Serie A2 Old Wild West – Tutto sulla 26^ giornata del girone Est

Serie A2 Old Wild West – Tutto sulla 26^ giornata del girone Est

La presentazione della giornata.

di La Redazione

Girone Est

 

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP 
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

 

CALENDARIO

Dopo l’anticipo del venerdì tra Bakery Piacenza e Imola, si giocano tutte domenica 24 marzo le altre gare della 26^ giornata nel girone Est. Alle 12.00 Jesi-Ravenna è in diretta su Sportitalia.

 

Tutto sull’anticipo del venerdì Bakery Piacenza-Imola: http://bit.ly/2FsXheq

 

Domenica 24 marzo, ore 12.00

Jesi: Termoforgia-OraSì Ravenna

Domenica 24 marzo, ore 18.00

San Lazzaro di Savena: Baltur Cento-Lavoropiù Fortitudo Bologna

Ferrara: Bondi-G.S.A. Udine

Forlì: Unieuro-De’ Longhi Treviso

Roseto: Cimorosi-Assigeco Piacenza

Cagliari: Hertz-Pompea Mantova

Porto San Giorgio: XL Extralight Montegranaro-Tezenis Verona

 

CLASSIFICA
Lavoropiù Fortitudo Bologna 44, XL Extralight Montegranaro 40, De’ Longhi Treviso 38, Tezenis Verona 32, G.S.A. Udine 30, Unieuro Forlì 28, Pompea Mantova 24, Cimorosi Roseto 24, OraSì Ravenna 22, Assigeco Piacenza 22, Le Naturelle Imola Basket 22, Bondi Ferrara 18, Hertz Cagliari 16, Termoforgia Jesi 14, Bakery Piacenza 14, Baltur Cento 12

 

JESI-RAVENNA IN DIRETTA SU SPORTITALIA

Grazie all’accordo con la Lega Nazionale Pallacanestro, Sportitalia ospita in esclusiva, sul canale 60 del Digitale Terrestre e sul canale 225 della piattaforma satellitare Sky, le partite dei gironi Est ed Ovest. Con una copertura di 36 dirette complessive che racconteranno le vicende della Serie A2 Old Wild West, fino al termine della stagione regolare. Le gare trasmesse su Sportitalia saranno visibili anche sulla piattaforma web dell’emittente, ed in parallelo a disposizione degli abbonati ad LNP TV Pass. Per la 26^ giornata, undicesima di ritorno, nel girone Est diretta della gara tra Termoforgia Jesi e OraSì Ravenna, domenica 24 marzo alle 12.00 dall’UBI Banca Sport Center di Jesi.

 

 

 

 

LE PARTITE

 

TERMOFORGIA JESI – ORASÌ RAVENNA

 

Dove: UBI Banca Sport Center, Jesi (An)

Quando: domenica 24 marzo, 12.00

Arbitri: Masi, D’Amato, Valzani

Andata: 101-107

In diretta tv su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre; canale 225 bouquet satellitare Sky)

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2Fgqacs

 

QUI JESI

Damiano Cagnazzo (head coach) – “Torniamo a giocare in casa dopo la pausa di Coppa e due trasferte molto impegnative e dobbiamo fare di tutto per riprendere la nostra marcia in classifica. Le cinque partite rimaste decideranno il nostro futuro ed abbiamo l’obbligo di farci trovare pronti mettendo ognuno qualcosa in più per sfruttare al meglio le occasioni che rimangono. Giocheremo davanti alle telecamere tv e contro un’avversaria molto temibile, elementi che dovranno costituire uno stimolo in più per dare del nostro meglio, con attenzione massima sui due lati del campo. Conto molto sulla spinta dei nostri tifosi che sono certo sapranno trasferirci l’energia giusta per ritornare alla vittoria e continuare il nostro cammino verso la salvezza”.

Bruno Mascolo (giocatore) – “Siamo pronti a giocare una grande partita, con energia e soprattutto con grande determinazione per prenderci i due punti, fondamentali in ottica salvezza. Ravenna è una squadra con tanti ottimi giocatori , dovremo essere bravi a limitarli e ad imporre il nostro gioco per aggiudicarci la sfida”.

Note –Diretta tv per la prima sfida salvezza delle cinque che rimangono sul cammino della pattuglia arancioblù. Esordio casalingo per Rayvonte Rice, dopo l’ottimo debutto di Verona, con coach Cagnazzo che arriverà alla gara con l’incognita Preston Knowles, anche questa settimana allenatosi ad intermittenza per via del solito problema al ginocchio destro. Iniziativa promozionale per gli studenti delle scuole medie e superiori che potranno approfittare di un biglietto di ingresso al prezzo simbolico di 2 euro. Per loro la possibilità, a fine gara, di pranzare con una particolare scontistica presso lo sponsor America Graffiti di Viale Don Minzoni. Ex di giornata: Rayvonte Rice su sponda jesina e coach Andrea Mazzon da parte ravennate.

Media – Diretta Tv sul canale SportItalia e in video streaming sul web grazie a  LNP TV Pass per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com).

 

QUI RAVENNA

Alessandro Lotesoriere (assistente allenatore) – “Vogliamo continuare il buon percorso delle ultime domeniche, con la consapevolezza dei nostri nuovi punti di forza senza però dimenticare che approccio e voglia di combattere su ogni pallone sono imprescindibili e che vogliamo siano riconosciute come un nostro marchio di fabbrica. conosciamo il valore di Jesi in termini di talento offensivo, e sappiamo anche che non si possono valutare gli avversari solo in base ai numeri delle ultime settimane, di sicuro negativi ma ingannevoli perchè maturati negli ultimissimi minuti di partita. Per noi si tratta di una gara chiave, abbiamo tanta fame e voglia di tornare a vincere fuori casa”.

Stefano Masciadri (giocatore) – “Jesi ha muscoli e centimetri da vendere e ritroveremo Ray Rice che ha lasciato un bel ricordo in questa città e a me personalmente. È un giocatore potente che ha un fisico strabordante per il ruolo. Inoltre ha sempre giocato, quindi non hanno avuto nemmeno bisogno di metterlo in condizione e lo ha dimostrato subito. Poi, Totè è uno dei migliori prospetti a livello europeo – afferma Masciadri – e ha gli occhi di tutti puntati addosso, possiede atletismo e intensità come del resto Rinaldi. Dobbiamo pareggiare questa intensità come abbiamo fatto sabato scorso e sfatare il tabù delle trasferte, visto che non vinciamo fuori da due mesi”.

Note – Niente da segnalare.

Media – Diretta tv su Sportitalia e streaming su LNP TV Pass.

 

 

BALTUR CENTO – LAVOROPIÙ BOLOGNA

 

Dove: PalaSavena, San Lazzaro di Savena (Bo)

Quando: domenica 24 marzo, 18.00

Arbitri: Costa, Valleriani, Perocco

Andata: 76-93

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2CwAzjQ

 

QUI CENTO

Luca Bechi (allenatore) – “Noi dobbiamo continuare per la nostra strada. Domenica abbiamo un avversario importante, conosciamo tutti la forza della Fortitudo, è evidente. Noi dobbiamo pensare a noi: a prepararci per il rush finale, e avere il piacere di incontrare la prima in classifica. Loro chiaramente cercheranno di fare risultato, e noi dovremo farci trovare pronti quantomeno dal punto di vista dell’agonismo, anche se sappiamo della loro solidità. Questo non è il momento né di deprimersi, né di abbattersi, perché tutte queste cose qui non servono a vincere, e anzi, non servono proprio a niente. Tutti dobbiamo dare di più, a cominciare da questa partita: il nostro livello si deve alzare. Abbiamo davanti cinque partite, e cinque possibilità di vittoria. Noi cercheremo sempre i due punti, poi guarderemo ai risultati degli altri”.

Note – Tutti disponibili in casa Baltur. È previsto il sold out del PalaSavena, per la prima volta in stagione. I tifosi Fortitudo previsti sono oltre mille, data la vicinanza della trasferta.

Media – Partita trasmessa da LNP TV Pass (abbonamento streaming) e in chiaro dalla rete regionale TRC (canale 15 del DTT, in zona Bologna). La partita è inoltre coperta dalla radiocronaca web di Radio4zero3 (www.ledodiciporte.it). Copertura anche sui canali social della Benedetto XIV (Facebook, Instagram, Twitter).
QUI FORTITUDO BOLOGNA

Carlos Delfino (giocatore) – “Non mi sento solo un giocatore ma anche un tifoso di questo Club. Mi sono aggiunto ad un gruppo che aveva già fatto un gran bel percorso, quindi sono contento di essere entrato in una squadra che ha fatto uno splendido lavoro. Quando sono stato chiamato la Effe accusava qualche acciacco e aveva perso una partita, sono stato contattato dal presidente Christian Pavani e non ci ho pensato un secondo. Per una sola squadra sarei sceso in serie A2, la Fortitudo. Magari facciamo la promozione, magari c’è la possibilità di continuare, perché qui io mi sento come a casa: nell’ultima partita mi sono tornati in mente tremila ricordi di 15 anni fa. Il PalaDozza è un posto unico per giocare a basket. L’emozione che il tuo pubblico ti fa provare quando rubi una palla è indescrivibile. I rumori ti esaltano e ti danno la carica. Tutto è rimasto come allora, i ricordi sono uguali al presente. Ho giocato nella NBA e quando gli altri si presentavano citando l’università da cui provenivano, io dicevo che la mia università era la Fortitudo, perché è qui che sono cresciuto e per questo non potevo non tornare. Ora c’è da portare a compimento una missione, mettendo in campo (in tutte le ultime cinque partite) tutta l’attenzione che abbiamo, ad esempio, mantenuta alta anche nell’ultimo impegno di campionato”.

Note – Roster annunciato al completo per coach Martino.

Media – Diretta televisiva su TRC (canale 15 digitale terrestre in Emilia Romagna), radiofonica su radio Nettuno e streaming su LNP TV Pass.

 

 

BONDI FERRARA – GSA UDINE

 

Dove: MF Impianti Palace, Ferrara

Quando: domenica 24 marzo, 18.00

Arbitri: Noce, Foti, Gonella

Andata: 70-88

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2ujS6Hu

 

QUI FERRARA

Marco Carretto (assistente allenatore) – “Arriviamo da due gare dove gli aspetti positivi non sono mancati, in difesa soprattutto, abbiamo gestito male alcuni importanti palloni che ci hanno portati nel finale a perdere. Il passo avanti che dobbiamo fare, contro una compagine di vertice, sarà quello di mettere assieme due aspetti, quello difensivo, in cui abbiamo fatto come solidità dei passi avanti, e quello della gestione dei palloni importanti e dei momenti decisivi a livello di tensione. Come capitato a Mantova non dobbiamo sprecare i liberi. Loro non avranno Cortese, terzo americano, così Simpson e Powell avranno maggiori spazi, ci sarà da parte loro la voglia di fare ancora meglio. Per il prosieguo del campionato, aver perso Cortese sarà un aspetto delicato, per una gara la reazione che potranno avere potrebbe pure essere un contraccolpo negativo per noi”.

Davide Liberati (giocatore) – “Bisogna vincere per avvicinarsi alla salvezza. Udine arriverà qua con il coltello fra i denti dopo aver perso contro Cagliari. Per noi sarà una finale, anche perché vogliamo raggiungere il nostro obiettivo il prima possibile, abbiamo perso quattro punti contro Verona e Mantova, se si vinceva non c’era niente da dire. Udine? Compagine molto importante, attenzione a Simpson e a Powell, come del resto agli italiani del quintetto e a quelli che partono dalla panca: squadra lunghissima, tosta. Per entrambe le formazioni sarà una finale. La chiave? Contro Verona e a Mantova siamo stati sul pezzo per 39 minuti, ma quando giochi queste gare importanti devi restare per 40 minuti sul pezzo, bisogna che mettiamo sul campo molta intensità difensiva, mentale soprattutto, affrontando il match di domenica come se fosse una finale”.

Note – Isaiah Swann ha recuperato dai guai muscolari ai flessori della coscia sinistra patiti contro Verona. Contro Udine ci sarà. Anche per il match contro i bianconeri continua la promozione del biglietto omaggio in curva per tutti gli Under 18 ferraresi. Gli abbonati Spal avranno a disposizione il biglietto di curva a 5 euro.

Media – Diretta LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2019/02/20/bondi-ferrara-vs-apu-gsa-udine-2?lang=it), aggiornamenti sui social del Kleb Basket Ferrara, cronaca e tabellino saranno presenti sul sito ufficiale del Kleb Basket Ferrara nel post gara.

 

QUI UDINE

Alberto Martelossi (allenatore) – “È una partita che proporrà molteplici facce dal punto di vista tecnico perché Ferrara ha raggiunto un livello molto superiore rispetto all’andata avendo cambiato l’assetto. Il reparto degli esterni, ora, è molto fisico e propone molte opzioni. Dovremo fare in modo che nessuno attacchi il nostro ferro in modo facile e avere pazienza per andare dentro l’area avversaria. La coppia di americani della Bondi è di alto livello e con il recupero di Swann gli emiliani avranno più punti nelle mani. Oltre alla marcatura sugli stranieri, dovremo fare attenzione all’asse Panni-Fantoni che può fare la differenza nelle giornate di particolare vena. Il primo segnale che dovremo dare sarà quello di un cambio di atteggiamento e mentalità in vista dei prossimi mesi”.

Note – Capitolo infermeria: Alessandro Amici sarà a referto, ma il suo esordio in maglia bianconera è in dubbio a causa di un infortunio alla spalla destra; Riccardo Cortese ha subìto nel turno precedente la frattura del capitello radiale del gomito destro e i tempi di recupero sono ancora da definire.

Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass, video su Udinews Tv (canale 110 del digitale terrestre in Fvg) e audio su BH Web Radio (https://www.spreaker.com/user/bhwebradio) con il commento di Massimo Fontanini. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine).

 

 

UNIEURO FORLÌ – DE’ LONGHI TREVISO

 

Dove: Unieuro Arena, Forlì

Quando: domenica 24 marzo, 18.00

Arbitri: Beneduce, Ciaglia, Lupelli

Andata: 52-84

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2Of0nFG

 

QUI FORLÌ

Jacopo Giachetti (giocatore) – “Il nuovo coach è arrivato subito molto determinato e con grande voglia di lavorare. Giochiamo contro la squadra più in forma del campionato, hanno battuto Bologna in Coppa Italia e con una superstar come Logan hanno trovato una marcia in più. Sarà una battaglia ma dobbiamo pensare solo a noi stessi: abbiamo già dimostrato di potercela giocare con tutti, soprattutto in casa davanti al nostro pubblico”.

Note – Prima in biancorosso per il nuovo coach Marcelo Nicola, subentrato in settimana a Giorgio Valli e presentato sabato mattina alla stampa. Per Nicola subito un tuffo nel passato: a Treviso 237 partite da giocatore e tre stagioni da vice. Ospiti all’Unieuro Arena gli atleti della Nazionale Italiana campione del mondo di basket con sindrome di Down: accompagnati dai tecnici Giuliano Bufacchi e Mauro Dessi, saranno a Forlì Alessandro Ciceri, Gianluca Lafornara, Francesco Leocata, Fulvio Silesu, Antonello Spiga ed Emanuele Venuti. Posti riservati a Palazzo anche per le numerose associazioni locali che quotidianamente affrontano le difficoltà della disabilità, per una domenica davvero speciale. Prima e durante la partita Pallacanestro Forlì 2.015 ed È COSÌ, l’azienda forlivese che ha promosso l’iniziativa, presenteranno i giocatori della Nazionale FISDIR al pubblico presente, mentre l’intervallo vedrà i ragazzi esibirsi sul parquet dell’Unieuro Arena. Mc Donald’s, match Sponsor di Forlì-Treviso, sarà protagonista nell’intervallo della partita con uno speciale contest riservato a bambini e ragazzi di età inferiore ai 12 anni.

Media – Gara in diretta su LNP TV Pass per gli abbonati al servizio. Aggiornamenti live sulla pagina Facebook e su Instagram; differite su Teleromagna.

 

QUI TREVISO

Max Menetti (allenatore) – “Altro impegno importante e stimolante nel nostro cammino, incontriamo Forlì, squadra ricca di talento ed esperienza che sicuramente vorrà tornare alla vittoria davanti il proprio pubblico. Aldilà degli avversari saremo molto focalizzati su noi stessi e sugli elementi tecnici e mentali che sappiamo ci permettono di crescere ed allo stesso tempo di essere efficaci”.

Note – Dopo il successo di Imola, la De’ Longhi Treviso Basket torna in Romagna nel week end per la 11^ giornata di ritorno di A2 (Est) contro l’UniEuro Forlì in programma domenica alle 18.00 al PalaFiera di Forlì. Forlì, che presenterà in panchina all’esordio la vecchia conoscenza trevigiana Marcelo Nicola come coach, all’andata venne sconfitta 84-52 al Palaverde. Ora si trova al 6° posto in classifica con 28 punti dopo aver perso 2 degli ultimi 3 incontri, mentre la De’ Longhi TVB in striscia vincente da 4 gare è al 3° posto con  38 punti. TVB sarà al completo per questa seconda trasferta consecutiva, dove verrà seguita da circa un centinaio di sostenitori.

Media – Diretta LNP TV in video streaming (in abbonamento), diretta audio sulla pagina Facebook di Treviso Basket dove saranno trasmesse anche le interviste post gara e gli aggiornamenti. Differita tv martedì alle 20.45 su TeleNordEst (canale 19 dtt).

 

 

CIMOROSI ROSETO – ASSIGECO PIACENZA

 

Dove: PalaMaggetti, Roseto degli Abruzzi (Te)

Quando: domenica 24 marzo, 18.00

Arbitri: Caforio, Pecorella, Morassutti

Andata: 82-76 d. 1 t.s.

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2HJp6AS

 

QUI ROSETO

Germano D’Arcangeli (allenatore) – “Abbiamo passato una settimana non proprio al top della forma, con i vari Sherrod, Rodriguez e Pierich fermi a giorni alterni, anche se conto di recuperarli al meglio per l’importantissima gara di domenica: partita che potrebbe rivelarsi decisiva se vogliamo cullare ancora sogni di post season, contro una squadra comunque ostica, talentuosa, il quale viene da un’ottima vittoria contro Forlì. Il roster di Piacenza è molto esperto, hanno recuperato Bossi dopo il brutto infortunio d’inizio stagione, hanno un giocatore importante come Formenti, ed un americano che si sta ritagliando un ruolo decisamente di alto profilo per questo campionato come Ogide, tra l’altro ex della gara. Sarà sicuramente l’ennesimo banco di prova importante per noi, noi però ci faremo trovare pronti, sfruttando quelle che sono le nostre armi principali, soprattutto davanti al nostro pubblico”.

Note – Roster al completo per coach D’Arcangeli, ad eccezione di Panopio, operato nelle scorse settimane alla caviglia. Ex della gara Andy Ogide, la scorsa stagione in maglia Sharks.

Media – Diretta streaming su LNP TV Pass, aggiornamenti live sulla pagina Facebook e Instagram “RosetoSharks”.

 

QUI ASSIGECO PIACENZA

Gabriele Ceccarelli (allenatore) – “Siamo pronti e carichi per affrontare questa partita. per la prima volta venendo da 3 vittorie consecutive. La trasferta di Roseto è una delle più dure ma, al contempo, stimolanti del campionato. Gli Sharks sono in un grande momento di forma: vengono da 5 vittorie consecutive in casa e possono schierare quintetti omogenei a livello di atletismo ed energia. Dovremmo essere bravi a non farci sovrastare da queste loro caratteristiche per portare a casa la vittoria”.

Francesco Ihedioha (giocatore, ala) – “Partita che potrebbe farci svoltare la stagione in positivo, permettendoci di proiettarci in modo concreto verso un posto playoff. È anche vero che sarà una gara molto fisica e dispendiosa, anche a livello nervoso e mentale visto il campo caldo di Roseto. Non sarà facile ma abbiamo già dimostrato di essere in grado di andare a vincere anche in campi del genere”.

Note – Tutto il roster è a completa disposizione di coach Ceccarelli.

Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP TV Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/) e su Radio Sound Piacenza all’interno del programma Stadio Sound (frequenze FM: 95.0 MHz, 94.6 MHz e in streaming su http://www.radiosound95.it/). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

 

 

HERTZ CAGLIARI – POMPEA MANTOVA

 

Dove: PalaPirastu, Cagliari

Quando: domenica 24 marzo, 18.00

Arbitri: Pierantozzi, Nuara, Giovannetti

Andata: 85-86

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2uj7Das

 

QUI CAGLIARI

Alessandro Iacozza (allenatore) – “La vittoria ottenuta a Udine è stata sicuramente molto importante, innanzitutto per i due punti fondamentali per la nostra classifica, ma anche per la grossa iniezione di fiducia per la prestazione e l’atteggiamento mostrato su un campo difficile come il PalaCarnera. Sin dai primi allenamenti della settimana abbiamo goduto di questa energia positiva che i ragazzi hanno saputo ben dosare con l’obiettivo di arrivare a domenica con la giusta determinazione. Domenica affrontiamo Mantova, squadra difensivamente molto aggressiva e che fa della propria compattezza e capacità di sfruttare il contropiede due chiavi fondamentali del proprio gioco. In attacco fanno vedere grande circolazione di palla come frutto di letture oculate. Torniamo a giocare in casa, dove sentiamo l’esigenza di avere il nostro pubblico vicino. Sono certo che i nostri tifosi sapranno trasmetterci tutto il calore necessario per affrontare al meglio questa importantissima partita senza troppa pressione ma con la consapevolezza della posta in palio”.

Note – Roster al completo.

Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass. Collegamenti radiofonici durante il  match su Radio Sintony.

 

QUI MANTOVA

Alessandro Finelli (allenatore) – “Troveremo una squadra nel pieno della lotta per la salvezza e dunque molto determinata. Sono una squadra rinnovata, hanno aggiunto Janelidze e Diop, giocatori versatili e atletici. Ci aspetterà una partita agonisticamente molto impegnativa. Il loro gioco parte dal talento del playmaker che con la sua spinta e velocità crea opportunità per i compagni. Una squadra sicuramente pericolosa. Noi dovremo partire dalla buona fiducia che abbiamo, trasformata in umiltà e concentrazione, per interrompere il gioco veloce di Cagliari che è la loro caratteristica principale”.

Giovanni Poggi (giocatore) – “Dobbiamo sempre tenere a mente da dove siamo partiti, ad inizio anno non ci aspettavamo di essere nella posizione di classifica attuale, questo è il frutto di un duro lavoro e anche di parecchia umiltà, perché effettivamente siamo stati bravi a rimanere concentrati. Ora non dobbiamo rifare l’errore che abbiamo commesso circa un mese fa, ovvero di rilassarci, dobbiamo mettere da parte l’ego e pensare solo alla squadra. Non sarà facile perché a questo punto ogni partita è difficile da giocare; dobbiamo approcciare bene ogni incontro. Cagliari è un campo molto complicato, ha una squadra molto diversa dall’andata; loro si giocano la salvezza e dunque sarà una battaglia”.

Note – Fuori per infortunio Matteo Ferrara.

Media – La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP TV Pass. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

 

 

XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO – TEZENIS VERONA

 

Dove: PalaSavelli, Porto San Giorgio (Fm)

Quando: domenica 24 marzo, 18.00

Arbitri: Gagliardi, Radaelli, Bartolomeo

Andata: 71-72

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2FmN3Lg

 

QUI MONTEGRANARO

Cesare Pancotto (coach) – “Affrontiamo una squadra che viene da cinque vittorie consecutive e che ha aggiunto in corsa Poletti e Vujacic. Innesti che significano più energia, più qualità, più fiducia. Hanno nove giocatori che possono segnare da 3 e di squadra tirano più dall’arco che da 2, oltre ad avere cinque giocatori in doppia cifra di media. Noi dovremo avere voglia di difendere sul piano individuale e, dall’altro lato, essere bravi ad attaccare cinque contro uno”.

La’Marshall Corbett (giocatore) – “Sarà una grande partita tra due ottime squadre. Loro hanno aggiunto un fuoriclasse come Sasha Vujacic, ma ho grande rispetto anche per Jazz Ferguson. Hanno qualche giocatore di rientro da infortuni, ma noi dovremmo pensare a stare concentrati e fare le nostre cose. Giochiamo in casa, vogliamo far valere il fattore campo”.

Note – Squadra al completo. Ex della partita Matteo Palermo, la passata stagione in maglia Scaligera.

Media – Diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), diretta audio dal canale Spreaker ufficiale della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro). La partita sarà trasmessa in differita lunedì sera alle 20.15 su Tvrs (canale 11 del digitale terrestre).

 

QUI VERONA

Luca Dalmonte (allenatore) – “Ho sempre cercato di distinguere le opinioni dai fatti e mi ancoro a questi presentando Montegranaro. Una sola partita persa nel girone di ritorno, a Treviso, che testimonia attraverso la forza dei risultati la qualità della squadra. In una ipotetica classifica del ritorno sarebbero primi e al netto delle prime giornate hanno una cavalcata da promozione diretta. Ritengo Montegranaro, assieme a Roseto, la rivelazione di questo girone. Con modalità opposte ma con risultati sovrapponibili. Costruita con una progettualità efficiente ed efficace ed opzioni definite: Corbett, Amoroso, Simmons, bilanciatori di qualità come Palermo e Negri. Una panchina di grande energia, mediamente giovane, che dà equilibrio, estremamente coinvolta. Giocano, merito di Pancotto, una pallacanestro semplice e la loro bravura è giocare efficaci nella semplicità con ruoli, opzioni ben definiti per tutti. A livello difensivo è una squadra attenta che legge in modo corretto le opzioni offensive degli avversari, propone energia sul perimetro, confidando nel giocatore chiave a protezione dell’area: Simmons. Arriviamo a questa partita con l’idea, giorno dopo giorno, di alzare di qualche punto percentuale il nostro equilibrio. Obiettivo: vivere questa partita come una sfida contro noi stessi. Viaggiare, in trasferta, giocare, contro una squadra di assoluto valore, sfidare i nostri limiti di oggi per migliorare ed imparare il nostro domani”.

Mitchell Poletti (giocatore) – “Domenica sarà una partita difficile e complessa, contro una delle formazioni più attrezzate del nostro campionato attualmente al secondo posto. Sarà un match stimolante anche per noi, per capire come siamo rispetto a chi ci precede in classifica ma anche perché i punti in trasferta pesano molto in vista della composizione della griglia play off”.

Note – Da verificare le condizioni di Andrea Amato, attualmente in dubbio per il match di Montegranaro.

Media – La gara sarà trasmessa in diretta sul LNP Tv Pass e su Telenuovo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy