Inside A2 market: tutti i rumors del giorno

Inside A2 market: tutti i rumors del giorno

Il punto sul mercato cadetto.

di La Redazione

Il ritorno di Sandro dell’Agnello. Questo sarebbe il primo tassello della nuova Forlì, che ripartirebbe dal coach al momento sulla panchina di Bergamo, e che nel 2012/13 portò l’allora Fulgor Libertas di Todic, Natali, Tessitori, Musso e Roderick a un onorevole piazzamento playoff, nonostante i problemi economici. Molto dipenderà anche dall’esito della semifinale degli orobici contro Capo d’Orlando, che però ha già tre match point. Domani sera, forse, si potrebbero sciogliere gli ultimi nodi. (fonte: Il Resto Del Carlino Forlì)

Confermata la partenza del GM Marco Sambugaro (diretto a Bologna sponda Virtus oppure Pistoia), sempre più probabile la conferma di coach Michele Carrea, prossima settimana previsto un colloquio con Antonutti mentre sembra esserci qualche chance di rivedere Sims in maglia rosso-blù .(fonte: La Stampa Biella)

Sarà regolarmente iscritta al campionato, ma per salvare titolo e categoria Legnano ha bisogno di 250mila euro entro il 30 giugno. I canali dovrebbero essere sponsor e azionariato popolare (con tagli da 250 a 5.000 euro), come ha confermato patron Tajana, che potrebbe trovare un’anora di salvezza nella sinergia di squadra satellite legandosi a Varese. Altra ipotesi la fusione con l’Urania Milano, impegnata nelle finali playoff di B e trasferirsi a Milano. Extrema ratio la cessione del titolo a Napoli o Chieti. (fonte: La Prealpina)

Dopo coach Gramenzi, a Latina si lavora per confermare Alessandro Cassese, Agustin Fabi, oltre al trio Allodi, Baldassarre e Cucci, mentre per i regolamenti che impongono la presenza di alcuni under 21 nel roster uno di loro probabilmente partirà. (fonte: Il Messaggero Latina)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy