Mantova, ecco Ghersetti: “Mi considero un giocatore molto agguerrito, lascerò l’anima in campo”

Mantova, ecco Ghersetti: “Mi considero un giocatore molto agguerrito, lascerò l’anima in campo”

Le prime parole di Ghersetti in maglia Mantova.

di La Redazione

– Benvenuto a Mantova, Mario! Cosa ti ha spinto ad accettare la proposta degli Stings per la prossima stagione?
Prima di tutto grazie mille! Principalmente ho accettato la proposta di Mantova perchè si sono dimostrati molto interessati a prendermi tutti quanti, dunque questo mi ha fatto tanto piacere. Inoltre Mantova è una bellissima piazza, una bellissima città con una tifoseria molto bella ed è una realtà molto bella per la pallacanestro italiana.

– Che tipo di giocatore sei?
Mi considero un giocatore molto agguerrito, cerco di dare una mano a tutti e sicuramente sono un giocatore molto sanguineo… mi piace molto anche avere la palla in mano

– Sei un veterano della categoria e da molti anni in Italia, come vedi il prossimo campionato di A2?
Il prossimo campionato sarà molto bello ma sopratutto ci sarà un bel po’ di tensione per via che ci saranno tante retrocessioni, mi piacerebbe arrivare ai playoffs con Mantova e farò tutto quello che sarà possibile per arrivare a questo obiettivo.

– Come pensi di poter aiutare la squadra nel prossimo campionato?
Sicuramente lasciando l’anima in campo, aiutando sia l’allenatore che i miei nuovi compagni e non lasciandoli mai soli, cercando anche di far in modo che i miei compagni tirino fuori il meglio che hanno… e sicuramente anche facendo canestro hahaha!
Un abbraccio grande!

Uff.Stampa Stings Mantova

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy