Roseto, inviata la documentazione richiesta per l’iscrizione al prossimo campionato di A2

Roseto, inviata la documentazione richiesta per l’iscrizione al prossimo campionato di A2

Ora inizia la fase della ricapitalizzazione da effettuare.

di La Redazione

Dopo il raggiungimento dell’obiettivo salvezza, giunto al termine di una stagione sofferta e ottenuto grazie ad un paziente lavoro ed all’impegno e sacrificio di tutti, ieri è stato fatto un altro passo importante per poter permettere al Roseto Sharks di disputare  anche il prossimo anno il campionato nazionale di pallacanestro nella serie A2.

Infatti, in base a quanto stabilito dal Consiglio Federale della FIP del 11 maggio 2018, la società, rispettando il termine del 28 maggio 2018, ha inviato la documentazione richiesta per l’iscrizione al prossimo campionato di A2 dimostrando, al 31 marzo 2018, attraverso la situazione patrimoniale ed economica di competenza, di avere un rapporto  ricavi/indebitamento con quoziente non inferiore a 1,5. Il Roseto Sharks ha, inoltre, adempiuto al 30 Aprile ad ogni obbligazione nei confronti dei propri tesserati, come certificato dalle  dichiarazioni liberatorie sottoscritte da giocatori e allenatori e dalla dichiarazione  sottoscritta dal legale rappresentante di avvenuto pagamento di tutto quanto dovuto nei confronti dei tesserati. Infine, oltre alla documentazione di rito, rappresentata dal  certificato camerale e dallo statuto sociale conforme al nuovo testo approvato dalla FIP, è stata inviata la dichiarazione del Sindaco attestante la disponibilità del Palazzetto dello Sport denominato PalaMaggetti, agibile e con la capienza richiesta, in favore del Roseto Sharks per la stagione sportiva 2018/2019.

All’indomani di questo passaggio essenziale, inizia la fase della ricapitalizzazione da effettuare, unitamente alla presentazione della fideiussione bancaria di Euro 100.000,00 in favore della Lega Nazionale Pallacanestro, entro il prossimo 10 luglio. A tal proposito si dovrà chiudere l’Assemblea dei soci, avviata lo scorso 21 maggio, con cui i soci dovranno, come detto, ricapitalizzare la società per completare, in questo modo, le procedure richieste da FIP e Lega per la partecipazione alla prossima stagione sportiva.

La società, attraverso la proprietà e il Presidente, sta lavorando già da tempo in questo senso tentando anche il coinvolgimento di nuovi soci per giungere al completamento dei requisiti necessari per disputare il prossimo campionato di A2 e garantire a Roseto la pallacanestro ai massimi livelli come auspicato da tutti coloro che hanno a cuore  la prosecuzione della tradizione cestistica rosetana.

Il Presidente
Antonio Norante

 

 

 

Uff.Stampa Roseto Sharks

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy