Serie A2 Old Wild West – Tutto sulla 30^ giornata del girone Est

Serie A2 Old Wild West – Tutto sulla 30^ giornata del girone Est

La presentazione della giornata.

di La Redazione

Girone Est

 

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP 
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

 

CALENDARIO

Ultima giornata nel girone Est di Serie A2 Old Wild West, tutte le gare si giocano sabato 20 aprile alle 20.30. La Lavoropiù Fortitudo Bologna è già promossa in Serie A. Le squadre dal 2° al 9° posto accedono ai playoff, terzultima e penultima ai playout. La sedicesima e ultima classificata retrocede in Serie B.

 

Sabato 20 aprile, ore 20.30

Villorba: De’ Longhi Treviso-G.S.A. Udine

Bologna: Lavoropiù Fortitudo-Cimorosi Roseto

Ferrara: Bondi-OraSì Ravenna

Piacenza: Bakery-Assigeco Piacenza

Porto San Giorgio: XL Extralight Montegranaro-Hertz Cagliari

Verona: Tezenis-Baltur Cento

Jesi: Termoforgia-Pompea Mantova

Forlì: Unieuro-Le Naturelle Imola Basket

 

CLASSIFICA
Lavoropiù Fortitudo Bologna 48, De’ Longhi Treviso 46, XL Extralight Montegranaro 46, Tezenis Verona 36, G.S.A. Udine 36, Cimorosi Roseto 30, Unieuro Forlì 30, Pompea Mantova 28, OraSì Ravenna 24, Le Naturelle Imola Basket 24, Bondi Ferrara 22, Assigeco Piacenza 22, Hertz Cagliari 20, Baltur Cento 18, Termoforgia Jesi 18, Bakery Piacenza 16

 

GIRONE EST, LE IPOTESI DI PARITÀ ALL’ULTIMA GIORNATA

Al seguente link le ipotesi di parità alla 30^ e ultima giornata per il girone Est di Serie A2 Old Wild West:

http://www.legapallacanestro.com/serie-a2-old-wild-west-2018-19-le-ipotesi-di-parit%C3%A0-allultima-giornata

LE PARTITE

 

DE’ LONGHI TREVISO – GSA UDINE

 

Dove: Palaverde, Villorba (Tv)

Quando: sabato 20 aprile, 20.30

Arbitri: Rudellat, Costa, Meneghini

Andata: 63-77

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2Iu9aDJ

 

QUI TREVISO

Max Menetti (allenatore) – “Con Udine chiudiamo la nostra regular season affrontando una squadra ambiziosa e ricca di talento. Da parte nostra servirà un ulteriore passo avanti per quanto riguarda intensità e concentrazione per poter affrontare nella giusta maniera l’ultima tappa del nostro cammino di crescita e di avvicinamento ai play off”.

Davide Alviti (giocatore) – “Non vogliamo fermarci proprio adesso, è importantissimo per noi continuare la nostra striscia di vittorie e chiudere bene la nostra regular season per mantenere il secondo posto e tenerci il fattore campo nei play off. Coach Menetti ci chiede di essere più continui durante le partite e noi ci stiamo lavorando, quindi la partita di domani (sabato, ndr) servirà anche per verificare la nostra crescita sul piano della continuità contro una squadra forte e talentuosa”.

Note – Nell’Uovo di Pasqua della De’ Longhi TVB c’e’ l’ultima partita di regular season, la 30^ giornata della A2 girone Est che vedrà i trevigiani affrontare domani, sabato 20 aprile, al Palaverde alle 20.30 la GSA Udine. Sarà un match decisivo per stabilire le posizioni nella griglia dei play off: se la De’ Longhi TVB vince è certamente seconda, quindi prima nel ranking dei play off (la Fortitudo Bologna che ha vinto la stagione regolare non parteciperà ai play off, promossa in A di diritto); se invece TVB non vince, sarà seconda solo se la XL Extralight Montegranaro perdesse in casa con Cagliari, mentre se i marchigiani vincessero dovrebbe accontentarsi del terzo posto. Treviso Basket viene da 11 vittorie consecutive, ma all’andata del derby triveneto ad Udine la squadra di coach Menetti subì una pesante sconfitta (77-63, 21 Cortese, 15 Powell; 17 Chillo). Squadra al completo per Treviso Basket che ha recuperato anche Eric Lombardi, fermo qualche giorno in settimana.

Note – Apertura casse dalle 19.00, ancora disponibili biglietti per ogni ordine di posto. Dalle 18.30 alle 20.30 e anche subito dopo la partita, sotto la Gradinata Nord verranno anche venduti i biglietti singoli, e solo per gli abbonati in prelazione i Miniabbonamenti per gli ottavi di finale e i miniabbonamenti speciale Play Off (per tutti i play off fino alle semifinali). Prezzi e modalità su www.trevisobasket.it, sezione biglietteria.

Media – Diretta LNP TV in streaming video (accesso da www.legapallacanestro.com, su abbonamento) e aggiornamenti sulla pagina Facebook di Treviso Basket, in cui saranno trasmesse le interviste post gara in diretta. Differita martedì alle 20.45 su TNE (canale 19 dtt).

 

QUI UDINE

Alberto Martelossi (allenatore) – “La gara contro Treviso riveste un sapore particolare, perchè segue a ruota quella contro Verona e rappresenta un altro derby. Disputare due partite così importanti proprio prima dei playoff ci permette di approcciarci nel migliore dei modi alla post season, anche se non abbiamo avuto una settimana ideale di allenamenti. Si tratta di un altro esame di maturità. Dovremo mantenere la calma quando la De’ Longhi proporrà momenti di grande pallacanestro, assorbendo l’urto ed evitando di finire nella tempesta. Dal punto di vista difensivo ai miei ragazzi chiedo intelligenza per arginare le diverse soluzioni offensive di cui dispongono i biancoblù. Infine giocheremo contro la miglior difesa del campionato e non sarà facile proprio perché i trevigiani sono molto abili a ‘sporcare’ le azioni avversarie. Per tutti questi motivi ritengo che la partita contro Treviso sia un grande test in vista dei playoff”.

Note – Capitolo infermeria: sempre out Riccardo Cortese che cinque turni fa ha subìto la frattura del capitello radiale del gomito destro e i tempi di recupero sono ancora da definire; in dubbio Marco Spanghero a causa della distorsione a una caviglia subìta nell’allenamento pomeridiano di giovedì; indisponibile anche Stefan Nikolic che nel turno precedente ha subìto la sub lussazione di una spalla; da verificare Marco Spanghero dopo la distorsione a una caviglia accusata dieci giorni fa.

Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass, video su Udinews Tv (canale 110 del digitale terrestre in Fvg) e audio su BH Web Radio (https://www.spreaker.com/user/bhwebradio) con il commento di Massimo Fontanini. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine).

 

 

LAVOROPIÙ BOLOGNA – CIMOROSI ROSETO

 

Dove: PalaDozza, Bologna

Quando: sabato 20 aprile, 20.30

Arbitri: Beneduce, Gagno, Callea

Andata: 95-89 d. 1 t.s.

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2V5EFtJ

 

QUI FORTITUDO BOLOGNA

Antimo Martino (allenatore) –  “La squadra si è allenata, in settimana, dovendo fare i conti con le assenze di Sgorbati, Pini e Benevelli, che domani non ci saranno e verranno rivalutati la prossima settimana per valutarne la disponibilità per le due partite che giocheremo contro la vincitrice del girone Ovest. Contro Roseto, la squadra dovrà, probabilmente, fare a meno anche di Rosselli ma nonostante ci troveremo costretti a presentarci con una squadra, in pratica, dimezzata, abbiamo tanta voglia di chiudere nel miglior modo possibile il campionato. Lo meriteremmo tutti: Società, giocatori, staff tecnico-dirigenziale, tifosi. I guai fisici di queste settimane dipendono dal fatto che abbiamo chiesto uno sforzo importante a tutti i giocatori nelle settimane che ci stavano avvicinando al raggiungimento aritmetico dell’obiettivo e va da sè che, ora, qualcuno stia pagando dazio. La partita contro Roseto sarà difficile. Già all’andata, l’atletismo dei ragazzi di coach D’Arcangeli ci creò qualche grattacapo e il girone di ritorno che hanno disputato testimonia la grande qualità della stagione della squadra abruzzese. Dovremo essere bravi, davanti alla nostra gente, nel riuscire ad imporre la nostra pallacanestro, come abbiamo fatto per tutto l’anno. Abbiamo ancora tre partite da disputare e vogliamo farci trovare pronti fino all’ultimo impegno ufficiale di stagione”.

Note – Assenti per infortunio Benevelli, Sgorbati e Pini. In dubbio Rosselli.

Media – Diretta televisiva su TRC (canale 15 digitale terrestre in Emilia Romagna), radiofonica su radio Nettuno e streaming su LNP TV Pass.

 

QUI ROSETO

Yancarlos Rodriguez (giocatore) – “Dobbiamo assolutamente rimanere concentrati, dato che il nostro cammino non finisce certo con la gara in Emilia-Romagna, saranno 40 minuti intensissimi, giocare in un palazzetto da tutto esaurito in un clima di festa sarà molto suggestivo ma allo stesso tempo dovremo essere bravi nel cercare di insidiare i padroni di casa. Andremo al PalaDozza nel fare la nostra partita, giocarcela contro la squadra che si è dimostrata la più forte del campionato, soprattutto sarà un ulteriore banco di prova prima dell’inizio dei playoffs, e non vogliamo assolutamente arrivarci scarichi a livello mentale”.

Note – Solito dubbio per l’utilizzo di Lazar Nikolic, in ripresa dopo l’infortunio al ginocchio di tre settimane fa.

Media – Diretta streaming su LNP TV Pass, aggiornamenti live sulla pagina Facebook e Instagram “RosetoSharks”.

 

 

BONDI FERRARA – ORASÌ RAVENNA

 

Dove: MF Impianti Palace, Ferrara

Quando: sabato 20 aprile, 20.30

Arbitri: Brindisi, Raimondo, Azami

Andata: 67-71

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2PeZxt9

 

QUI FERRARA

Marco Carretto (assistente allenatore) – “Arriviamo a questa gara in condizioni fisiche menomate, avremo fuori alcuni giocatori importanti come Ganeto e Fantoni e molto probabilmente pure Campbell. A livello morale siamo carichi, anche perché vogliamo chiudere la stagione in casa nostra con la miglior prestazione possibile. Fondamentale sarà guardare un’azione alla volta, cercando di giocarci al meglio ogni possesso, sperando di finire con un’ottima figura, anche per il nostro pubblico, che merita che finiamo al meglio il campionato. Ravenna? Avrà motivazioni differenti dalle nostre, ciò non vuol dire che dovrà essere differente l’approccio, a livello emotivo abbiamo fatto una buona settimana come entusiasmo, un po’ meno a livello numerico, cercheremo di finire la stagione anche contro una squadra forte e con motivazioni con una nostra ottima prestazione. Affronteremo una squadra molto esperta, con giocatori solidi, con Marino c’è maggiore quadratura in difesa. La chiave sarà non calare mai d’intensità e riuscire a tenere la gara ad alti ritmi”.

Davide Liberati (giocatore) – “È vero, non faremo i play off, ma vogliamo finire al meglio la nostra stagione, a maggior ragione, considerando che giochiamo in casa, anche per i nostri tifosi, che ci hanno sempre sostenuto. La gara? Bisogna che limitiamo su tutti Smith, attenzione pure a Marino e a Montano, come del resto all’ottimo tiratore Jurkatamm, all’andata deleterio per noi. In attacco bisogna che approfittiamo del gioco un po’ più sotto canestro, considerando la presenza del solo Hairston sotto canestro”.

Note – Rispetto alla gara di domenica scorsa a Roseto, coach Spiro Leka dovrebbe recuperare solamente Alessandro Panni, che ha ormai smaltito l’affaticamento di carattere muscolare. Ai box Folarin Campbell, Gabriele Ganeto e capitan Tommaso Fantoni.

Media – Diretta su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2019/04/10/bondi-ferrara-vs-orasi-ravenna-4?lang=it), aggiornamenti sui social del Kleb Basket Ferrara, cronaca e tabellino saranno presenti sul sito ufficiale del Kleb Basket Ferrara nel post gara.

 

QUI RAVENNA

Andrea Mazzon (allenatore) – “I ragazzi vogliono certamente continuare a lottare per ottenere un traguardo meraviglioso e allungare la stagione il più possibile. Sebbene abbiamo perso Luca Gandini, possiamo però dire che sia Hairston che Marino sono finalmente recuperati perché nelle ultime 3 gare davvero non so come siano riusciti a scendere in campo nelle condizioni in cui si trovavano. Per fortuna il nostro staff medico, fisioterapico ed atletico ci ha dato una mano pazzesca per recuperarli e sta facendo anche un mezzo miracolo per Fadilou Seck, che tornerà con noi a Ferrara. Il nostro è uno sport talvolta crudele che onestamente ci ha dato meno gioie di quello che pensavo ad inizio stagione, ma a Ferrara ci serve un ultimo sforzo perché dalla prossima settimana inizierà un campionato nuovo, e noi tutti vorremo esserci”.

Stefano Masciadri (giocatore) – “Andiamo a Ferrara sapendo che in una partita ci giochiamo una stagione. Dobbiamo entrare in campo mentalmente pronti e giocare a pallacanestro. Dopo tutto viviamo per questi momenti quindi non vedo l’ora di giocarla questa partita. Vogliamo conquistare questi playoff e faremo di tutto per farcela perché credo di poter dire che ce li meritiamo”.

Note – Assente Luca Gandini che ha subito la frattura del quarto metacarpo della mano destra, per lui stagione finita.

Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

 

 

BAKERY PIACENZA – ASSIGECO PIACENZA

 

Dove: PalaBakery, Piacenza

Quando: sabato 20 aprile, 20.30

Arbitri: Cappello, Boscolo Nale, Foti

Andata: 80-83

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2UJv50b

La gara sarà trasmessa in chiaro per gli utenti registrati alla piattaforma LNP TV Pass

 

QUI BAKERY PIACENZA

Gennaro Di Carlo (allenatore) – “A Ravenna l’aspetto difensivo è stato determinante nel vincere la partita. Per ripeterci contro l’Assigeco non dobbiamo snaturarci e lavorare bene nelle nostre cose. Sicuramente la vittoria aiuta dal punto di vista della fiducia, ma è proprio questo il momento dove bisogna raddoppiare lo sforzo. Un aspetto importante durante i 40 minuti sarà gestire la tensione e l’aspetto mentale: ci sarà bisogno di lucidità per leggere i vari momenti della partita e per rimanere concentrati sul derby, nonostante il nostro destino dipenda anche da altri risultati”.

Keith Appling (giocatore) – “La vittoria di Ravenna è stata veramente importante per noi, un successo di cui avevamo bisogno da tempo. Ogni giocatore ha lottato allo strenuo delle proprie possibilità ed anche i ragazzi usciti dalla panchina, che hanno giocato di meno, ci hanno tenuto in carreggiata per il rush finale. Abbiamo dimostrato grande carattere ed orgoglio e ci siamo portati via i due punti. Ora siamo concentrati sul derby per raggiungere i playout”.

Note – Le condizioni di Pastore e Pederzini, dopo i rispettivi infortuni muscolari, sono sotto osservazione con l’obiettivo di averli in campo.

Media – Diretta LNP TV, in video streaming sul web su abbonamento (accesso da www.legapallacanestro.com), collegamenti su Radio Sound (95.0, 94.6 MHz) e aggiornamenti sui social Instagram e Facebook della Bakery Basket –  Pallacanestro Piacentina.

 

QUI ASSIGECO PIACENZA

Gabriele Ceccarelli (allenatore) – “Il derby è sempre una partita a sé. Nonostante l’obiettivo playoff sia sfumato giocheremo al massimo delle nostre capacità per provare a chiudere la stagione con una vittoria dopo un mese di sconfitte. La Bakery, vincendo a Ravenna, ha dato una scossa dopo una lunga serie di sconfitte e sicuramente giocherà col coltello tra i denti per provare a raggiungere i playout. Noi non vogliamo fare sconti a nessuno e proveremo a dare l’ultima gioia del campionato ai nostri tifosi che spero ci seguano in massa al PalaAnguissola”.

Matteo Formenti (giocatore, capitano) – “Sabato ci aspetterà una partita molto particolare perché, comunque, è sempre il derby, è l’ultima giornata ed è una partita molto importante a cui teniamo molto anche per finire bene il campionato. Anche per la Bakery sarà una partita fondamentale dato che si gioca l’accesso ai playout. Loro hanno cambiato tanto avendo aggiunto anche un giocatore come Appling, che nelle ultime partite sta giocando molto bene e anche il gruppo degli italiani, ha saputo dare qualcosa di più, come nell’ultima partita a Ravenna. Ci aspettiamo una Bakery molto agguerrita e determinata, che si giocherà il tutto e per tutto. Dal canto nostro vogliamo interrompere questa striscia di quattro sconfitte consecutive. Abbiamo lavorato forte in settimana per prepararci al meglio e ci auguriamo di strappare la vittoria come nella partita di andata”.

Note – Tutto il roster è a completa disposizione di coach Ceccarelli.

Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP TV Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/) e su Radio Sound Piacenza all’interno del programma Stadio Sound (frequenze FM: 95.0 MHz, 94.6 MHz e in streaming su http://www.radiosound95.it/). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

 

 

XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO – HERTZ CAGLIARI

 

Dove: PalaSavelli, Porto San Giorgio (Fm)

Quando: sabato 20 aprile, 20.30

Arbitri: Moretti, Saraceni, Calella

Andata: 83-72

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2DwvEjt

 

QUI MONTEGRANARO

Cesare Pancotto (allenatore) – “Per Cagliari è una ‘survivor game’, per noi la trentesima partita della stagione e vogliamo onorarla con lo stesso spirito che ci portiamo dietro dall’esordio contro Jesi. La Hertz è una squadra che è migliorata strada facendo, nel girone di ritorno ha fatto un percorso da playoff, con 7 vittorie e 7 sconfitte sarebbe sesta in classifica. Gli inserimenti, seppur in tempi differenti, di Janelidze e Diop hanno dato qualità, energia, entusiasmo e fiducia, senza dimenticare i vari Miles e Johnson. Mi aspetto una partita con la giusta tensione: è una gara importante sia per noi che per loro”.

Andrea Traini (giocatore) – “A Imola abbiamo fatto una prestazione molto buona e non era scontato. Il basket è un gioco di errori, vince chi ne fa di meno. Nei playoff non dovremo sottovalutare nessuna partita perché il rischio è di compromettere una serie intera. Per questo vogliamo rimanere concentrati e fare la nostra partita contro Cagliari”.

Note – Non sarà della partita Valerio Amoroso, che sta seguendo un percorso di recupero da un piccolo risentimento al ginocchio. In dubbio Matteo Negri a causa di un problema muscolare: il suo impiego in campo verrà deciso nei minuti precedenti la gara. Biglietti a prezzi speciali per questa partita: curva 5 euro, tribuna laterale 10 euro, tribuna centrale e gold 15 euro. La Poderosa chiuderà al secondo posto in caso di vittoria e contemporanea sconfitta di Treviso contro Udine, terza in tutte le altre combinazioni di risultati. Cagliari con una vittoria è salva senza passare dai playout, in caso di sconfitta necessita dei contemporanei ko di Cento e Jesi.

Media – Diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), diretta audio dal canale Spreaker ufficiale della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro). La partita sarà trasmessa in differita lunedì sera alle 20.15 su Tvrs (canale 11 del digitale terrestre).

 

QUI CAGLIARI

Alessandro Iacozza (allenatore) – “Quella di sabato sarà per noi come una finale, è l’ultima giornata di regular season e abbiamo la grande occasione di chiudere il discorso salvezza senza necessariamente aspettare i risultati degli altri campi. Sarebbe un grande traguardo per questo gruppo di ragazzi, per lo staff, per il Presidente e per il Club. Ci siamo guadagnati questa possibilità lavorando giorno dopo giorno, senza mai farci prendere dallo sconforto nonostante una classifica che per la prima parte di stagione sembrava non darci scampo. Già dopo la gara di Jesi i ragazzi non si sono persi d’animo, sono rimasti concentrati e hanno dimostrato grandi attributi giocando una grande partita contro la Fortitudo Bologna, per noi è stata probabilmente la miglior pallacanestro di questa stagione, per 35 minuti è stata partita vera, poi negli ultimi minuti la nostra voglia di vincere ha fatto la differenza. È stata una giornata che non dimenticheremo, un palazzetto gremito come non mai, che già dal riscaldamento ha dato alla squadra una carica extra. Rispetto alla Fortitudo Bologna Montegranaro ha ancora un obiettivo che è quello del secondo posto, possibile però solo con un’eventuale sconfitta di Treviso. Ci attende una gara durissima ma noi siamo pronti. Il primo obiettivo una volta subentrato a Riccardo (Paolini, ndr) era quello di evitare l’ultimo posto, ora abbiamo due strade: chiudere la stagione sabato o passare dai Playout, dipende da noi. In ogni caso ci faremo trovare pronti”.

Note – Assente Ferdinando Matrone per un problema al polso.

Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass. Collegamenti radiofonici durante il  match su Radio Sintony.

 

 

TEZENIS VERONA – BALTUR CENTO

 

Dove: AGSM Forum, Verona

Quando: sabato 20 aprile, 20.30

Arbitri: Dionisi, Chersicla, Lupelli

Andata: 83-80

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2PfNz2t

 

QUI VERONA

Luca Dalmonte (allenatore) – “Ultimo turno della stagione regolare. La partita che precede l’inizio della post season. Palla a due dentro ‘casa nostra’, punti e motivazioni che devono spingerci alla ricerca del risultato positivo. Conosciamo esattamente la traiettoria motivazionale sulla quale viaggerà Cento, in direzione Verona. Questa consapevolezza ci deve immaginare che partita ci aspetta, come affrontare una belva ferita che cerca di salvarsi negli ultimi quaranta minuti. Altrettanto importante che con qualità morali che sostengono i principi dello sport, dobbiamo ricordare che altre squadre, altri allenatori, altri giocatori, altri manager, altre proprietà, guarderanno alla nostra partita con assoluto e totale interesse. Cento ha trovato autostima, efficacia ed equilibrio nelle ultime giornate dopo il necessario assestamento per l’arrivo di Taylor e il reintegro di White che sono le due opzioni offensive primarie, capaci di incidere, al cui talento Cento è aggrappata dal punto di vista offensivo. La solidità di Benfatto e Chiumenti, le performance decisive tra le vinte e le perse di Gasparin, l’imprevedibilità di Moreno e i tre punti di Taflaj sono le nostre priorità difensive. Sarà importante la capacità di stare dentro la partita collegati di squadra, per evitare che momenti di grande emotività possano condizionarla”.

Mitchell Poletti (giocatore) – “Affrontiamo una squadra che ha bisogno di punti ma noi vogliamo chiudere bene la stagione regolare per confermare la nostra posizione in classifica. Sarà una partita dura, più di quanto dice la classifica. Dobbiamo essere pronti e concentrati, soprattutto cercando di migliorare alcuni aspetti che abbiamo visto sono migliorabili, in vista della prima gara dei playoff della prossima settimana”.

Note – Settimana regolare per la Tezenis Verona, senza problemi di infermeria. Biglietterie aperte dalle 18.45.

Media – Il match sarà trasmesso in diretta su LNP Tv Pass.

 

QUI CENTO 

Luca Bechi (allenatore) – “Volevamo fare quattro vittorie di fila per salvarci: ne manca una. Dobbiamo andare a Verona per vincere. Non dobbiamo metterci a fare calcoli, questo ci distoglie da noi stessi. Verona è una squadra forte, ma lo siamo anche noi. Abbiamo i mezzi per vincere. Dobbiamo giocare con determinazione. Abbiamo lavorato per migliorare sui rimbalzi: Verona ha degli ottimi lunghi sotto canestro, ma anche noi li abbiamo. Benfatto nell’ultima partita ha preso 19 rimbalzi. Abbiamo grande fiducia in questa partita”.

Alberto Chiumenti (giocatore) – “Dopo aver faticato tanto, ora abbiamo più carica emotiva. C’è una città intera unita attorno alla nostra squadra: questo ci dà molta forza. Sicuramente dovremo avere un grande equilibrio emotivo: dobbiamo avere la capacità di basarci sul nostro lavoro, e il lavoro prima o poi paga. Questa squadra ha un grande obiettivo, abbiamo due americani di grandissimo livello, e la nostra spinta è sempre questa… il nostro obiettivo è a un passo, nessuno ci farà dei regali: cercheremo di fare una partita incredibile. Per loro è una partita importante per il quarto posto, ma noi vogliamo vincere per fare il massimo da parte nostra per la salvezza. Noi non guardiamo in faccia a nessuno, non possiamo permetterci di fare calcoli”.
Note – Previsti circa 600 tifosi centesi al seguito della Baltur Cento, per l’ultima partita della regular season, da quale dipende il risultato della prima stagione in A2 della Benedetto XIV: ancora in ballo salvezza diretta, playout, retrocessione. Tutti i giocatori sono a disposizione di coach Bechi. Tra gli avversari, gli ex Ikangi e Quarisa, a Cento nel periodo tra il 2013 e il 2015.

Media – Partita trasmessa da LNP TV Pass e coperta dalla radiocronaca web di Radio 4zero3 (www.ledodiciporte.it). Aggiornamenti su tutti i canali social della Benedetto XIV (Facebook, Twitter, Instagram).

 

 

TERMOFORGIA JESI – POMPEA MANTOVA

 

Dove: UBI Banca Sport Center, Jesi (An)

Quando: sabato 20 aprile, 20.30

Arbitri: Gagliardi, Tallon, D’Amato

Andata: 66-92

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2Zn1yIu

 

QUI JESI

Damiano Cagnazzo (head coach) – “Sabato contro Mantova dovremo essere concentrati e determinati per ottenere la vittoria, tutte le nostre energie dovranno essere focalizzate sulla prestazione e quindi sulle cose da fare in campo. Affronteremo una squadra che con una seconda parte di stagione di alto livello si è guadagnata l’accesso ai play off, mostrando tutto il proprio valore. Noi abbiamo il dovere di mettere in campo tutto quello che abbiamo per disputare la miglior partita possibile ed ottenere due punti decisivi”.

Tommaso Rinaldi  (giocatore) – “Come l’anno scorso si deciderà tutto negli ultimi 40 minuti di regular season, stavolta per un obiettivo diverso ma altrettanto importante. Dovremo aggredire la partita dalla palla a due, buttandoci su tutti i palloni ed essendo aggressivi in difesa. Con la brutta partita di Cento ci siamo giocati la possibilità di decidere il nostro destino, quindi pensiamo solo a noi stessi, sperando in qualche risultato a noi favorevole dagli altri campi”.

Note – Ultimi e decisivi 40 minuti di stagione regolare per la Termoforgia che deve battere Mantova per evitare incroci pericolosi in fondo alla classifica. I ragazzi di coach Cagnazzo, tutti a disposizione, inseguiranno un successo che potrebbe valere salvezza diretta in caso di risultati favorevoli da Montegranaro e Verona. Per colorare di arancioblù l’Ubi Banca Sport Center la società ha previsto un biglietto unico a 10 euro valido per tutti i settori e la gratuità per i giovani under 18. Tutte le altre promozioni non saranno ovviamente attive.

Media – Diretta in video streaming sul web grazie a  LNP TV Pass per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com).

 

QUI MANTOVA

Alessandro Finelli (allenatore) – “Per Jesi sono ancora aperte tutte e tre le possibilità: può salvarsi, disputare i playout o anche retrocedere. Quindi troveremo sicuramente un ambiente preoccupato ma anche e soprattutto una squadra pronta a dare tutto sul campo. Da parte nostra ci stiamo preparando per affrontare la partita al meglio e con grande concentrazione. Sappiamo che poi inizieranno i playoff e per noi la chiave sarà la solidità nelle partite in trasferta, quindi la cosa migliore, venendo anche da una brutta gara a Montegranaro, è giocare con il coltello fra i denti questa ultima trasferta del campionato. Jesi è una squadra molto completa sul perimetro, con guardia e ala piccola stranieri in grado di produrre punti in tanti modi sia in avvicinamento che da tre punti; hanno anche una coppia di lunghi italiani solida e con particolare atletismo da parte di Totè. In questo tipo di partita la nostra solidità difensiva sul perimetro sarà decisiva”.

Rain Veideman (giocatore) – “Sia noi che Jesi daremo tutto in campo questo sabato. Per noi sarà una gara importante; è vero che siamo ai playoff ma dobbiamo arrivarci con il migliore ritmo e con la migliore forma possibile. Dovremo giocare molto compatti, è sicuramente importante il gioco di squadra. È però altrettanto fondamentale farsi trovare pronti individualmente”.

Note – Fuori per infortunio Matteo Ferrara.

Media – La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP TV Pass. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

 

 

UNIEURO FORLÌ – LE NATURELLE IMOLA

 

Dove: Unieuro Arena, Forlì

Quando: sabato 20 aprile, 20.30

Arbitri: Salustri, Pazzaglia, Giovannetti

Andata: 63-74

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2GjlD9K

 

QUI FORLÌ

Francesco Nanni (assistant coach) – “Affrontiamo una squadra dal grande talento offensivo, testimoniato dai numeri perché Imola è il secondo miglior attacco del campionato. Raymond è in grande forma, è stato appena nominato dalla Lega Mvp del mese di marzo, e hanno tanta esperienza con veterani come Fultz, Bowers, Crow, lo stesso Raymond, Rossi. Sono una delle sorprese della stagione, ma abbiamo tutto per vincere questa partita e chiudere nel migliore dei modi la regular season”.

Pierpaolo Marini (giocatore) – “Ritrovo Di Paolantonio, persona super: due anni fa fece molto bene a Roseto, conducendola fino ai playoff. Quest’anno ha fatto un figurone anche con Imola, credo che sarà una vera battaglia, ma l’importante sarà pensare a noi stessi e a dare il massimo. Siamo carichi in vista dei playoff, vogliamo arrivare preparati a un appuntamento che ci eravamo prefissati fin dall’inizio”.

Note – Ultima di regular season all’Unieuro Arena prima dei playoff: a fine partita Forlì scoprirà il suo avversario nel primo turno. Ospiti del match gli studenti dei Licei Classico e Scientifico di Forlì, durante le pause esibizione delle Unieuro Cheer.

Media – Gara in diretta su LNP TV Pass per gli abbonati al servizio. Aggiornamenti live sulla pagina Facebook e su Instagram; differite su Teleromagna.

 

QUI IMOLA

Emanuele Di Paolantonio (allenatore) – “Inutile negare che la prossima gara, per la prima volta dall’inizio dell’anno, avrà un ‘sapore’ particolare. Questo perché giocheremo una partita che potrebbe essere l’ultima della stagione. Ma tutti noi vorremmo che non fosse così, e cercheremo in ogni modo di centrare una vittoria per poter avere ancora la speranza di accedere alla post season! Non dipenderà solo dal nostro risultato, ma a prescindere da questo sarà importante uscire dal campo con la consapevolezza di avere dato tutto, oltretutto avendo già raggiunto da un mese l’obiettivo che il Club ci aveva dato. Sarebbe bello in ogni caso dare un’altra gioia ai nostri tifosi, in un derby molto sentito, contro una squadra molto forte che gioca per il miglior piazzamento possibile nei playoff”.

Note – Niente da segnalare.

Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy