rispetto. Ma è una partita che ci servirà realmente a capire se abbiamo imparato la lezione. Ovvero: noi possiamo andare a Mantova e pensare di essere alla loro altezza oppure farlo sapendo di non esserlo perché la classifica dice questo, nonostante le due vittorie consecutive. Io oggi sono convinto che dobbiamo andarci con il secondo e cercherò di far capire alla squadra che siamo ancora una squadra in difficoltà, che non si può permettere di pensare di competere con Mantova partendo dallo stesso livello. Se però andremo lì umili, con l’atteggiamento di chi sa che deve uscire dalle sabbie mobili, allora possiamo avere delle chance. Se non sarà così, ci faremo molto male. Siamo ancora convalescenti, vedremo domenica se saremo guariti. Inoltre, dopo Mantova arrivano due partite casalinghe in fila in una settimana con Caserta e Milano: un miniciclo che dirà davvero chi siamo”.

Valerio Cucci (giocatore) – “Ho un bellissimo ricordo di Mantova, a dispetto dei risultati poco positivi. Mi sono trovato bene nel mio anno e mezzo a Mantova, ho nel cuore ancora l’ambiente e tutti i miei compagni di squadra. Gli Stings a mio avviso sono una delle squadre più forti del girone. Aver confermato sei giocatori dall’anno scorso dimostra che la continuità in un progetto è fondamentale per avere risultati. Come nella gara d’andata, mi aspetto una partita molto combattuta. Conducevamo di 15 punti, poi ci siamo sciolti. I pronostici credo siano principalmente dalla loro parte ma noi ci presenteremo con la voglia di continuare nel nostro momento positivo”.

Note – Squadra al completo. I precedenti dicono 3-2 XL EXTRALIGHT®, con i gialloblu vincenti due volte su due alla Grana Padano Arena nelle scorse due stagioni. Ex dell’incontro da un parte il nostro Valerio Cucci, in canotta Stings nel 2017/2018 e nella prima metà della stagione passata, dall’altra il mantovano Lorenzo Maspero, a Montegranaro nella stagione 2017/2018.

Media – Diretta streaming per abbonati su LNP PASS (https://lnppass.legapallacanestro.com/), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro). La partita sarà trasmessa in differita lunedì alle ore 20.15 su TVRS (canale 11 del digitale terrestre).

 

 

SPORTING CLUB JUVECASERTA – ORASÌ RAVENNA

 

Dove: PalaMaggiò, Castelmorrone (Ce)

Quando: domenica 12 gennaio, 18.00

Arbitri: Radaelli, Tallon, Maschietto

Andata: 92-97

In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/35EfD69

 

QUI CASERTA

Ferdinando Gentile (allenatore) – “Domenica affrontiamo una squadra che è meritatamente in testa alla classifica. Ravenna sta dominando il nostro girone e arriva da otto vittorie consecutive che gli hanno permesso di accumulare un vantaggio cospicuo sulle inseguitrici. È sicuramente la squadra che, fino a questo momento, ha avuto più continuità non solo di risultati ma anche di prestazioni, potendo contare su due americani come Potts e Thomas che stanno facendo pentole e coperchi e su un gruppo italiani di sicuro affidamento senza dimenticare i due under del roster, Treier e Jurkatamm, giocatori molto interessanti che portano un contributo importante alla causa. Del nostro girone di andata è una delle partite che rimpiangiamo di più perché offrimmo una qualità di pallacanestro molto buona ma in maniera troppo altalenante durante tutti i quaranta minuti. Come avevamo già anticipato nel presentare la gara con Piacenza, nel rush finale della regular season i due punti hanno una valenza maggiore e, perciò, tutte le partite saranno delle battaglie e noi dobbiamo farci trovare sempre pronti”.

Marco Cusin (giocatore) – “Ravenna arriva da otto vittorie consecutive e, quindi, hanno una fiducia di squadra importante. Thomas e Potts sono due giocatori forti ma anche gli italiani stanno dando un contributo importante. Dovremo essere bravi in attacco a muovere la palla come facemmo nella partita di andata e in difesa ad essere più continui e attenti su quelle che saranno le nostre scelte”.

Note – Resta in dubbio l’utilizzo di Dimitri Sousa, che in settimana ha sostenuto allenamenti differenziati.

Media – Diretta streaming su LNP PASS per gli abbonati al servizio (https://lnppass.legapallacanestro.com/). Radiocronaca diretta sulle frequenze di Radioprimarete Caserta (95.00 Mhz FM).

 

QUI RAVENNA

Massimo Cancellieri (head coach) – “Domenica ci aspetta una gara non facile al PalaMaggiò. Caserta è una squadra forte, ben allenata e con giocatori di valore, che all’andata ci ha messo in grande difficoltà e costretto ad uno sforzo supplementare in attacco. La nostra intensità difensiva dirà molto sul match e dobbiamo evitare distrazioni che permettano a Caserta di entrare in fiducia. Ho tanti ricordi legati alle mie sfide con i bianconeri, iniziando dal playoff con Montecatini nell’anno del mio esordio in panchina”

Mikk Jurkatamm (giocatore) – “Sarà una sfida impegnativa, loro sono una squadra talentuosa, ricordo che all’andata è stata una partita molto dura. Noi dobbiamo rimanere concentrati e fare quello che ci chiede il coach ricordandoci che ogni partita è importante e va affrontata con la stessa attenzione, indipendentemente dalla posizione in classifica nostra e dei nostri avversari”.

Note – Nulla da segnalare.

Media – Diretta streaming su LNP PASS (https://lnppass.legapallacanestro.com/). Aggiornamenti in diretta sui profili social dell’OraSì Basket Ravenna alla fine di ogni quarto (Facebook, Instagram, Whatsapp).

 

 

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI – ALLIANZ PAZIENZA SAN SEVERO

 

Dove: PalaGeorge, Montichiari (Bs)

Quando: domenica 12 gennaio, 18.00

Arbitri: Ursi, Maschio, Bramante

Andata: 84-90

In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2Nf5K8q

 

QUI ORZINUOVI

Fabio Corbani (allenatore) – “Siamo reduci da tre buonissime prestazioni, in cui, per merito degli avversari, abbiamo raccolto solo un successo. Adesso, per noi si apre un ciclo di tre partite all’interno di un’unica settimana e già da domenica, quando affronteremo una formazione ricca di talento come San Severo, dovremo scendere in campo con quella sana presunzione di potere e volere portare a casa i due punti”.

Note – Torna a giocare in casa, dopo la sconfitta in trasferta di Porto San Giorgio, la Pallacanestro Orzinuovi. La presenza di Giovanni Carenza, a causa di una forte distorsione rimediata alla caviglia sinistra durante la gara contro Montegranaro, che lo ha costretto a terminare anzitempo la sfida salvezza, è in forte dubbio e lo staff tecnico orceano compierà una scelta definitiva solo all’ultimo. Michele Antelli è un ex della gara. Il playmaker di San Severo, infatti, ha difeso i colori di Orzinuovi nella stagione 2017/2018 in Serie A2.

Media – Diretta streaming sul web grazie alla piattaforma LNP PASS per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com). Aggiornamenti in diretta della gara attraverso i canali social della Pallacanestro Orzinuovi (Instagram e Facebook).

 

QUI SAN SEVERO

Damiano Cagnazzo (head coach) – “Orzinuovi è una squadra che, da quando ha cambiato guida tecnica e ha inserito Miles nel proprio organico, ha cambiato decisamente passo. Hanno acquisito fiducia e disputato ottime prestazioni come la vittoria sul parquet di Forlì e giocandosi fino all’ultimo i match contro Ferrara e Montegranaro. È un roster che ha alzato di tantissimo il numero di possessi e fa della pericolosità offensiva e dei tanti punti segnati la propria forza. Se questo non dovesse bastare, ricordiamoci che giocano in transizione con una intensità elevata a metà campo per poi trovare delle ottime soluzioni offensive sia con i tiratori sul perimetro che sfruttando la potenza e la forza fisica di Mekowulu. Sono molto aggressivi difensivamente e propongono anche delle variabili tattiche con una difesa allungata che poi può chiudere ogni varco. Troveremo una squadra viva, che si giocherà fino alla fine tutte le proprie carte per rimanere in questo campionato. Da parte nostra andremo lì per fare la migliore prestazione dell’anno”.

Chris Mortellaro (giocatore) – “Conosciamo i nostri avversari, ma non sarà la stessa partita del girone d’andata. All’inizio i roster erano ancora in fase di rodaggio e siamo stati avvantaggiati, ora invece, Orzinuovi ha trovato la quadratura giusta, si è perfino rinforzata e davanti il loro pubblico farà di tutto per ottenere la vittoria. Quanto a noi, nonostante il peso del match, dobbiamo restare tranquilli e giocare il basket che da sempre proponiamo. Ci sono momenti del match in cui, per frenesia, forziamo i tiri e non giochiamo con coralità ed è proprio lì che serve lucidità. Basterebbe andare a lottare sotto canestro, cercare la soluzione più efficace, passare velocemente la palla, prendersi falli, per cambiare l’inerzia della gara, senza strafare. Negli scontri come questi, conta tutto: fisicità, astuzia, fortuna. Vincerà il roster più paziente”.

Note – In questa settimana, con una conferenza stampa aperta a giornalisti e pubblico, il presidente Amerigo Ciavarella ha voluto ribadire la massima fiducia della società al coach Damiano Cagnazzo e a tutto lo staff. Alla vigilia del match la Cestistica ha ufficializzato l’ingaggio di Andy Ogide, 32 anni, nazionale nigeriano, ala-centro di 206 centimetri per 111 kg, proveniente dall’Assigeco Piacenza. Contestualmente è stato rescisso consensualmente il contratto con Markus Kennedy, rientrato già in patria per poter curare al meglio l’infortunio occorso.

Media – Diretta in video streaming sul web grazie a LNP PASS per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com).

 

 

SAPORI VERI ROSETO – TEZENIS VERONA

 

Dove: PalaMaggetti, Roseto degli Abruzzi (Te)

Quando: domenica 12 gennaio, 18.00

Arbitri: Valleriani, Centonza, Giovannetti

Andata: 62-82

In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2QDXQYo

 

QUI ROSETO

Giacomo Rossi (general manager) – “Abbiamo vissuto una settimana molto intensa perché tornando dalla sconfitta in trasferta ad Imola abbiamo deciso di fare dei cambiamenti, sia dal punto di vista dello scacchiere a disposizione e sia dell’organico: Verona ci ha fatto un’offerta importante per Bobby Jones, noi non avevamo interesse a privarci di un giocatore del genere, ma tramite questa operazione facciamo quadrare i conti e possiamo aggiungere un altro giocatore oltre al già annunciato Mitja Nikolic, con l’operazione legata a Jones che ci permetterà di rinforzare quindi il roster a disposizione nei prossimi giorni. Tornando a Nikolic, è un giocatore che conosciamo molto bene, molto duttile, esperto del campionato, con un forte carattere, utilissimo in ogni zona del campo sia in difesa che in attacco”.

Note – Out Leo Menalo, ci sarà l’esordio del neo acquisto biancazzurro Mitja Nikolic.

Media – Gara in diretta ed esclusiva su LNP PASS, aggiornamenti live sulla pagina Facebook e Instagram “RosetoSharks”.

 

QUI VERONA

Andrea Diana (allenatore) – “Roseto è senza dubbio la squadra più atipica del nostro campionato, tanti ragazzi giovani dal grande potenziale supportati da esperti senior di questa categoria. Sarà importante prima di tutto pareggiare il loro livello di energia e imporre la nostra esperienza. Dal punto di vista tecnico dovremo essere bravi ad attaccare la loro difesa di cambi sistematici giocando di squadra, mentre in difesa dovremo essere forti nel tenere gli 1 contro 1. La battaglia ai rimbalzi sarà decisiva. Abbiamo poco tempo per inserire i nostri due nuovi acquisti Bobby Jones e Federico Loschi, proprio per questo c’è la necessità di un impegno extra da parte di tutti per farci trovare pronti”.

Note – In casa Tezenis due giocatori ai box, Poletti e Severini, entrambi non saranno del match. Debutteranno in gialloblù, invece, Bobby Jones e Federico Loschi.

Media – Il match sarà trasmesso in diretta su LNP PASS.

 

 

ASSIGECO PIACENZA – LE NATURELLE IMOLA

 

Dove: PalaBanca, Piacenza

Quando: domenica 12 gennaio, 18.00

Arbitri: Bartolomeo, Pecorella, Del Greco

Andata: 87-85

In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/35BZkGR

 

QUI UCC PIACENZA

Gabriele Ceccarelli (allenatore) – “Affrontiamo Imola, una squadra che, fino a questo momento, è l’assoluta rivelazione di questo campionato. Noi veniamo da un periodo di calo fisico e di risultati e non ci sarà migliore occasione che una partita casalinga, di fronte al nostro pubblico, per tornare a una vittoria che ci manca ormai da troppo tempo e che vogliamo assolutamente raggiungere in qualsiasi modo”.

Francesco Ihedioha (giocatore, capitano) – “Dovrà essere una partita perfetta e senza cali di concentrazione perché da ora in poi ogni partita sarà come una finale per la promozione a livello di importanza. Abbiamo le armi per fare una buona partita e sono fiducioso che la faremo!”.

Note – Tutto il roster è a completa disposizione di coach Ceccarelli.

Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP PASS (https://lnppass.legapallacanestro.com/) e su Radio Sound Piacenza all’interno del programma Stadio Sound (frequenze FM: 95.0 MHz, 94.6 MHz e in streaming su http://www.radiosound95.it/). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

 

QUI IMOLA

Emanuele Di Paolantonio (allenatore) – “Affrontiamo una trasferta complicata al termine di una settimana non semplicissima dal punto di vista fisico, in cui abbiamo faticato parecchio per essere competitivi in allenamento a causa degli infortuni rimediati domenica scorsa e diversi giocatori febbricitanti; quindi la settimana è stata complicata per questo ma domenica proveremo a fare comunque la nostra miglior prestazione possibile, cercando di limitare il grande impatto degli americani di Piacenza e l’apporto fondamentale che a loro dà il nucleo italiano, soprattutto con Santiangeli e Gasparin. Noi proveremo a fare il meglio cercando di prolungare il nostro momento positivo”.

Celis Taflaj (giocatore) – “Ci aspetta una partita difficile in trasferta a Piacenza, che ha una squadra di buoni tiratori. Dovremo essere bravi a fare un passo in più in difesa. Abbiamo avuto qualche acciacco ma stiamo recuperando tutti i giocatori. Speriamo di fare una buona partita mettendo energia e intensità per tutto il tempo, ottenere i due punti e continuare la nostra crescita”.

Note – Taflaj e Morse in recupero, Valentini e Ivanaj influenzati.

Media – Diretta streaming su LNP PASS. Partita in replica su Di.Tv il lunedì sera alle ore 22.00 (canale 90 del DT).

 

 

FELI PHARMA FERRARA – URANIA MILANO

 

Dove: MF Palace, Ferrara

Quando: domenica 12 gennaio, 18.00

Arbitri: Cappello, Marota, Lupelli

Andata: 72-71

In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/305gdJ1

 

QUI FERRARA

Spiro Leka (allenatore) – “I miei ragazzi sono di spessore, prima come persone e poi come giocatori. La vita va avanti, siamo dei professionisti e questo è il nostro lavoro. Dopo la disgrazia della perdita di Marco Cocchi, siamo stati bravi a fare gruppo per l’ennesima volta, siamo stati assieme nei momenti difficili, c’è serietà e siamo una famiglia. La partita? Difficile, come tutte, è inutile che ci ripetiamo ogni volta. Affronteremo una compagine strana, che concede poco e perde pochi palloni, l’Urania va avanti come un orologio e la dimostrazione è che è andata a vincere sia a Verona che a Udine. Serviranno solidità difensiva, freddezza e cinismo nei momenti importanti del match”.

Patrick Baldassarre (giocatore) – “Come squadra siamo vicini alla famiglia Cocchi, bisogna che continuiamo a fare il nostro lavoro, provando a pensare di andare avanti nel migliore dei modi e con lo spirito giusto. Ci stiamo allenando benissimo da un paio di settimane a questa parte. La gara contro Milano? Attenzione massima, anche se come dico sempre dobbiamo concentrarci su noi stessi e migliorare il nostro sistema di gioco, sappiamo che non dobbiamo prendere sottogamba il match di domenica, giocare in casa è la nostra forza, così bisogna che superiamo l’Urania. La chiave di volta? Bisogna che mettiamo grande pressione sui loro esterni, anche perché costruiscono molto, anche in difesa dobbiamo aiutarci in marcatura sugli esterni di Milano. In attacco, bisogna che corriamo molto in contropiede, questa può essere la nostra arma vincente”.

Note – Settimana emotivamente complicatissima per i biancazzurri, che mai hanno dimenticato il compianto vice presidente Marco Cocchi, che sarà ricordato con un minuto di raccoglimento prima della gara contro Milano. La squadra venerdì pomeriggio ha partecipato al funerale di Cocchi e domenica giocherà con il lutto al braccio, indossando durante il riscaldamento una t-shirt a ricordo del vice presidente scomparso domenica scorsa a Mantova. A livello fisico, nessun problema per il gruppo guidato da coach Spiro Leka.

Media – Diretta su LNP PASS, aggiornamenti sui social del Kleb Basket Ferrara, cronaca e tabellino saranno presenti sul sito ufficiale del Kleb Basket Ferrara nel post gara. La telecronaca della partita andrà in onda al lunedì alle ore 21 su TeleFerrara Live (ch. 188) e con una corposa sintesi al martedì alle ore 23.15 su Telestense (ch. 16 e 113). ‘Basket In’, il talk show televisivo in onda da più di 20 anni condotto da Dario Salvadego e Mauro Cavina con ospiti in studio, interviste, rubriche, collegamenti esterni e immagini esclusive, ogni lunedì in diretta dalle ore 20.00 su Telestense (ch. 16 e 113) e sulle pagine Facebook di Basket In e Telestense, con replica il mercoledì alle ore 8 su Telestense. Aggiornamenti e notizie sul TV Giornale di Telestense visibile anche su ER24, canale 518 della piattaforma di Sky e Tivusat.

 

QUI URANIA MILANO

Davide Villa (allenatore) – “Arriviamo da una buona partita come quella disputata ad Udine, come sempre in questi casi l’obbiettivo è quello di provare a dare continuità di rendimento. Andiamo su un campo caldo e contro una squadra molto tosta e fisica, contro una squadra con caratteristiche che solitamente soffriamo molto. Dovremo riuscire a metterli in difficoltà sui ritmi e sul dinamismo perché loro ci metteranno in difficoltà con gioco fisico, in avvicinamento a canestro ed a rimbalzo, autentici punti di forza di Ferrara”.

Matteo Montano (giocatore) – “Prima di tutto vorrei esprimere, a nome di tutta la squadra, tutto il nostro cordoglio per la scomparsa del vice presidente Cocchi. Questo fatto renderà ancora più unito l’ambiente del Kleb, dando a Ferrara ancora più forza e motivazioni per la gara di domenica. A questo si aggiunge la grande qualità di una squadra che può ambire a traguardi importanti in questa stagione. Noi cercheremo di replicare la sfida di Udine dove, anche in condizioni di emergenza, abbiamo fatto una partita di grande intensità collettiva”.

Note – Squadra probabilmente al completo, unico dubbio la presenza di Nik Raivio.

Media – Partita trasmessa su LNP PASS. Copertura su tutti i canali social di Urania Basket Milano (Facebook, Instagram, Twitter).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy