Domenica alle 12.00 Jesi-Ravenna è in diretta su Sportitalia

Domenica alle 12.00 Jesi-Ravenna è in diretta su Sportitalia

Per la 26^ giornata di Serie A2 Old Wild West nel girone Est si affrontano su Sportitalia Termoforgia Jesi e OraSì Ravenna. I marchigiani sono penultimi in graduatoria con 14 punti, reduci da sei sconfitte consecutive, mentre i romagnoli sono noni a quota 22, in lizza per la qualificazione ai playoff.

di La Redazione

Per la 26^ giornata di Serie A2 Old Wild West nel girone Est si affrontano su Sportitalia Termoforgia Jesi e OraSì Ravenna. I marchigiani sono penultimi in graduatoria con 14 punti, reduci da sei sconfitte consecutive, mentre i romagnoli sono noni a quota 22, in lizza per la qualificazione ai playoff.

La Termoforgia ha recentemente cambiato la propria coppia di esterni statunitensi: Kevin Dillard, ancora tesserato per l’Aurora ma ormai fuori dai piani societari, e Andre Jones, passato alla Leonis Roma, sono stati sostituiti da Preston Knowles e Rayvonte Rice. Il primo, play-guardia classe ’89, che aveva iniziato la stagione a Tortona, è sofferente per un problema al ginocchio destro e ha disputato sinora cinque gare in arancioblù, a 12.2 punti di media, saltando anche l’ultima partita di Verona: il suo utilizzo per la sfida all’OraSì verrà deciso a ridosso del match. Rice, guardia classe ’92, ex di giornata (giocò a Ravenna nella scorsa annata) ed in questa stagione in Iran prima di approdare a Jesi, ha debuttato a Verona con un’ottima prova, da 29 punti in 35 minuti. Per la squadra di coach Damiano Cagnazzo sta disputando una positiva stagione Leonardo Totè, ala classe ’97, con 13.3 punti e 6.7 rimbalzi in 31.4 minuti. In casa Jesi ha ottenuto tutti i propri 7 successi in campionato, a fronte di 5 sconfitte.

L’OraSì di coach Andrea Mazzon, a Jesi per una stagione e mezza dall’estate 2000 fino al dicembre 2001, ha appena superato Roseto riprendendo la propria marcia verso l’obiettivo playoff, grazie ad una grande prova di Tommaso Marino, da 21 punti, 4 rimbalzi e 7 assist. Il play classe ’86 è arrivato in Romagna a inizio febbraio in sostituzione di Marco Laganà, passato a Legnano. I giallorossi hanno nel proprio roster il capocannoniere dell’intera Serie A2, Adam Smith con 23.5 punti a gara, ai quali aggiunge 3.6 rimbalzi e 2.6 assist. Buono anche il rendimento dell’altro statunitense Josh Hairston, autore di 12.6 punti e 6.2 rimbalzi, mentre Matteo Montano sfiora la doppia cifra media, con 9.8 punti in 21.8 minuti. In trasferta Ravenna ha 3 vittorie, arrivate in casa di Assigeco Piacenza, Imola e Cento, e 9 sconfitte.

La gara di andata (11^ giornata, 8 dicembre) vide il successo casalingo dell’OraSì per 107-101, al termine di una gara ad alto punteggio decisasi solo nel finale. Per Ravenna superlativo Adam Smith con 38 punti in 36 minuti e ottimo Josh Hairston con 20 punti, 5 rimbalzi e 3 stoppate. Per la Termoforgia miglior realizzatore fu Kevin Dillard con 27 punti.

COSI’ SU SPORTITALIA – Diretta di Termoforgia Jesi-OraSì Ravenna domenica 24 marzo dalle 11.30 su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre e 225 del bouquet satellitare Sky). Telecronaca di Matteo Gandini e Fabrizio Frates, bordocampo a cura di Carlo Ferrario.

COSI’ SU LNP TV PASS – Diretta streaming per gli abbonati sulla piattaforma LNP TV Pass, al seguente link: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2019/03/12/termoforgia-jesi-vs-orasi-ravenna-3?lang=it

Area Comunicazione LNP

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy